Progressive LP's

Progressive

LA CATEGORIA RAGGRUPPA TUTTI GRUPPI DI PROGRESSIVO ANNI '70 INGLESI-ITALIANI-AMERICANI....

Il rock progressivo (dall'inglese progressive rock), anche conosciuto con l'abbreviazione prog o prog rock, è un sottogenere della musica rock, nato come evoluzione del rock psichedelico degli anni '60 in Inghilterra e diffusosi in Germania, Italia e Francia a cavallo tra gli anni sessanta e gli anni settanta. In modo simile all'art rock, nasce dall'esigenza di dare alla musica rock maggiore spessore culturale e credibilità. Il nome del genere, considerato da alcuni inadeguato, indica la progressione del rock dalle sue radici blues, di matrice americana, ad un livello maggiore di complessità e varietà compositiva, melodica, armonica e stilistica.

 

Mostra:
Ordina per:
ROLL WITH IT - LP ITALY
5,00€

WINWOOD STEVE

ROLL WITH IT - LP ITALY

LP - ITALIA - 1988 - VIRGIN - V 2532 - EX / EX Roll With It    5:17 Holding On    6:14 The Morning Side    5:12 Put On Your Dancing Shoes    5:10 Don't You Know What The Night Can Do?    6:53 Hearts On Fire    5:14 One More Morning    4:58 Shining Song    5:29   ..

Nel carrello Lista Desideri
BLONDEL - 1°st USA
10,00€

AMAZING BLONDEL

BLONDEL - 1°st USA

LP - GF - USA - 1973 - ISLAND - SMAS 9339 - INNER SLEEVE - VG + / VG + 1° STAMPA USA CON COPERTINA APRIBILE EMBOSSED SLEEVE - "PINK RIM PALM TREE" LABEL - LA COPIA E' COMPLETA DI INNER SLEEVE "ISLAND" TURCHESE Gli Amazing Blondel sono un gruppo musicale inglese formato da Eddie Baird, John Gladwin e Terry Wincott. La loro musica è stata definita a volte come psych folk, ma in effetti può meglio definirsi progressive folk, inteso come una reinvenzione della musica rinascimentale basata sull'uso di strumenti di quel periodo come il liuto e il flauto dolce          The Leaving Of The Country Lover     6:34               Young Man's Fancy     5:20               Easy Come, Easy Go     6:09               Sailing     4:30               Lesson One     2:50               Festival 3:27               Weavers Market 4:35               Depression 3:25     ..

Nel carrello Lista Desideri
NIGHT AND DAY DREAM - LP UK
10,00€

ANANTA

NIGHT AND DAY DREAM - LP UK

LP - UK - 1978 - TOUCHSTONE SOUND RECORDS - BBT 112 - EX / EX   A1     Vrindavan     4:30 A2     Behind The Mask     4:35 A3     Causal Ocean     3:34 A4     Home Sweet Home     3:24 A5     Wheel Of Time 8:40 B1     The Game     4:10 B2     Be With You     5:00 B3     Fill Your Heart And Mind     4:45 B4     Night And Daydream 7:30 ..

Nel carrello Lista Desideri
ALL AROUND MY HAT - ORIGINAL MASTER RECORDING
20,00€

STEELEYE SPAN

ALL AROUND MY HAT - ORIGINAL MASTER RECORDING

LP - GF - USA - 1980 - MOBILE FIDELITY SOUND LAB - MFSL1-027 - INSERT - EX / EX LIMITED EDITION - REMASTERED ORIGINAL MASTER RECORDING Steeleye Span sono un gruppo folk rock inglese.Il nome Steeleye Span è tratto da una ballata del Lincolnshire Harkstow Grange, che narra di un litigio tra John "Steeleye" Span and John Bowlin. Il nome viene proposto da Tim Hart alla formazione della band, e vince la votazione contro 'Middlemarch Wait' e 'Iyubidin's Wait'. Black Jack Davy     4:15 Hard Times Of Old England     5:10 Cadgwith Anthem     2:45 Sum Waves (Tunes)     4:00 The Wife Of Ushers Well     4:32 Gamble Gold / Robin Hood     3:40 All Around My Hat     4:06 Dance With Me     3:51   ..

Nel carrello Lista Desideri
THE AEROSOL GREY MACHINE - 180 GRAM
15,00€

VAN DER GRAAF GENERATOR

THE AEROSOL GREY MACHINE - 180 GRAM

LP - USA - 1998 - MERCURY - SR 61238 - SEALED The Aerosol Grey Machine è il primo album dei Van der Graaf Generator. Fu pubblicato nel 1969.In origine avrebbe dovuto trattarsi di un album da solista di Peter Hammill, il cantante e leader nonché principale compositore del gruppo britannico, ma fu infine pubblicato a nome dei Van der Graaf Generator a seguito di un accordo sottoscritto con la casa discografica.     Afterwards     4:53          Orthenthian St. (Part I)     2:23          Orthenthian St. (Part II)     3:53          Running Back     6:32          Into A Game     6:56          Aerosol Grey Machine     0:56          Black Smoke Yen     1:18          Aquarian     8:27          Necromancer     3:30          Octopus     7:41 ..

Nel carrello Lista Desideri
PETER GABRIEL IV - LP MEXICO
15,00€

GABRIEL PETER

PETER GABRIEL IV - LP MEXICO

LP - MEXICO - 1982 - CHARISMA - LPR 34005 - EX / EX "SECURITY" SPANISH TITLES ON LABEL Peter Gabriel (IV o Security), è il quarto album della carriera solista del musicista inglese Peter Gabriel. L'album è stato pubblicato, come i precedenti tre, senza titolo e viene dunque identificato dal suo numero progressivo; negli Stati Uniti però, la Geffen Records decise di assegnarli un titolo che è poi diventato identificativo: Security. È da ricordare però che Peter Gabriel non accetta questo nome, preferendo riferersi ai suoi primi quattro album semplicemente con I, II, III e IV.Security è stato uno dei primi album rock ad essere stato registrato digitalmente, modalità che ne ha esaltato il suono elettronico e l'uso massiccio di campionature (grazie al famoso sintentizzatore Fairlight).Le canzoni di quest'album affrontano una grande varietà di temi. "The Rhythm of the Heat" è basata su un'esperienza fatta da Carl Jung mentre osservava un gruppo di percussionisti africani. "San Jacinto" riflette sulla paura e sul dolore che i Nativi Americani provarono vedendo la loro cultura sopraffatta da quella dell'uomo bianco. "Shock the Monkey" è una meditazione sulla gelosia e usa l'immagine di un primate per descrivere le proprie ansie personali. "Lay Your Hands on Me" tratta il tema della guarigione, argomento poi approfondito in altri album. "The Family and the Fishing Net" è una canzone che paragona un moderno matrimonio a un rito pagano di sacrificio. "Wallflower" racconta invece la storia del sindacalista polacco Lech Walesa, che trascorse una parte della sua vita internato in un manicomio. A1     EL RITMO DEL CALOR = The Rhythm Of The Heat     5:15 A2     SAN JACINTO = San Jacinto     6:22 A3     TENGO EL ESTILO - I Have The Touch     4:33 A4     LA FAMILIA Y LA PESCA = The Family And The Fishing Net     7:02 B1     SACUDE AL PAYASO = Shock The Monkey     5:31 B2     PONME TUS MANOS = Lay Your Hands On Me     6:03 B3     ALHELI = Wallflower     6:29 B4     EL BESO DE LA VIDA = Kiss Of Life     4:17   ..

Nel carrello Lista Desideri
THE BEST OF BARCLAY JAMES HARVEST VOLUME 3 - LP
5,00€

BARCLAY JAMES HARVEST

THE BEST OF BARCLAY JAMES HARVEST VOLUME 3 - LP

LP - ITALIA - 1981 - EMI-HARVEST - 3C 054-07431 - EX / EX   The Sun Will Never Shine      Someone There You Know      Little Lapwing      Song For Dying      The Poet      After The Day      Thank You      I'm Over You      Harry's Song      Ball And Chain      Delph Town Morn      Blue John Blues ..

Nel carrello Lista Desideri
ALL AROUND MY HAT - 1°st UK
10,00€

STEELEYE SPAN

ALL AROUND MY HAT - 1°st UK

LP - UK - 1975 - CHRYSALIS - CHR 1091 - INSERT - EX / EX   1° STAMPA UK - CHRYSALIS BUTTERFLY GREEN LABEL   Black Jack Davy     4:15 Hard Times Of Old England     5:10 Cadgwith Anthem     2:45 Sum Waves (Tunes)     4:00 The Wife Of Ushers Well     4:32 Gamble Gold / Robin Hood     3:40 All Around My Hat     4:06 Dance With Me     3:51 ..

Nel carrello Lista Desideri
APOCALIPSIS - LP ITALY
10,00€

AGUAVIVA

APOCALIPSIS - LP ITALY

LP - GF - ITALIA - 1971 - CAROSELLO (PROMOZIONALE) - CLN 25005 - EX / EX   STAMPA ITALIANA "CAROSELLO" SULLA LICENZA DELLA "DISCOS ACCION"   Los Aguaviva è un gruppo musicale spagnolo conosciuto negli anni settanta, ottennero un certo successo anche in Italia con Poetas andaluces (contenuta nell'album pubblicato nella penisola...quella che sgorga e scorre naturalmente), hanno partecipato al Festival di Sanremo con 13 storia d'oggi cantata in abbinamento con Al Bano e al Festival di Sanremo 1972 con Ciao amico ciao       Y Nace El Sol              Los Jinetes              El Hambre              La Ciudad Es De Goma              El Niño Ha Muerto              La Guerra              La Guerra Que Vendrá              Cuando Mi Hijo Nació              La Muerte              Me Queda La Palabra              No Nos Dejan Cantar              La Peste ..

Nel carrello Lista Desideri
IN THE COURT OF THE KING CRIMSON - 200 GRAM
25,00€

KING CRIMSON

IN THE COURT OF THE KING CRIMSON - 200 GRAM

LP - GF - EU - 2010 - DISCIPLINE GLOBAL MOBILE / OPAL -  KCLP 1 - SEALED 200 GRAM SUPER HEAVYWEIGHT VINYL INCLUDES ECLUSIVE CODES FOR DOWNLOAD MP3 In the Court of the Crimson King (an observation by King Crimson) (Island Records, 1969) è il primo album dei King Crimson, gruppo inglese di rock progressivo.n the Court of the Crimson King contiene soltanto cinque tracce; ciascun titolo tuttavia ne "include" altri, riferiti a particolari passaggi musicali o del testo; quest'ultima scelta fu dettata dalla convenienza: allora il mercato discografico americano (soprattutto) attribuiva le royalties in base al numero dei titoli presenti in un album. Nessuna delle tracce è tuttavia nettamente suddivisa in sezioni, come invece di lì a poco sarebbe stato frequente costume nelle suites del progressive. La traccia di apertura è 21st Century Schizoid Man, che fu l'ultima in ordine di tempo ad essere incisa: registrata in diretta in una sola take (a eccezione della voce e di due linee, rispettivamente di chitarra e sax) è caratterizzata da un uso massiccio della distorsione sia nella chitarra che nella voce, e da un incedere generalmente marziale e aggressivo che fa eco a un testo sull'alienazione dell'uomo nel Terzo Millennio. Le strofe cantate precedono e seguono una lunga digressione strumentale eseguita a velocità molto sostenuta e con grande virtuosismo da tutti i musicisti, e con interventi solisti di sax e chitarra. Prima di ritornare al tema principale, la digressione culmina in un veloce break all'unisono. Il finale è volutamente cacofonico e tronco, quasi a suggellare l'intento "traumatico" - tanto nel testo quanto nella musica - di tutto il pezzo. I Talk to the Wind è brano di natura totalmente opposta al precedente: una delicata ballata, a tratti cantata a due voci, e punteggiata dagli interventi del flauto, il quale resta in primo piano anche lungo tutta la coda strumentale. Sulla dissolvenza di quest'ultima s'innestano, senza soluzione di continuità, i timpani che introducono il terzo e ultimo brano del lato A: Epitaph inserisce un terzo e nuovo elemento nel sound del disco e del gruppo: l'uso sinfonico del Mellotron che qui accompagna una performance vocale di Lake particolarmente lirica, su un testo ancora una volta pregno di pessimismo ed elegia. Il lato B comincia con Moonchild, la traccia più lunga dell'album: la prima sezione, cantata, è una breve ballata accompagnata dall'arpeggio di Fripp e da un uso quasi "classico" di percussioni in sordina da parte di Mike Giles; il resto del brano è una lunga e sommessa digressione, totalmente improvvisata - affidata ai soli Fripp (chitarra), McDonald (vibrafono) e Giles (percussioni) - la cui inclusione nel disco obbedì anche a esigenze di riempimento: gli altri brani del repertorio erano stati scartati e restavano perciò a disposizione poco più trenta minuti di musica, insufficienti a completare un 33 giri. La chiusura dell'album è affidata a The Court of the Crimson King, altro lungo brano che alterna i momenti "sinfonici" già proposti in Epitaph alle atmosfere più intimiste proprie di I Talk to the Wind e Moonchild.     21st Century Schizoid Man     7:21          I Talk To The Wind     6:08          Epitaph     8:52          Moonchild     12:15          The Court Of The Crimson King     9:25     ..

Nel carrello Lista Desideri
GRAND HOTEL - 1°st UK
15,00€

PROCOL HARUM

GRAND HOTEL - 1°st UK

LP - GF - UK - 1973 - CHRYSALIS - CHR 1037 - BOOKLET - EX / EX   Gatefold cover, accompanied by 24-page booklet with lyrics   Grand Hotel è un album discografico del gruppo inglese Procol Harum, di genere rock progressivo, pubblicato nel 1973 dall'etichetta discografica Chrysalis. L'album, il primo inciso per l'etichetta Chrysalis, è una mistura di pezzi orchestrati e brani più rockeggianti. Il chitarrista Robin Trower viene sostituito da Mick Grabham il quale, non essendo influenzato da Jimi Hendrix come il suo predecessore, risulta forse meno esuberante ma più funzionale all'atmosfera generale del disco. I testi di Keith Reid toccano problematiche sociali, come in TV Caesar dove si tratta l'influenza pervasiva della televisione. L'album entrerà nei primi 30 posti della classifica americana.Il paroliere Keith Reid, figura significativa nell'economia del gruppo, è di fatto considerato membro del gruppo stesso.La copertina raffigura i musicisti in frac e cilindro davanti ad un edificio ( presumibilmemte un grand hotel ).       Grand Hotel     6:10          Toujours L'Amour     3:31          A Rum Tale     3:20          T.V. Ceasar     5:52          A Souvenir Of London     3:23          Bringing Home The Bacon     4:21          For Liquorice John     4:27          Fires (Which Burnt Brightly)     5:10          Robert's Box     4:45 ..

Nel carrello Lista Desideri
PICTURES AT AN EXHIBITION - 1°st ITALY
10,00€

EMERSON LAKE & PALMER

PICTURES AT AN EXHIBITION - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1971 - ISLAND - ILPS 19177 - VG + / EX = 1° STAMPA ITALIANA "PINK RIM PALM TREE" LABEL DEL 1971 CON COPERTINA APRIBILE - TIMBRO "SIAE" CIRCOLARE BLU DEL PRIMO TIPO POSTO MANUALMENTE LIEVISSIMI RUMORI OCCASIONALI Pictures at an Exhibition è il terzo album di Emerson Lake & Palmer, gruppo di rock progressivo britannico, registrato dal vivo nel 1971.Si tratta della rielaborazione in chiave rock dell'omonima composizione pianistica del 1874 di Modest Musorgskij. Nel disco le partiture originali del musicista sono alternate alle composizioni del trio. L'album è stato registrato dal vivo.     Promenade              The Gnome              Promenade              The Sage              The Old Castle              Blues Variation              Promenade              The Hut Of Baba Yaga              The Curse Of Baba Yaga              The Hut Of Baba Yaga              The Great Gates Of Kiev     ..

Nel carrello Lista Desideri
DUKE - 1°st ITALY
5,00€

GENESIS

DUKE - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1980 - THE FAMOUS CHARISMA - 9124 053 - VG / EX 1° STAMPA ITALIANA CON COPERTINA APRIBILE ED ETICHETTA "BIG MAD HATTER" - TIMBRO "SIAE" CIRCOLARE VIOLE DEL TERZO TIPO POSTO MANUALMENTE SUL LATO A VISIVAMENTE CI SONO 2/3 SCRATCH PERO' SUPERFICIALI E L'ASCOLTO E' BUONO SENZA DIFETTI Duke è stato il primo album del trio a raggiungere il primo posto nelle classifiche del Regno Unito, rimanendo in classifica per trenta settimane ed ampliando ancor più il seguito di pubblico negli Stati Uniti dove ha raggiunto l'undicesima posizione, divenendo immediatamente Disco d'Oro e, successivamente, di Platino.Duke è considerato come un album di transizione dei Genesis, che incorpora sia elementi di densa ed elaborata strumentazione come negli anni settanta sia scorci delle loro future melodie pop degli anni ottanta; è quindi considerato come l'album che, per molti fan dei Genesis, traccia la linea di demarcazione tra i "vecchi" e "nuovi" Genesis.Duke ha mostrato entrambi i lati della musica del gruppo, pop con brani relativamente brevi (ad esempio "Misunderstanding") e lunghe suite di stampo progressive rock (ad esempio, "Duke's Travels"). Pertanto Duke gode l'anomalia di essere contemporaneamente considerato come una delle ultime uscite progressive della band e la loro prima uscita di orientamento marcatamente pop.       Behind the Lines (Banks/Collins/Rutherford) - 5:33     Duchess (Banks/Collins/Rutherford) - 6:25     Guide Vocal (Banks) - 1:34     Man of Our Times (Rutherford) - 5:33     Misunderstanding (Collins) - 3:14     Heathaze (Banks) - 5:01     Turn It On Again (Banks/Collins/Rutherford) - 3:51     Alone Tonight (Rutherford) - 3:57     Cul-De-Sac (Banks) - 5:06     Please Don't Ask (Collins) - 4:01     Duke's Travels (Banks/Collins/Rutherford) - 8:41     Duke's End (Banks/Collins/Rutherford) - 2:07   ..

Nel carrello Lista Desideri
THE BEST OF URIAH HEEP - LP ITALY
10,00€

URIAH HEEP

THE BEST OF URIAH HEEP - LP ITALY

LP - ITALIA - 1975 - BRONZE - ILPS 19375 - INNER SLEEVE - EX / VG   STICKER RECORD STORE   Gypsy      Bird Of Prey      July Morning      Look At Yourself      Easy Livin'      The Wizard      Sweet Lorraine      Stealin'      Lady In Black      Return To Fantasy     ..

Nel carrello Lista Desideri
THREE SIDES LIVE - 2 LP
15,00€

GENESIS

THREE SIDES LIVE - 2 LP

2 LP - GF - ITALIA - 1982 - VERTIGO - 6650 008 - EX - - / EX - - 1° STAMPA ITALIANA CON COPERTINA APRIBILE ED ALL'INTERNO LA FOTO DEL LIVE - ETICHETTA VERTIGO "SPACE LABEL" - DATA INCISA SUL VINILE 19-5-1982 Three Sides Live è il terzo album live della band britannica Genesis, pubblicato nel 1982.Il titolo di questo album viene dall'originale uscita del doppio LP in Nord America che conteneva tre lati di materiale dal vivo del tour del 1981 a sostegno del loro album Abacab, e un quarto lato di tracce in studio, tre delle quali formano l'EP uscito in inghilterra 3 X 3 e due B-Sides dell'album Duke. Nella versione internazionale, invece, il quarto lato presenta delle canzoni registrate durante i live precedenti. "Paperlate", a sua volta dal 3 X 3 EP, è diventato un Top 10 in UK e ha avuto un piccolo successo degli Stati Uniti.Alla metà del 1982, dopo il suo rilascio, Three Sides Live ha raggiunto il # 2 nel Regno Unito e il # 10 negli Stati Uniti.     "Turn It On Again" – 5:16'     "Dodo" – 7:19     "Abacab" – 8:47     "Behind the Lines" – 5:26     "Duchess" – 6:43     "Me & Sarah Jane" (Tony Banks) – 5:59     "Follow You Follow Me" – 4:58     "Misunderstanding" (Phil Collins) – 4:06     "Medley: In the Cage/The Cinema Show/The Colony of Slippermen)" (Tony Banks/Phil Collins/Peter Gabriel/Steve Hackett/Mike Rutherford) – 11:53     "Afterglow" (Tony Banks) – 5:14     "Paperlate" - 3:14     "You Might Recall" - 5:27     "Me and Virgil" - 6:17     "Evidence of Autumn" (Tony Banks) - 4:57     "Open Door" (Mike Rutherford) - 4:04     ..

Nel carrello Lista Desideri
HANG ON TO A DREAM - LP ITALY
10,00€

NICE

HANG ON TO A DREAM - LP ITALY

LP - ITALIA - 1970 - EMIDISC - C 048-50722 - VG + / VG +   I Nice sono un gruppo britannico di fine anni sessanta, il cui genere musicale può essere identificato nell'art rock. La loro musica era una miscela di rock, folk, beat e musica classica, che al tempo fece storcere il naso a molti puristi.   A1     Rondo     8:16 A2     Hang On To A Dream     4:44 A3     Diary Of An Empty Day     3:57 B1     Dawn     5:11 B2     Tantalising Maggie     4:19 B3     Happy Freuds     3:25 B4a     Ars Longa Vita Brevis 4th Movement Denial      B4b     Coda Extension To The Big Note     3:25 ..

Nel carrello Lista Desideri
IL CHIARORE SORGE DUE VOLTE - PDK
10,00€

DUNWICH

IL CHIARORE SORGE DUE VOLTE - PDK

PDK - ITALIA - 1995 - PICK UP RECORDS - PKPROG 31011 - MINT PICTURE DISC + INSERT A1     Ouverture     2:05 A2     Storia Di Oro     2:50 A3     Le Pietre Di Dunwich     5:41 A4     L'Incontro     4:37 A5     Il Viaggio Di Wesckaycak     3:44 B1     Yetima     4:51 B2     La Nuova Rugiada     2:09 B3     Solo Per Sognare     4:43 B4     Izanami E Izanagi     2:43 B5     La Rivalsa Di Abi-Gahak     4:55 B6     Epilogo     2:18     ..

Nel carrello Lista Desideri
FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK
100,00€

GENESIS

FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK

LP - UK - 1969 - DECCA - SKL 4990 - INSERT - EX - / VG + 2° STAMPA UK STEREO CON COPERTINA LAMINATA SU DAVANTI - DECCA BOXED BLU CON SCRITTE ARGENTO - FFSS (FULL FREQUENCY STEREOPHONIC SOUND) - SULLA LABEL E' RIPORTATO IL CODICE SKL 4990 E L'ANNO DI REGISTRAZIONE 1969 - COMPLETO DELL'INSERTO CON NOTE E TESTI. MATRIX/RUNOUT: ZAL-8839.P-1W ZAL-8840 P-2W VINILE IN CONDIZIONI MOLTO BUONE,PRESENTA QUALCHE LIEVISSIMO SEGNO SUPERFICILAE - ASCOLTO MOLTO BUONO - LA COPERTINA CON ACCENNO DI RINGWEAR From Genesis to Revelation (1969), album d'esordio dei Genesis e primo abbozzo dello stile che più in là sarà il loro marchio di fabbrica. È stato pubblicato anche con il titolo In the Beginning.All'uscita di questo "From Genesis To Revelation" e immaginiamo un esordio con il botto, tipo "Led Zeppelin I", o "In The Court Of Crimson King", tanto per fare due esempi dello stesso anno di grazia. Probabilmente il nome Genesis non sarebbe più diventato sinonimo di progressive rock nella sua forma più perfetta, di complesse suites ricchissime di fantasiosi temi melodici, ma sarebbe rimasto legato ad un pop di facile ascolto, magari di classe, ma pur sempre sfacciatamente commerciale. Ironia della sorte, proprio quello che i Genesis avrebbero prodotto più o meno a partire dagli anni '80, con l'imporsi definitivo della svolta canzonettistica di Phil Collins, che non faceva neanche parte del nucleo originario.Per fortuna all'epoca questo disco fu acquistato da pochi intimi, probabilmente amici e familiari dei giovanissimi Genesis, ancora freschi di collegio, e oggi costituisce una specie di curiosità per gli appassionati di questo storico gruppo. Where The Sour Turns To Sweet      In The Beginning      Fireside Song      The Serpent      Am I Very Wrong?      In The Wilderness      The Conqueror      In Hiding      One Day      Window      In Limbo      Silent Sun      A Place To Call My Own ..

Nel carrello Lista Desideri