Rarita' Lp's

Mostra:
Ordina per:
FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK
100,00€

GENESIS

FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK

LP - UK - 1969 - DECCA - SKL 4990 - INSERT - EX - / VG + 2° STAMPA UK STEREO CON COPERTINA LAMINATA SU DAVANTI - DECCA BOXED BLU CON SCRITTE ARGENTO - FFSS (FULL FREQUENCY STEREOPHONIC SOUND) - SULLA LABEL E' RIPORTATO IL CODICE SKL 4990 E L'ANNO DI REGISTRAZIONE 1969 - COMPLETO DELL'INSERTO CON NOTE E TESTI. MATRIX/RUNOUT: ZAL-8839.P-1W ZAL-8840 P-2W VINILE IN CONDIZIONI MOLTO BUONE,PRESENTA QUALCHE LIEVISSIMO SEGNO SUPERFICILAE - ASCOLTO MOLTO BUONO - LA COPERTINA CON ACCENNO DI RINGWEAR From Genesis to Revelation (1969), album d'esordio dei Genesis e primo abbozzo dello stile che più in là sarà il loro marchio di fabbrica. È stato pubblicato anche con il titolo In the Beginning.All'uscita di questo "From Genesis To Revelation" e immaginiamo un esordio con il botto, tipo "Led Zeppelin I", o "In The Court Of Crimson King", tanto per fare due esempi dello stesso anno di grazia. Probabilmente il nome Genesis non sarebbe più diventato sinonimo di progressive rock nella sua forma più perfetta, di complesse suites ricchissime di fantasiosi temi melodici, ma sarebbe rimasto legato ad un pop di facile ascolto, magari di classe, ma pur sempre sfacciatamente commerciale. Ironia della sorte, proprio quello che i Genesis avrebbero prodotto più o meno a partire dagli anni '80, con l'imporsi definitivo della svolta canzonettistica di Phil Collins, che non faceva neanche parte del nucleo originario.Per fortuna all'epoca questo disco fu acquistato da pochi intimi, probabilmente amici e familiari dei giovanissimi Genesis, ancora freschi di collegio, e oggi costituisce una specie di curiosità per gli appassionati di questo storico gruppo. Where The Sour Turns To Sweet      In The Beginning      Fireside Song      The Serpent      Am I Very Wrong?      In The Wilderness      The Conqueror      In Hiding      One Day      Window      In Limbo      Silent Sun      A Place To Call My Own ..

Nel carrello Lista Desideri
BBC LIVE IN SESSIONS VOL.2 - 2 RUBY-RED CLEAR
100,00€

MOTORHEAD

BBC LIVE IN SESSIONS VOL.2 - 2 RUBY-RED CLEAR

2 LP - GF - EU - 2008 - BACK ON BLACK - BOBV108LP - MINT / MINT RUBY-RED CLEAR   Opened carefully to verify colour. Original shrink-wrap still attached. New / Unplayed 180 GRAM LIMITED EDITION      BBC Radio 1 - David Jensen Show - 6/10/81 A1         Fast And Loose          A2         Live To Win          A3         White Line Fever          B1         Like A Nightmare          B2         Bite The Bullet / The Chase Is Better Than The Catch                 BBC Radio 1 - Friday Rock Show - 16/8/86 C1         Killed By Death          C2         Orgasmatron          D1         Doctor Rock          D2         Deaf Forever          D3         Orgasmatron           D4         Spoken Word   ..

Nel carrello Lista Desideri
PIECE OF MIND - KOREA LP
150,00€

IRON MAIDEN

PIECE OF MIND - KOREA LP

LP - KOREA - 1983 - EMI - OLE 633 - 2 INSERTI - EX / EX Printed In Korea With Different Cover & Tracklist Printed on Cover "IRON MAIDEN includes WHERE EAGLES DARE" Antistatic inner sleeve "Emi Records-Capitol Records-Angel-Oasis Records" Two inserts: 1) 4 page insert with notes, lyrics and credits. 2) 1 page insert with photo of original "Piece Of Mind" album cover. iece of Mind è il quarto album registrato in studio degli Iron Maiden, pubblicato dalla EMI Records nel 1983. L'album ha venduto piu' di 13 milioni di copie nel mondo.Dopo che il precedente batterista, Clive Burr, aveva abbandonato il gruppo per problemi di salute, Steve Harris ingaggiò Nicko McBrain che militava precedentemente nei Trust e aveva uno stile molto tecnico e legato al progressive e al jazz, profondamente diverso da quello di Burr, che era molto diretto e incisivo.Il primo titolo proposto per questo album era Food for Thought ma il gruppo non lo trovò di suo gradimento e si optò per il più crudo Piece of Mind. L'album non ricalca le orme del precedente The Number of the Beast, è infatti decisamente più melodico (lo dimostrano brani come Revelations e To Tame a Land) ma troviamo anche canzoni grintose come The Trooper (uno dei brani più rappresentativi della band che costituisce una pagina importante nella storia del metal), Where Eagles Dare, Die With Your Boots On e Flight Of Icarus. Tutte canzoni importanti per i Maiden e ancora oggi suonate sui palchi di tutto il mondo. A1     Where Eagles Dare 6:08 A2     Revelations 6:51 A3     Flight Of Icarus 3:49 B1     Quest For Fire 3:40 B2     To Tame A Land 7:37     ..

Nel carrello Lista Desideri
WELCOME TO HELL - LP PROMO JAPAN
100,00€

VENOM

WELCOME TO HELL - LP PROMO JAPAN

LP - JAPAN - 1981 - TRIO/KENWOOD RECORDS - AW 25018 - INSERT - EX  / EX MEGA RARE PROMO JAPAN - SUL RETRO "SAMPLE" SILVER STICKER INSERT - NO OBI Welcome to Hell è il debutto discografico della band inglese Black Metal Venom. Il disco è stato registrato nel 1980 ed è stato pubblicato nel 1981. E' considerato uno dei dischi più importanti che sancisce l'inizio del Black Metal,genere inventato dagli stessi Venom per differenziare la loro proposta musicale da quello che all'ora era solo Heavy Metal; inoltre i Mayhem, noto gruppo Black Metal ha tratto ispirazione per il suo nome dalla quarta traccia di questo album, "Mayhem with Mercy". A1         Sons Of Satan     3:33      A2         Welcome To Hell     3:10      A3         Schizo     3:26      A4         Mayhem With Mercy     0:55      A5         Poison     4:25      A6         Live Like An Angel (Die Like A Devil) 3:52      B1         Witching Hour     3:38      B2         One Thousand Days In Sodom     4:31      B3         Angel Dust     2:37      B4         In League With Satan 3:30      B5         Red Light Fever     5:07 ..

Nel carrello Lista Desideri
IN ABBEY ROAD - COPY N°537 / 1500
150,00€

BEATLES

IN ABBEY ROAD - COPY N°537 / 1500

LP - UK - 1983 - ABBEY ROAD STUDIOS - BFR PRO-003 - EX / VG +   LIMITED EDITION OF 537/1500 COPIES FOR BEATLES FAN CLUB MEMBERS   14 PREVIOUSLY UNRELEASED   COPY N°537 / 1500   The Beatles In Abbey Road' Show at Abbey Road Studios 18th July - 11 Sept. 1983.   I saw her standing there One after 909 Don't bother me A hard day's night Leave my kitten alone She's a woman Help! Norwegian wood I'm looking through you Strawberry fields forever Lady Madonna Hey Jude While my guitar gently weeps Because     ..

Nel carrello Lista Desideri
CYBORG 009 - LP JAPAN
100,00€

CYBORG 009

CYBORG 009 - LP JAPAN

2 LP - GF - JAPAN - 1978 - COLUMBIA - CZ 7074 5 - EX + / EX 1° STAMPA ORIGINALE GIAPPONESE - DOPPIO LP MADE IN JAPAN 1978 CON COPERTINA APRIBILE CON OBI E ALL'INTERNO BOOKLET SFOGLIABILE PAG.8 A1     プロローグ      A2     集結      A3     コマダー星の使者      A4     宇宙の危機      B1     出発(たびだち)〈挿入歌〉さらばとは言わない      B2     スターゲートへ      B3     ファンタリオン星着陸      C1     サイクロップス、ロダック      C2     救出      C3     侵略      C4     タマラの死〈挿入歌〉愛はまぼろし      C5     カデッツ要塞星      D1     超エネルギー体ボルテックス      D2     決戦      D3     宇宙の迷路スターメイズ      D4     帰還      D5     エピローグ〈主題歌〉10億光年の愛   ..

Nel carrello Lista Desideri
A QUICK ONE - 1°st UK
250,00€

WHO

A QUICK ONE - 1°st UK

LP - UK - 1966 - REACTION - MONO - 593 002 - VG ++ / VG + 1°st  MONO UK - A//2 B//1 1° RARISSIMA STAMPA MONO INGLESE CON COPERTINA LAMINATA FRONTE & RETRO ETICHETTA RUVIDA BLU CON SCRITTE ARGENTO - INTORNO AL FORO C'E' IL DOPPIO SCALINO E ALLA SUA SINISTRA IL TRIANGOLO CON "M33" NUMERO DI CATALOGO E INDICAZIONE DEL LATO - A DESTRA "MADE IN ENGLAND" E LA DATA PRECEDUTA DALLA "P" A Quick One è il secondo album del gruppo rock inglese The Who, pubblicato nel 1966.L'album viene definito dai fan come "fondamentale" per l'allontanamento dai canoni del rock 'n' roll tradizionale e del blues del primo album. Il disco è anche il primo tentativo del gruppo di realizzare un'opera rock, con il pezzo A Quick One While He's Away, suite della durata di oltre nove minuti, che tratta di una storia di infedeltà e della successiva riconciliazione.La registrazione fu realizzata presso gli IBC Studios, Pye Studios e Regent Sound di Londra nel 1966, con Kit Lambert come produttore.La rivista Rolling Stone l'ha inserito al 383º posto della sua lista dei 500 migliori album. IL VINILE E LE LABEL SONO CONSERVATI MOLTO BENE,ANCORA LUCENTE E PERFETTAMENTE PIATTO,L'ASCOLTO E' OTTIMO - LA COPERTINA PRESENTA QUALCHE LIEVE PIEGA DOVUTA ALLA LAMINATURA,PIU' CHE NORMALE IN UNA COVER DI 45 ANNI!!!!E' UNA COPIA PER VERI COLLEZIONISTI.     Run, Run, Run - 2:43     Boris the Spider  - 2:29     I Need You  - 2:25     Whiskey Man (Entwistle) - 2:57     (Love is Like a) Heat Wave - 1:57     Cobwebs and Strange  - 2:31     Don't Look Away - 2:54     See My Way  - 1:53     So Sad About Us - 3:04     A Quick One While He's Away - 9:10   ..

Nel carrello Lista Desideri
THE ROLLING STONES - 1°st UK "MONA"
200,00€

ROLLING STONES

THE ROLLING STONES - 1°st UK "MONA"

LP - UK - 1964 - DECCA - LK 4605 - VG ++ / VG ++ LABEL & BACK COVER "MONA" 1° STAMPA MONO UK CHE RIPORTA IL BRANO "MONA" SIA SULLA LABEL CHE SUL RETRO COPERTINA AL POSTO DI "I NEED YOU BABY" - LAMINATA SUL FRONTE E FLIPBACK SU 3 LATI SUL RETRO - OLTRE QUESTA PARTICOLARITA' CI SONO ALTRI 2 ERRORI:IL BRANO "YOU CAN MAKE IT YOU TRY" INVECE DI"YOU CAN MAKE IT IF YOU TRY" E I CREDITI DI "CAN I GET A WITNESS" A HOLLAND-BOZIER,QUEST'ULTIMO ERRORE E' RIPORTATO ANCHE SULLA LABEL - ETICHETTA ROSSA CON LA SCRITTA DECCA UNBOXED MATRIX/RUNOUT: "XARL-6271-2A "XARL-6272-8A The Rolling Stones, pubblicato il 17 aprile 1964, è il primo album della discografia inglese dei Rolling Stones.Questo è il primo, atteso, album dei Rolling Stones: si compone di dodici canzoni, nove sono cover, due scritte in gruppo e una composta dalla coppia Jagger/Richards (Tell Me) che è una ballata semiacustica. Canzone questa che è stata tradotta dall'Equipe 84 con il titolo Quel che ti ho dato. In Now I've Got a Witness e Little By Little si nota come autore Nanker Phelge che è lo pseudonimo adoperato dal 1963 al 1965 per le canzoni scritte in gruppo. Nanker Phelge era un amico che condivise la casa con Mick, Brian e Keith dal 1962 al 1965.     Route 66 – 2:20     I Just Want to Make Love to You – 2:16     Honest I Do – 2:08     I Need You Baby (Mona) – 3:32     Now I've Got a Witness – 2:28     Little By Little – 2:37     I'm a King Bee – 2:33     Carol – 2:31     Tell Me (You're Coming Back) – 4:05     Can I Get a Witness – 2:54     You Can Make It If You Try – 2:00     Walking the Dog – 3:08   ..

Nel carrello Lista Desideri
KALASHNIKOV - 1°st ITALY
140,00€

D'AS HIRTH

KALASHNIKOV - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1986 - NOT ON LABEL - F.T.004 - INNER SLEEVE - VG + / EX - A1     Kalashnikov      A2     Niente      B1     Mari Del Nord      B2     Ombre Sul Muro (Eis Autòn) ..

Nel carrello Lista Desideri
ROSA BALISTRERI - LUIS ENRIQUEZ BACALOV - NINHOS PEGA - LA SEDUZIONE
300,00€

LA SEDUZIONE

ROSA BALISTRERI - LUIS ENRIQUEZ BACALOV - NINHOS PEGA - LA SEDUZIONE

LP - ITALIA - 1973 - CETRA - LPX 27 - EX / EX COLONNA SONORA ORIGINALE DEL FILM VINILE E COPERTINA IN PERFETTO STATO A1     Tucumania - Music By I Ninhos Pega A2     Hello, Quincey     A3     Pinha Tamburim - Music By I Ninhos Pega A4     Nagö     B1     Mi Votu E Mi Rivotu - Music By Translated By Transcription By – Rosa Balistreri Transcription By Translated By – Profazio B2     Seduzione     B3     Anagramma     B4     Lisa G.     B5     Members Only ..

Nel carrello Lista Desideri
BAND OF GYPSYS - 1°st UK
150,00€

BAND OF GYPSYS

BAND OF GYPSYS - 1°st UK

LP - UK - 1970 - TRACK RECORD - 2406 002 - EX - / VG RARE PUPPET SLEEVE A/1 - B/1 - MISPRESSED ON LABEL "BAND OF GIPSIES" MATRIX/RUNOUT:2406 002 A^1 11 4 MATRIX/RUNOUT:2406 002 B=1 11 4 1° STAMPA UK CON "PUPPET COVER" RAPPRESENTA I PUPAZZI DI JIMI HENDRIX - BOB DYLAN - BRIAN JONES - JOHN PEEL (DJ LONDINESE CHE FU TRA I PRIMI SOSTENITORI DI HENDRIX) QUESTA COPERTINA FU RITIRATA 1 ANNO DOPO LA SUA USCITA PER LE PRESSIONI DEL MANAGER DI HENDRIX,MICHAEL JEFFERY E FU SOSTITUITA PRIMA CON UNA COPERTINA APRIBILE CON LA FOTO DI HENDRIX ,CHIAMATA "ISLE OF WIGHT COVER" E POI CON LA STESSA COVER PERO' A BUSTA DENOMINATA "ISLE OF WIGHT" VINILE IN CONDIZIONI MOLTO BUONE,ASCOLTO OTTIMO - LA COPERTINA CON RINGWEAR,USURA NEGLI ANGOLI,SUL BORDO INFERIORE DAVANTI C'E' UNA PICCOLA MACCHIA - SUL RETRO PICCOLA ABRASIONE IN BASSO,NELLO STESSO PUNTO C'E' UNA MACCHIA. Band of Gypsys è l'unico album live registrato dal gruppo omonimo, Band of Gypsys, nonché l'ultimo album pubblicato con Jimi Hendrix in vita. L'album Band of Gypsys nasce dalla registrazione del concerto sostenuto a capodanno del 1969 al Fillmore East di New York dal nuovo gruppo creato da Hendrix, i "Band of Gypsys". Il gruppo sostenne quattro concerti in due giorni, il 31 dicembre del 1969 e il 1º gennaio del 1970. Il 5 febbraio 1970, Hendrix aveva già completato una buona parte del lato A del disco. Il 14 febbraio incominciò a lavorare al lato B. Il lavoro di ottimizzazione del disco proseguì per un periodo prolungato, e anche dopo la quinta registrazione Hendrix aveva apportato alcune piccole modifiche, dato il suo perfezionismo. Anche quest'album fu prodotto da Hendrix con l'aiuto dell'ingegnere del suono Eddie Kramer. Pochi album sono stati così controversi come Band of Gypsys, infatti a parte Machine Gun, universalmente acclamata come una delle più importanti e belle opere eseguite alla chitarra, il resto dell'album continua a dividere appassionati, critici e musicisti. Riassumendo in breve, la stampa rock non fu molto contenta del lavoro svolto da Hendrix nell'album. Addirittura il disco venne ritenuto come un declino creativo rispetto al suo predecessore Electric Ladyland. Anche Hendrix non era molto contento del proprio lavoro, affermando ciò in un'intervista dove disse: «Non sono molto contento dell'album, se fosse stato per me non l'avrei mai pubblicato». Lato A     Who Knows – 9:32     Machine Gun – 12:32 Lato B     Changes (Buddy Miles) – 5:10]     Power of Soul – 6:53 (conosciuta anche come Power to Love)     Message to Love – 5:22     We Gotta Live Together (Buddy Miles) – 5:46     ..

Nel carrello Lista Desideri
FASTIDIO -  2 GOLD VINYL
150,00€

KAOS

FASTIDIO - 2 GOLD VINYL

2 LP - ITALIA - 2014 - TANNEN RECORDS - V2H01 - SEALED LIMITED EDITION COPY N°981 / 1500 DOPPIO VINILE DORATO EDIZIONE LIMITATA NUMERATA A MANO PRIMA STAMPA IN ASSOLUTO IN VINILE Fastidio è il primo album solista di Kaos One, pubblicato nel 1996 dopo l'esperienza accumulata con i Radical Stuff e come writer, dalla durata oramai decennale.Questo lavoro di hip hop italiano è sin dalle prime battute puramente hardcore (l'intro insiste con la frase: "Bisognerà uccidere..."..."Ucciderò"..."Bene!"). Propone alcune canzoni che prevedono una sua introspezione ("Solo per un giorno" e "Fastidio"), altre che parlano dell'arte dei writer ("Il codice") rivalutando quello che agli occhi dei più è semplice vandalismo, altre degli amici ("Per la vita").Tutte le basi sono state confezionate su misura da Neffa (aka Piscopo, per l'occasione), e per i ritornelli si è deciso di utilizzare campioni da altre canzoni di Kaos, Deda, Neffa e Dj Gruff. Presupposti che rendono possibile la realizzazione di pezzi classici del genere come "Meglio che scendi" in cui Kaos rappa con Piscopo, o "Fastidio" con Gruff (aka Lowdy N.C.N.). 1     Intro     1:08 2     Centopercento     3:54 3     Solo Per Un Giorno     4:51 4     Meglio Che Scendi - Featuring – Piscopo 4:55 5     Il Codice     3:50 6     Knock Out     0:37 7     Black Hole - Featuring – Piscopo, Sean 3:41 8     Domani Sarà Peggio     5:02 9     Ora Non Ridi Più - Featuring – Chico MD 5:37 10     Per La Vita     5:50 11     L'Antidoto     5:14 12     Fastidio - Featuring – Lowdy Ncn 5:32 13     Giabaud Meets Perluscone      14     Meglio Che Scendi - Featuring – Piscopo 3:54 15     Fino Alla Fine     4:38 ..

Nel carrello Lista Desideri
FEELING GRAY ? - 1°st ITALY
250,00€

GRAY BILLY

FEELING GRAY ? - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1972 - POLYDOR - 2448 009 - VG ++ / VG + IL VINILE E' IN BUONO STATO HA ALCUNI LIEVI SEGNI SUPERFICIALI - IL SUONO E' BUONO CON OCCASIONALI RUMORI DI FONDO - LA COPERTINA HA UNA SIGLA A BIRO SUL RETRO - L'ANGOLO IN BASSO D/S E' LEGGERMENTE TAGLIATO - NELL'ANGOLO ALTO S/N SI NOTA UN SEGNO LEGGERO LASCIATO DALLA RIMOZIONE DI UN'ETICHETTA Billy Gray, all'anagrafe William (1947 – 1984), è stato un chitarrista inglese. Iniziò la sua attività in piccole formazioni di Kilmarnock, in Scozia, sua città natale; il successo arrivò nel 1965 con il gruppo The Anteeeks, col quale incise un singolo nella primavera del 1966 e iniziò a girare per tutta la Gran Bretagna.Nell'estate dello stesso anno abbandonò il gruppo e si trasferì a Londra, dove entrò nel giro dei musicisti blues della capitale; conobbe Eric Clapton e collaborò con The Buzz ad un singolo di David Bowie, quindi fu ingaggiato da Riki Maiocchi nel gruppo dei The Trip e si trasferì in Italia nel settembre del 1966.Con i Trip rimase fino all'inizio del 1972 dopo aver inciso due LP; in seguito darà alle stampe un lavoro solista dal sapore molto rock-blues dal titolo Feeling Gray?.Billy Gray morì per malattia nel 1984. Bass – Roby Favaro Drums, Percussion – Gaby Moschini Guitar – Adalberto Andreozzi Piano, Arranged By , Engineer – Gian Luigi Pezzera Producer, Mixed By, Rhythm Guitar, Keyboards – Shel Shapiro Written-By, Lead Vocals, Lead Guitar, Acoustic Guitar, Twelve-String Guitar, Slide Guitar – Billy Gray A1     Harleytown     A2     Leavin' A Big Town     A3     Summer Nights     A4     Falling Off The Edge     A5     Midnight Swinger     B1     Writing On The Wall     B2     Borderline     B3     Ann     B4     Blue - Gray ..

Nel carrello Lista Desideri
ONE WAY STREET - THE SUB POP ALBUMS - BOX 5 LP
140,00€

MARK LANEGAN

ONE WAY STREET - THE SUB POP ALBUMS - BOX 5 LP

BOX 5 LP - USA - 2015 - SUB POP - SP 1145 - SEALED Limited Edition 5-LP Box Set Whiskey For The Holy Ghost on double LP I'll Take Care of You first time on LP in USA Field Songs first time on LP The Winding Sheet - Scraps At Midnight All 180g Vinyl Includes download of each album Sticker on the backside of the box: News Mark Lanegan One Way Street: The Sub Pop Albums 5LP box The Winding Sheet (May 1, 1990): Tracklist: 1. “Mockingbirds” / 2. “Museum” / 3. “Undertow” / 4. “Ugly Sunday” / 5. “Down in the Dark” / 6. “Wild Flowers” / 7. “Eyes of a Child” / 8. “The Winding Sheet” / 9. “Woe” / 10. “Ten Feet Tall” / 11. “Where Did You Sleep Last Night” / 12. “Juarez” / 13. “I Love You Little Girl” Whiskey for the Holy Ghost (January 18, 1994): Tracklist: 1. “The River Rise” / 2. “Borracho” / 3. “House a Home” / 4. “Kingdoms of Rain” / 5. “Carnival” / 6. “Riding the Nightingale” / 7. “El Sol” / 8. “Dead on You” / 9. “Shooting Gallery” / 10. “Sunrise” / 11. “Pendulum” / 12. “Judas Touch” / 13. “Beggar’s Blues” Scraps at Midnight (July 21, 1998): Tracklist: 1. “Hospital Roll Call” / 2. “Hotel” / 3. “Stay” / 4. “Bell Black Ocean” / 5. “Last One in the World” / 6. “Praying Ground“ / 7. “Wheels” / 8. “Waiting on a Train” / 9. “Day and Night” / 10. “Because of This” I’ll Take Care of You (September 21, 1999): 1. “Carry Home” (Jeffrey Lee Pierce) / 2. “I’ll Take Care of You” (Brook Benton) / 3. “Shiloh Town” (Tim Hardin) / 4. “Creeping Coastline of Lights” (Leaving Trains) / 5. “Badi-Da” (Fred Neil) / 6. “Consider Me” (Eddie Floyd, Booker T. Jones) / 7. “On Jesus’ Program” (Overton Vertis Wright) / 8. “Little Sadie” (Traditional) / 9. “Together Again” (Buck Owens) / 10. “Shanty Man’s Life” (Stephen Harrison Paulus) / 11. “Boogie Boogie” (Tim Rose) Field Songs (May 8, 2001): Tracklist: 1. “One Way Street” / 2. “No Easy Action” (feat. Wendy Rae Fowler) / 3. “Miracle” / 4. “Pill Hill Serenade” / 5. “Don’t Forget Me” / 6. “Kimiko’s Dream House” / 7. “Resurrection Song” / 8. “Field Song” / 9. “Low” / 10. “Blues for D” / 11. “She Done Too Much” / 12. “Fix” (feat. Duff McKagan) ..

Nel carrello Lista Desideri
THE BEATLES IN ITALY - 1°st ITALY
600,00€

BEATLES

THE BEATLES IN ITALY - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1965 - PARLOPHON - PMCQ 31506 - VG + / VG ++ 1° STAMPA ITALIANA CON COPERTINA APRIBILE LAMINATA E DISCO ESTRAIBILE DALL'INTERNO  - DAVANTI LA FOTO DEI BEATLES DAL VIVO IN ALTO A S/N "THE BEATLES IN ITALY" IN ALTO A D/S "PMCQ 31506" IN BASSO "DISCHI PARLOPHON" - SUL RETRO LA FOTO DEI BEATLES CHE BRINDANO - IN ALTO "BEATLES 5°" ED IN BASSO "FOTO NEW BLITE" - COSTOLA CON ANGOLI SCHIACCIATI "PMCQ 31506 THE BEATLES IN ITALY" - NELL'INTERNO DA UN LATO "THE BEATLES IN ITALY" LE TRACCE  ED IN BASSO "DISCHI PARLOPHON" & "CARISCH S.P.A. MILANO" - DAL'ALTRO LATO E' LAMINATA CON LE DUE FOTO DELL'ESIBIZIONE DAL VIVO E FLIPBACK SOPRA & SOTTO - PARLOPHON RED LABEL MICROSOLCO 33 1/3 LUNGA DURATA DISCO INFRANGIBILE 33 1/3 GIRI AL MINUTO CON LOGO "BIEM" - "XX 9009" - "PMCQ 31506" DEPOSITATO A NORMA DI LEGGE - NELLA PARTE INFERIORE LE TRACCE CON I CREDITI. MATRIX/RUNOUT: XX 9009 I 13.7.65 XX 9010 I 13.7.65 IL DISCO VISIVAMENTE HA ALCUNI SEGNI MOLTO SUPERFICIALI DOVUTI AL TEMPO - L'ASCOLTO E' OTTIMO SENZA DIFETTI - ENTAMBE LE LABEL SONO PERFETTE - LA COPERTINA E' CONSERVATA IN OTTIMO STATO SENZA STRAPPI,SCRITTE TAGLI ETC... - LA COSTOLA E' PERFETTAMENTE LEGGIBILE The Beatles in Italy è una compilation dei Beatles pubblicata in Italia nel 1965 (Parlophon PMCQ 31506). Nonostante il titolo, The Beatles in Italy non è un album dal vivo, ma, piuttosto, una compilation di brani già pubblicati precedentemente.L'album fu pubblicato in Italia per lanciare l'uscita del film Help!, e contiene brani già eseguiti dai Beatles dal vivo in Italia. Poiché The Beatles in Italy non conteneva materiale inedito, non ebbe grande successo, e fu quindi presto ritirato dalla Parlophon. Il disco sarebbe rimasto completamente sconosciuto fuori dal mercato italiano, se non che John Lennon, in un'intervista rilasciata nel dicembre 1970 a Rolling Stone e poi pubblicata il gennaio successivo, erroneamente si riferì ad esso come un live album. Poiché i Beatles non avevano mai pubblicato fino a quel momento un album live, quest'intervista diede inizio a una frenetica ricerca da parte dei collezionisti di oggetti Beatlesiani di quest'album, in modo da aggiungere il presunto album live alla collezione. A1     Long Tall Sally      A2     She's A Woman      A3     Matchbox      A4     From Me To You      A5     I Want To Hold Your Hand      A6     Ticket To Ride      B1     This Boy      B2     Slow Down      B3     I Call Your Name      B4     Thank You Girl      B5     Yes It Is      B6     I Feel Fine ..

Nel carrello Lista Desideri
ENEIDE DI KRIPTON - 2°nd ITALY
100,00€

LITFIBA

ENEIDE DI KRIPTON - 2°nd ITALY

12" MINI-ALBUM - 1983 - ITALIA - SUONO RECORDS - TIDE 8301-1 - VG + / EX 2° STAMPA ITALIANA CON RETRO COPERTINA AZZURRO Comune di Firenze (Assessorato alla cultura) Teatro Metastasio di Prato SUONO RECORDS Via S.GIROLAMO, 7 - 30174 VENEZIA MESTRE - ITALY Distribuzione HIGH TIDE HIGH TIDE SRL FAX +39-41 959991 COSTOLA: TIDE 8301-1 LITFIBA - ENEIDE di Krypton © + ℗ - 1983 Suono Records IL DISCO DAL LATO A E' IN BUONO STATO ANCHE VISIVAMENTE - IL LATO B PRESENTA 4/5 GRAFFI - L'ASCOLTO E' BUONO HA OCCASIONALMENTE DEI LIEVI RUMORI DI FONDO (BACKGROUND NOISE) Eneide di Krypton è il primo album della rockband italiana Litfiba, pubblicato nel 1983 dalla Suono Edizioni Musicali.L'album è stato composto appositamente dal gruppo per fungere da colonna sonora allo spettacolo teatrale dell'Eneide di Virgilio, messo in scena dalla compagnia teatrale dei fiorentini Krypton.Quasi interamente strumentale, venne ideato e composto dalla band su commissione dei Krypton, al fine di utilizzare le canzoni del disco non solo come supporto sonoro, ma anche come parte integrante per il loro spettacolo di rappresentazione dell'Eneide. La storia dell'opera, infatti, veniva eseguita facendo largo uso nelle scene di laser verdi e tappeti rullanti; proprio su un tappeto rullante, durante lo show, interveniva Piero Pelù a recitare alcuni versi.L'LP presenta diversi episodi sonori, alcuni collegati tra loro e spesso ripetuti, quasi interamente costruiti dalle tastiere di Antonio Aiazzi e dal basso di Gianni Maroccolo. Tutte le canzoni sono strumentali, eccetto Il racconto di Enea, in cui Pelù recita alcuni versi dell'Eneide. La prima edizione di quest'opera uscì nel 1983, poi venne ristampata illegalmente, ovvero senza il consenso dei Litfiba, dalla Suono Records in MC, Picture Disc e CD nel 1990. Tuttavia, al giorno d'oggi, l'edizione in CD è praticamente introvabile, in quanto rimossa dal mercato quasi subito.In un'intervista a inizio gennaio 2014, Giancarlo Cauteruccio dei Krypton annuncia di essere al lavoro con Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo su una riscrittura dell'Eneide a trent'anniesatti di distanza edizione A1     La Tempesta     2:10 A2     Approdo Sulle Coste Della Libia     16:24 B1     Il Racconto Di Enea     5:24 B2     L'Incontro D'Amore     7:05 B3     La Battaglia     6:05 B4     Il Canto Dei Latini     2:20 ..

Nel carrello Lista Desideri
(WHAT'S THE STORY) MORNING GLORY ? - BOX DELUXE EDITION
150,00€

OASIS

(WHAT'S THE STORY) MORNING GLORY ? - BOX DELUXE EDITION

BOX - UK - 2014 - BIG BROTHER - RKID73BOXX - SEALED Limited Edition Super Deluxe Boxset Remastered With Bonus Unreleased & Live Tracks Includes: 3CD Deluxe Album Heavyweight Double LP Exclusive 7" of Demos Replica of 1995 promo 12" 56 Page Hardback Book Art Print - Rolling Papers - Postacard - Set & Replica Promo Cassette CD1-1     Hello 3:21 CD1-2     Roll With It     3:59 CD1-3     Wonderwall     4:18 CD1-4     Don't Look Back In Anger     4:48 CD1-5     Hey Now!     5:41 CD1-6     Untitled     0:44 CD1-7     Some Might Say 5:29 CD1-8     Cast No Shadow     4:51 CD1-9     She's Electric     3:40 CD1-10     Morning Glory     5:03 CD1-11     Untitled     0:39 CD1-12     Champagne Supernova 7:27 CD2-1     Talk Tonight     4:22 CD2-2     Acquiesce 4:28 CD2-3     Headshrinker 4:42 CD2-4     It's Better People     4:00 CD2-5     Rockin' Chair     4:40 CD2-6     Step Out 3:44 CD2-7     Underneath The Sky     3:25 CD2-8     Cum On Feel The Noize 5:44 CD2-9     Round Are Way     5:44 CD2-10     The Swamp Song     4:23 CD2-11     The Masterplan     5:25 CD2-12     Bonehead's Bank Holiday     4:03 CD2-13     Champagne Supernova (Brendan Lynch Mix) 7:10 CD2-14     You've Got To Hide Your Love Away 2:15 CD3-1     Acquiesce (Live At Earls Court)     4:24 CD3-2     Some Might Say (Demo) 4:02 CD3-3     Some Might Say (Live At Roskilde)     5:03 CD3-4     She's Electric (Demo)     3:01 CD3-5     Talk Tonight (Live At Bath Pavilion)     3:40 CD3-6     Rockin' Chair (Demo)     4:03 CD3-7     Hello (Live At Roskilde) 3:21 CD3-8     Roll With It (Live At Roskilde)     4:06 CD3-9     Morning Glory (Live At Roskilde)     4:45 CD3-10     Hey Now (Demo)     3:06 CD3-11     Bonehead's Bank Holiday (Demo)     2:07 CD3-12     Round Are Way (M T V Unplugged)     4:55 CD3-13     Cast No Shadow (Live At Maine Road)     4:03 CD3-14     The Masterplan (Live At Knebworth Park)     4:52 MC-A1     Hello 3:21 MC-A2     Roll With It     3:59 MC-A3     Wonderwall     4:18 MC-A4     Don't Look Back In Anger     4:48 MC-A5     Hey Now!     5:41 MC-A6     Untitled     0:44 MC-B1     Some Might Say 5:29 MC-B2     Step Out 3:40 MC-B3     Cast No Shadow     4:51 MC-B4     She's Electric     3:40 MC-B5     Morning Glory     5:03 MC-B6     Untitled     0:39 MC-B7     Champagne Supernova 7:27 LP-A1     Hello 3:21 LP-A2     Roll With It     3:59 LP-A3     Wonderwall     4:18 LP-B1     Don't Look Back In Anger     4:48 LP-B2     Hey Now!     5:41 LP-B3     Untitled     0:44 LP-B4     Bonehead's Bank Holiday 4:03 LP-C1     Some Might Say 5:29 LP-C2     Cast No Shadow     4:51 LP-C3     She's Electric     3:40 LP-D1     Morning Glory     5:03 LP-D2     Untitled     0:39 LP-D3     Champagne Supernova 7:27 7"-E     Hello (Demo) 7"-F     She's Electric (Demo)     3:01 12"-G     Cum On Feel The Noize 5:12 12"-H     Champagne Supernova (Lynchmob Beats Mix)   ..

Nel carrello Lista Desideri
DAYBREAKER - 180 GRAM + CD
100,00€

ARCHITECTS

DAYBREAKER - 180 GRAM + CD

LP + CD - GERMANIA - 2012 - CENTURY MEDIA - 9981881 - INNER SLEEVE - MINT / MINT Limited Edition 180g Vinyl Incl. the entire album on CD format STILL ON SHRINK Daybreaker è il quinto album studio della band inglese Architects, pubblicato il 28 maggio 2012 nel Regno Unito e nella maggior parte dell'Europa e il 5 giugno dello stesso anno negli Stati Uniti d'America.Intervistato, il chitarrista Tom Searle ha affermato che, a differenza di quanto molti possano dire sul conto della band, il loro modo di far musica non è peggiorato, anzi, gli Architects hanno ritrovato l'entusiasmo di fare musica. I testi sono più politici e meno personali, incentrati sulla religione, i media, la società odierna e il rapporto con il denaro.Daybreaker è inoltre l'ultimo album della band con Tim Hillier-Brook alla chitarra. A1     The Bitter End     2:53 A2     Alpha Omega     3:55 A3     These Colours Don't Run     4:01 A4     Daybreak     3:32 A5     Truth, Be Told     4:31 A6     Even If You Win, You're Still A Rat     3:12 B1     Outsider Heart     3:28 B2     Behind The Throne     4:08 B4     Devil's Island     4:06 B5     Feather Of Lead     2:50 B6     Unbeliever     4:45 ..

Nel carrello Lista Desideri