Rarita' Lp's

Mostra:
Ordina per:
BBC LIVE IN SESSIONS VOL.2 - 2 RUBY-RED CLEAR
100,00€

MOTORHEAD

BBC LIVE IN SESSIONS VOL.2 - 2 RUBY-RED CLEAR

2 LP - GF - EU - 2008 - BACK ON BLACK - BOBV108LP - MINT / MINT RUBY-RED CLEAR   Opened carefully to verify colour. Original shrink-wrap still attached. New / Unplayed 180 GRAM LIMITED EDITION      BBC Radio 1 - David Jensen Show - 6/10/81 A1         Fast And Loose          A2         Live To Win          A3         White Line Fever          B1         Like A Nightmare          B2         Bite The Bullet / The Chase Is Better Than The Catch                 BBC Radio 1 - Friday Rock Show - 16/8/86 C1         Killed By Death          C2         Orgasmatron          D1         Doctor Rock          D2         Deaf Forever          D3         Orgasmatron           D4         Spoken Word   ..

Nel carrello Lista Desideri
WELCOME TO HELL - LP PROMO JAPAN
100,00€

VENOM

WELCOME TO HELL - LP PROMO JAPAN

LP - JAPAN - 1981 - TRIO/KENWOOD RECORDS - AW 25018 - INSERT - EX  / EX MEGA RARE PROMO JAPAN - SUL RETRO "SAMPLE" SILVER STICKER INSERT - NO OBI Welcome to Hell è il debutto discografico della band inglese Black Metal Venom. Il disco è stato registrato nel 1980 ed è stato pubblicato nel 1981. E' considerato uno dei dischi più importanti che sancisce l'inizio del Black Metal,genere inventato dagli stessi Venom per differenziare la loro proposta musicale da quello che all'ora era solo Heavy Metal; inoltre i Mayhem, noto gruppo Black Metal ha tratto ispirazione per il suo nome dalla quarta traccia di questo album, "Mayhem with Mercy". A1         Sons Of Satan     3:33      A2         Welcome To Hell     3:10      A3         Schizo     3:26      A4         Mayhem With Mercy     0:55      A5         Poison     4:25      A6         Live Like An Angel (Die Like A Devil) 3:52      B1         Witching Hour     3:38      B2         One Thousand Days In Sodom     4:31      B3         Angel Dust     2:37      B4         In League With Satan 3:30      B5         Red Light Fever     5:07 ..

Nel carrello Lista Desideri
IN ABBEY ROAD - COPY N°537 / 1500
150,00€

BEATLES

IN ABBEY ROAD - COPY N°537 / 1500

LP - UK - 1983 - ABBEY ROAD STUDIOS - BFR PRO-003 - EX / VG +   LIMITED EDITION 537/1500 COPIES FOR BEATLES FAN CLUB MEMBERS   14 PREVIOUSLY UNRELEASED   COPY N°537 / 1500   The Beatles In Abbey Road' Show at Abbey Road Studios 18th July - 11 Sept. 1983.   I saw her standing there One after 909 Don't bother me A hard day's night Leave my kitten alone She's a woman Help! Norwegian wood I'm looking through you Strawberry fields forever Lady Madonna Hey Jude While my guitar gently weeps Because     ..

Nel carrello Lista Desideri
CYBORG 009 - LP JAPAN
100,00€

CYBORG 009

CYBORG 009 - LP JAPAN

2 LP - GF - JAPAN - 1978 - COLUMBIA - CZ 7074 5 - EX + / EX 1° STAMPA ORIGINALE GIAPPONESE - DOPPIO LP MADE IN JAPAN 1978 CON COPERTINA APRIBILE CON OBI E ALL'INTERNO BOOKLET SFOGLIABILE PAG.8 A1     プロローグ      A2     集結      A3     コマダー星の使者      A4     宇宙の危機      B1     出発(たびだち)〈挿入歌〉さらばとは言わない      B2     スターゲートへ      B3     ファンタリオン星着陸      C1     サイクロップス、ロダック      C2     救出      C3     侵略      C4     タマラの死〈挿入歌〉愛はまぼろし      C5     カデッツ要塞星      D1     超エネルギー体ボルテックス      D2     決戦      D3     宇宙の迷路スターメイズ      D4     帰還      D5     エピローグ〈主題歌〉10億光年の愛   ..

Nel carrello Lista Desideri
THE ROLLING STONES - 1°st UK "MONA"
200,00€

ROLLING STONES

THE ROLLING STONES - 1°st UK "MONA"

LP - UK - 1964 - DECCA - LK 4605 - VG ++ / VG ++ LABEL & BACK COVER "MONA" 1° STAMPA MONO UK CHE RIPORTA IL BRANO "MONA" SIA SULLA LABEL CHE SUL RETRO COPERTINA AL POSTO DI "I NEED YOU BABY" - LAMINATA SUL FRONTE E FLIPBACK SU 3 LATI SUL RETRO - OLTRE QUESTA PARTICOLARITA' CI SONO ALTRI 2 ERRORI:IL BRANO "YOU CAN MAKE IT YOU TRY" INVECE DI"YOU CAN MAKE IT IF YOU TRY" E I CREDITI DI "CAN I GET A WITNESS" A HOLLAND-BOZIER,QUEST'ULTIMO ERRORE E' RIPORTATO ANCHE SULLA LABEL - ETICHETTA ROSSA CON LA SCRITTA DECCA UNBOXED MATRIX/RUNOUT: "XARL-6271-2A "XARL-6272-8A The Rolling Stones, pubblicato il 17 aprile 1964, è il primo album della discografia inglese dei Rolling Stones.Questo è il primo, atteso, album dei Rolling Stones: si compone di dodici canzoni, nove sono cover, due scritte in gruppo e una composta dalla coppia Jagger/Richards (Tell Me) che è una ballata semiacustica. Canzone questa che è stata tradotta dall'Equipe 84 con il titolo Quel che ti ho dato. In Now I've Got a Witness e Little By Little si nota come autore Nanker Phelge che è lo pseudonimo adoperato dal 1963 al 1965 per le canzoni scritte in gruppo. Nanker Phelge era un amico che condivise la casa con Mick, Brian e Keith dal 1962 al 1965.     Route 66 – 2:20     I Just Want to Make Love to You – 2:16     Honest I Do – 2:08     I Need You Baby (Mona) – 3:32     Now I've Got a Witness – 2:28     Little By Little – 2:37     I'm a King Bee – 2:33     Carol – 2:31     Tell Me (You're Coming Back) – 4:05     Can I Get a Witness – 2:54     You Can Make It If You Try – 2:00     Walking the Dog – 3:08   ..

Nel carrello Lista Desideri
A QUICK ONE - 1°st UK
250,00€

WHO

A QUICK ONE - 1°st UK

LP - UK - 1966 - REACTION - MONO - 593 002 - VG ++ / VG + 1°st  MONO UK - A//2 B//1 1° RARISSIMA STAMPA MONO INGLESE CON COPERTINA LAMINATA FRONTE & RETRO ETICHETTA RUVIDA BLU CON SCRITTE ARGENTO - INTORNO AL FORO C'E' IL DOPPIO SCALINO E ALLA SUA SINISTRA IL TRIANGOLO CON "M33" NUMERO DI CATALOGO E INDICAZIONE DEL LATO - A DESTRA "MADE IN ENGLAND" E LA DATA PRECEDUTA DALLA "P" A Quick One è il secondo album del gruppo rock inglese The Who, pubblicato nel 1966.L'album viene definito dai fan come "fondamentale" per l'allontanamento dai canoni del rock 'n' roll tradizionale e del blues del primo album. Il disco è anche il primo tentativo del gruppo di realizzare un'opera rock, con il pezzo A Quick One While He's Away, suite della durata di oltre nove minuti, che tratta di una storia di infedeltà e della successiva riconciliazione.La registrazione fu realizzata presso gli IBC Studios, Pye Studios e Regent Sound di Londra nel 1966, con Kit Lambert come produttore.La rivista Rolling Stone l'ha inserito al 383º posto della sua lista dei 500 migliori album. IL VINILE E LE LABEL SONO CONSERVATI MOLTO BENE,ANCORA LUCENTE E PERFETTAMENTE PIATTO,L'ASCOLTO E' OTTIMO - LA COPERTINA PRESENTA QUALCHE LIEVE PIEGA DOVUTA ALLA LAMINATURA,PIU' CHE NORMALE IN UNA COVER DI 45 ANNI!!!!E' UNA COPIA PER VERI COLLEZIONISTI.     Run, Run, Run - 2:43     Boris the Spider  - 2:29     I Need You  - 2:25     Whiskey Man (Entwistle) - 2:57     (Love is Like a) Heat Wave - 1:57     Cobwebs and Strange  - 2:31     Don't Look Away - 2:54     See My Way  - 1:53     So Sad About Us - 3:04     A Quick One While He's Away - 9:10   ..

Nel carrello Lista Desideri
FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK
100,00€

GENESIS

FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK

LP - UK - 1969 - DECCA - SKL 4990 - INSERT - EX - / VG + 2° STAMPA UK STEREO CON COPERTINA LAMINATA SU DAVANTI - DECCA BOXED BLU CON SCRITTE ARGENTO - FFSS (FULL FREQUENCY STEREOPHONIC SOUND) - SULLA LABEL E' RIPORTATO IL CODICE SKL 4990 E L'ANNO DI REGISTRAZIONE 1969 - COMPLETO DELL'INSERTO CON NOTE E TESTI. MATRIX/RUNOUT: ZAL-8839.P-1W ZAL-8840 P-2W VINILE IN CONDIZIONI MOLTO BUONE,PRESENTA QUALCHE LIEVISSIMO SEGNO SUPERFICILAE - ASCOLTO MOLTO BUONO - LA COPERTINA CON ACCENNO DI RINGWEAR From Genesis to Revelation (1969), album d'esordio dei Genesis e primo abbozzo dello stile che più in là sarà il loro marchio di fabbrica. È stato pubblicato anche con il titolo In the Beginning.All'uscita di questo "From Genesis To Revelation" e immaginiamo un esordio con il botto, tipo "Led Zeppelin I", o "In The Court Of Crimson King", tanto per fare due esempi dello stesso anno di grazia. Probabilmente il nome Genesis non sarebbe più diventato sinonimo di progressive rock nella sua forma più perfetta, di complesse suites ricchissime di fantasiosi temi melodici, ma sarebbe rimasto legato ad un pop di facile ascolto, magari di classe, ma pur sempre sfacciatamente commerciale. Ironia della sorte, proprio quello che i Genesis avrebbero prodotto più o meno a partire dagli anni '80, con l'imporsi definitivo della svolta canzonettistica di Phil Collins, che non faceva neanche parte del nucleo originario.Per fortuna all'epoca questo disco fu acquistato da pochi intimi, probabilmente amici e familiari dei giovanissimi Genesis, ancora freschi di collegio, e oggi costituisce una specie di curiosità per gli appassionati di questo storico gruppo. Where The Sour Turns To Sweet      In The Beginning      Fireside Song      The Serpent      Am I Very Wrong?      In The Wilderness      The Conqueror      In Hiding      One Day      Window      In Limbo      Silent Sun      A Place To Call My Own ..

Nel carrello Lista Desideri
L'ALBA DI VASCO - 4 LP COLOURED
150,00€

VASCO ROSSI

L'ALBA DI VASCO - 4 LP COLOURED

BOX 4 LP - ITALIA - 2008 - RICORDI - 88697329751 - SEALED COPY N°289/500 LIMITED EDITION - COLOURED VINYL "...Ma Cosa Vuoi Che Sia Una Canzone" - Blue "Non Siamo Mica Gli Americani" - Red "Colpa d'Alfredo" - Yellow "Siamo Solo Noi" - White      "...Ma Cosa Vuoi Che Sia Una Canzone..." A1     La Nostra Relazione      A2     ...E Poi Mi Parli Di Una Vita Insieme      A3     Silvia      A4     Tu Che Dormivi Piano (Volò Via)      B1     Jenny È Pazza !      B2     Ambarabaciccicoccò      B3     Ed Il Tempo Crea Eroi      B4     Ciao          Non Siamo Mica Gli Americani A1     Io Non So Più Cosa Fare      A2     Fegato, Fegato Spappolato      A3     Sballi Ravvicinati Del 3° Tipo      A4     (Per Quello Che Ho Da Fare) Faccio Il Militare      B1     (Per Quello Che Ho Da Fare) Faccio Il Militare      B2     La Strega (La Diva Del Sabato Sera)      B3     Albachiara      B4     Quindici Anni Fa      B5     Va Bè (Se Proprio Te Lo Devo Dire)          Colpa D'Alfredo A1     Non L'Hai Mica Capito      A2     Colpa D'Alfredo      A3     Susanna      A4     Anima Fragile      B1     Alibi      B2     Sensazioni Forti      B3     Tropico Del Cancro      B4     Asilo « Republic »          Siamo Solo Noi A1     Siamo Solo Noi      A2     Incredibile Romantica      A3     Dimentichiamoci Questa Città      A4     Voglio Andare Al Mare      B1     Brava      B2     Ieri Ho Sg. Mio Figlio      B3     Che Ironia      B4     Valium      B5     Voglio Andare Al Mare (Ripresa) ..

Nel carrello Lista Desideri
JEAN MICHEL JARRE - LES GRANGES BRULEES
150,00€

LA MIA LEGGE

JEAN MICHEL JARRE - LES GRANGES BRULEES

LP - ITALIA - 1973 - FONIT CETRA - ILS 9029 - EX / EX VINILE PERFETTO - COPERTINA IN OTTIME CONDIZIONI BANDE ORIGINALE DU FILM Les Granges Brûlées è un album di Jean-Michel Jarre, colonna sonora del film La mia legge (Les Granges Brûlées) con Alain Delon e Simone Signoret. L'album è uscito originariamente con l'etichetta Eden Roc, ed è stato ripubblicato nel 2003 dalla Disques Dreyfus. L'album è facilmente riconoscibile come colonna sonora, dato che le tastiere elettroniche riprendono in continuazione lo stesso leitmotiv per farne variazioni. A1     La Chanson Des Granges Brûlées 2:40 A2     Le Pays De Rose     2:02 A3     L'Hélicoptère     1:29 A4     Une Morte Dans La Neige     1:40 A5     Zig-Zag     2:15 A6     Le Juge     1:20 A7     Le Car / Le Chasse-Neige     1:24 A8     Thème De L'Argent     1:08 B1     Rose     2:15 B2     Hésitation     1:00 B3     La Perquisition Et Les Paysans     2:35 B4     Reconstitution     0:55 B5     Les Granges Brûlées     3:14 B6     Descente Au Village     0:25 B7     La Vérité     0:58 B8     Générique 2:40 ..

Nel carrello Lista Desideri
FETUS - 1°st ITALY
350,00€

BATTIATO FRANCO

FETUS - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1972 - BLA BLA - BBXL 10001 - INNER SLEEVE - VG + / EX + 1° Stampa italiana con copertina spessa apribile - Distribuzione messagerie musicali - Milano made in Italy -  la copia e' completa di inner sleeve stampata (i testi sono stampati radialmente attorno al centro) L'ordine delle tracce sullacopertina posteriore: A1, fetus; A2, Una Cellula; A3, Cariocinesi; A4, Energia; A5, Fenomenologia. Ordine effettivo delle tracce sulla labrl del disco e della busta interna: A1, Energia; A2, feto; A3 Una Cellula; A4 Cariocinesi; A5, Fenomenologia. Thick gatefold cover, multi-color print, with printed inner sleeve (lyrics are printed radially around the centre); some very few copies went out in blue vinyl with a foldout insert from studio "al.sa" from Milan. Track order on rear sleeve (and later reissues as well):  A1, Fetus; A2, Una Cellula; A3, Cariocinesi; A4, Energia; A5, Fenomenologia. Actual track order on record, label and inner sleeve:  A1, Energia; A2, Fetus; A3 Una Cellula; A4 Cariocinesi; A5, Fenomenologia   MATRIX/RUNOUT: 19 BBXL 10001 - 1L 19 BBXL 10001 - 2L   IL DISCO VISIVAMENTE HA DEI SEGNI SUPERFICIALI (SURFACE MARKS) COME SE FOSSE CONSUMATO - PROBABILMENTE DATO DALLO SFREGAMENTO DELLA CARTA DELLA BUSTA INTERNA CON IL DISCO - L'ASCOLTO E' PERFETTO - COPERTINA E INNER SLEEVE CONSERVATE PERFETTAMENTE   Fetus è l'album d'esordio del cantautore italiano Franco Battiato, pubblicato in formato 33 giri dall'etichetta discografica Bla Bla nel gennaio 1972.Concept album basato sul romanzo Il mondo nuovo (1932) di Aldous Huxley, che descrive una società distopica in cui ogni individuo è costruito in laboratorio, e sugli scritti di Paramahansa Yogananda,Fetus fa da "ponte" fra influenze di rock progressivo, musica sperimentale, e musica melodica italiana. La presenza di strumenti, allora poco adoperati, quali il sintetizzatore VCS3 e la batteria elettronica, ha spinto il cantautore a considerarlo uno dei primi album elettronici mai prodotti in Italia. I testi delle canzoni sono enigmatici e ispirati a tematiche para-scientifiche.Il testo della canzone Fenomenologia si conclude con le formule x1 = A*sen (ωt), x2 = A*sen (ωt + γ). Tale scrittura si può considerare come la formulazione matematica dell'intero tema dell'album. Le due espressioni matematiche infatti, se rappresentate nello stesso grafico, sono due sinusoidi di uguale ampiezza ma sfasate di un'unità (gamma), il che risulta essere la rappresentazione in due dimensioni dell'elica del DNA (tema appunto principale dell'album).Alla fine della canzone Meccanica si sente un estratto delle conversazioni che intercorsero tra l'equipaggio dell'Apollo 11, Neil Armstrong e Edwin Aldrin e il presidente Richard Nixon, su cui si inserisce l'Aria dalla Suite numero 3 in Re Maggiore di Johann Sebastian Bach (nota anche come Aria sulla quarta corda).La copertina provocatoria, che raffigura un feto poggiato su un foglio di carta grezza, spinse molti negozianti a non esporre l'album. Le altre immagini di copertina raffigurano invece una scultura di Niki de Saint Phalle (Hon-en katedral) e il cantautore vestito con una tuta sintetica.   A1 Energia A2 Fetus A3 Una Cellula A4 Cariocinesi A5 Fenomenologia B1 Meccanica B2 Anafase B3 Mutazione ..

Nel carrello Lista Desideri
RUN TO ME - 12" ACETATE
100,00€

CANDI STATON

RUN TO ME - 12" ACETATE

12"- USA - 1976 - VG + ACETATO RUN TO ME 6:41 / RUN TO ME 6:41 - 33 R.P.M. ..

Nel carrello Lista Desideri
ROSA BALISTRERI - LUIS ENRIQUEZ BACALOV - NINHOS PEGA - LA SEDUZIONE
300,00€

LA SEDUZIONE

ROSA BALISTRERI - LUIS ENRIQUEZ BACALOV - NINHOS PEGA - LA SEDUZIONE

LP - ITALIA - 1973 - CETRA - LPX 27 - EX / EX COLONNA SONORA ORIGINALE DEL FILM VINILE E COPERTINA IN PERFETTO STATO A1     Tucumania - Music By I Ninhos Pega A2     Hello, Quincey     A3     Pinha Tamburim - Music By I Ninhos Pega A4     Nagö     B1     Mi Votu E Mi Rivotu - Music By Translated By Transcription By – Rosa Balistreri Transcription By Translated By – Profazio B2     Seduzione     B3     Anagramma     B4     Lisa G.     B5     Members Only ..

Nel carrello Lista Desideri
POLLUTION - 1°st ITALY
200,00€

BATTIATO FRANCO

POLLUTION - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1972 - BLA BLA - BBXL 10002 - INNER SLEEVE - VG + / EX 1° STAMPA CON COPERTINA APRIBILE LAMINATA - LA COPIA E' COMPLETA DI INNER SLEEVE ORIGINALE MATRIX/RUNOUT: 19 BBXL 10002 - 1L 19 BBXL 10002 - 2L   IL DISCO VISIVAMENTE HA IN ALCUNE ZONE DEI  SEGNI SUPERFICIALI (SURFACE MARKS) CHE PERO' NON INCIDONO SULL'ASCOLTO CHE E' SEMPRE OTTIMO - LA COPERTINA E' L'INNER SLEEVE SONO CONSERVATE IN OTTIMO STATO   Pollution è un album di Franco Battiato, pubblicato nel dicembre 1972 dall'etichetta discografica Bla Bla.Concept album sul tema dell'inquinamento, Pollution è dedicato anch'esso, come Fetus, al romanzo Il mondo nuovo di Aldous Huxley. Segnò un momentaneo distacco dalla "elettronica totale" del disco precedente, per concentrarsi maggiormente su sonorità rock. Tutte le musiche e tutti i testi sono di Franco Battiato.L'album all'epoca dell'uscita ha raggiunto il decimo posto in classifica nei primi mesi dell'anno successivo.È uno degli LP di Franco Battiato presenti nella guida I 100 migliori dischi del Progressive italiano, pubblicata nel 2014 da Tsunami Edizioni a cura di Massimiliano Cristadoro. Il musicista Frank Zappa elogiò l'album, reputandolo geniale.   A1 Il Silenzio Del Rumore A2 31 Dicembre 1999 Ore 9 A3 Areknames B1 Beta B2 Plancton B3 Pollution B4 Ti Sei Mai Chiesto Quale Funzione Hai? ..

Nel carrello Lista Desideri
UNHALFBRICKING - 1°st ITALY
150,00€

FAIRPORT CONVENTION

UNHALFBRICKING - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1969 - ISLAND - Slir-il 22.037 - VG ++ / VG ++ Copertina solo per il mercato Italiano The First Italian press with Unique Laminated Cover - Produced By Dischi Ricordi S.p.a. MATRIX/RUNOUT: S 22037 1 S 22037 2 Unhalfbricking è il terzo album discografico dei Fairport Convention, pubblicato dall'etichetta discografica Island Records nel luglio del 1969.Genesis Hall, il primo dei due pezzi del chitarrista Richard Thompson, è un commovente omaggio ai senzatetto e sbandati londinesi.Si tu dois partir, cantata in francese dalla Denny, è la rielaborazione in stile cajun fatta dal gruppo del celebre brano di Bob Dylan, If You Gotta Go, Go Now, questa cover fu anche l'unico brano dell'album che entrò, anche se per breve tempo, in classifica.Autopsy è un brano suonato e cantato dalla sola Sandy Denny.A Sailor's Life, un pezzo tradizionale in cui spicca il notevole apporto vocale della cantante (con il violino di Swarbrick come principale supporto).Cajun Woman è un blues di Richard Thompson, cantato da Sandy Denny in cui spicca in sottofondo la slide guitar di Richard. Who Knows Where the Time Goes rappresenta uno dei cavalli di battaglia della Denny (che aveva registrato già in precedenza una versione di questo brano nel gruppo degli Strawbs).Percy's Song di Bob Dylan, è l'ultimo (ed unico nel disco) contributo di Ian Matthews prima del suo definitivo abbandono dal gruppo.Million Dollar Bash è un'altra cover di Bob Dylan. A1     Genesis Hall      A2     Si Tu Dois Partir      A3     Autopsy      A4     A Sailor's Life      B1     Cajun Woman      B2     Who Knows Where The Time Goes      B3     Percy's Song      B4     Million Dollar Bash ..

Nel carrello Lista Desideri
FEELING GRAY ? - 1°st ITALY
250,00€

GRAY BILLY

FEELING GRAY ? - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1972 - POLYDOR - 2448 009 - VG ++ / VG + IL VINILE E' IN BUONO STATO HA ALCUNI LIEVI SEGNI SUPERFICIALI - IL SUONO E' BUONO CON OCCASIONALI RUMORI DI FONDO - LA COPERTINA HA UNA SIGLA A BIRO SUL RETRO - L'ANGOLO IN BASSO D/S E' LEGGERMENTE TAGLIATO - NELL'ANGOLO ALTO S/N SI NOTA UN SEGNO LEGGERO LASCIATO DALLA RIMOZIONE DI UN'ETICHETTA Billy Gray, all'anagrafe William (1947 – 1984), è stato un chitarrista inglese. Iniziò la sua attività in piccole formazioni di Kilmarnock, in Scozia, sua città natale; il successo arrivò nel 1965 con il gruppo The Anteeeks, col quale incise un singolo nella primavera del 1966 e iniziò a girare per tutta la Gran Bretagna.Nell'estate dello stesso anno abbandonò il gruppo e si trasferì a Londra, dove entrò nel giro dei musicisti blues della capitale; conobbe Eric Clapton e collaborò con The Buzz ad un singolo di David Bowie, quindi fu ingaggiato da Riki Maiocchi nel gruppo dei The Trip e si trasferì in Italia nel settembre del 1966.Con i Trip rimase fino all'inizio del 1972 dopo aver inciso due LP; in seguito darà alle stampe un lavoro solista dal sapore molto rock-blues dal titolo Feeling Gray?.Billy Gray morì per malattia nel 1984. Bass – Roby Favaro Drums, Percussion – Gaby Moschini Guitar – Adalberto Andreozzi Piano, Arranged By , Engineer – Gian Luigi Pezzera Producer, Mixed By, Rhythm Guitar, Keyboards – Shel Shapiro Written-By, Lead Vocals, Lead Guitar, Acoustic Guitar, Twelve-String Guitar, Slide Guitar – Billy Gray A1     Harleytown     A2     Leavin' A Big Town     A3     Summer Nights     A4     Falling Off The Edge     A5     Midnight Swinger     B1     Writing On The Wall     B2     Borderline     B3     Ann     B4     Blue - Gray ..

Nel carrello Lista Desideri
ELASTIC ROCK - 1°st ITALY
100,00€

NUCLEUS

ELASTIC ROCK - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1973 - VERTIGO - 6360 008 - EX ++ / EX 1° STAMPA ITALIANA CON COPERTINA LAMINATA APRIBILE SAGOMATA (LAMINATED DIE-CUT GATEFOLD COVER) & VERTIGO "SWIRL" LABEL MATRIX/RUNOUT: 6360 008 1 1 520 05 02 73 01 6360008 2 1 520 05 02 73 01   IL VINILE VISIVAMENTE E' PERFETTO - ASCOLTO OTTIMO -  LA COPERTINA E' CONSERVATA OTTIMAMENTE   Elastic Rock è il primo album dei Nucleus. Registrato nel gennaio 1970, è stato un lavoro pionieristico nel genere emergente della fusione jazz-rock. Il leader della band Ian Carr (in seguito giornalista jazz ed esperto pubblicato su Miles Davis) è stato probabilmente ispirato dal "diventare elettrico" di Davis nel 1969, ma il seminale Bitches Brew non era ancora stato rilasciato al momento della registrazione di Elastic Rock, e secondo Carr , non avevano nemmeno ascoltato l'uscita elettrica del 1969 meno influenzata dal rock di Davis, In a Silent Way. Nel luglio 1970 il gruppo ha presentato le composizioni dell'LP al Montreux Jazz Festival, vincendo il primo premio. Successivamente si sono esibiti sia al Newport Jazz Festival che al jazz club Village Gate   1916 Elastic Rock Striation Taranaki Twisted Track Crude Blues (Part 1) Crude Blues (Part 2) 1916-The Battle Of Boogaloo Torrid Zone Stonescape Earth Mother Speaking For Myself, Personally, In My Own Opinion, I Think... Persephones Jive ..

Nel carrello Lista Desideri
MAY BLITZ - 1°st UK
250,00€

MAY BLITZ

MAY BLITZ - 1°st UK

LP - GF - UK - 1970 - VERTIGO - 6360 007 - VG + / EX MISPRESSED "SQEET" 1° STAMPA UK CON COPERTINA NON LAMINATA APRIBILE DALL'ALTO IN BASSO - SUL RETRO 6360 007 "V0 PRICE CODE" - "SWIRL" LABEL Released on the Vertigo ''large swirl'' label in a portrait style unlaminated gatefold sleeve. Track B1 credited as "Squeet" on the sleeve, and appears as "SQEET" on the B side label. MATRIX/RUNOUT: 6360007 1Y//1 111 6360007 2Y//1 121 IL VINILE PRESENTA VISIVAMENTE SULLE ULTIME DUE TRACCE DEL LATO A UN SEGNO SUPERFICIALE IN VERTICALE ED DUE HAIRLINES - PER IL RESTO SI PRESENTA MOLTO BENE - L'ASCOLTO IN QUESTO PUNTO HA UN LIEVISSIMO RUMORE DI FONDO ED ANCHE SULLA SECONDA TRACCIA DEL LATO B CI SONO LIEVISSIMI RUMORI,DA TENERE PRESENTE CHE SONO VERAMENTE MOLTO LEGGERI - LA COPERTINA E' CONSERVATA OTTIMAMENTE SENZA NESSUN DIFETTO I May Blitz nascono nel 1969 da un'idea del batterista Keith Baker e del bassista Terry Poole, in seguito allo scioglimento della band rock blues dei Bakerloo. Ben presto i due decidono però di seguire altre strade nella loro carriera: Baker partecipa alle registrazioni del secondo album degli Uriah Heep, Salisbury (1971), mentre Poole va a suonare con Graham Bond e appare sul long playing We Put Our Magick On You (1971). Così le sorti dei May Blitz passano nelle mani del sostituto di Baker, Tony Newman, veterano della scena musicale inglese già in epoca beat con i Sounds Incorporated, un gruppo autore di numerosi lavori a 33 e 45 giri conosciuto per avere aperto nel 1965 il famoso concerto dei Beatles allo Shea Stadium di New York davanti a 56.000 persone. Il batterista incide anche un singolo a proprio nome (Soul Thing / Let The Good Times Roll - Decca, 1968) e quindi sostituisce Micky Waller nel Jeff Beck Group per la registrazione dell'album Beck-Ola (Columbia, 1969). Newman rifonda i May Blitz con l'aiuto di due musicisti di origine canadese (da Victoria), il chitarrista/cantante James Black e il bassista Reid Hudson. Il gruppo guadagna una buona reputazione dal vivo grazie a esibizioni molto potenti nei circuiti dei club e dei college (tra gli altri il Mothers Club di Birmingham e la Leeds University) e, ottenuto un contratto con l'etichetta Vertigo, pubblica l'ottimo album d'esordio May Blitz nel 1970. Le vendite del disco, che presenta un'originale copertina disegnata da Tony Benyon (vignettista del New Musical Express), sono purtroppo modeste ma considerate sufficienti dalla Vertigo per concedere una seconda opportunità alla formazione. A1     Smoking The Day Away      A2     I Don't Know?      A3     Dreaming      B1     Squeet      B2     Tomorrow May Come      B3     Fire Queen      B4     Virgin Waters ..

Nel carrello Lista Desideri
ENEIDE DI KRIPTON - 2°nd ITALY
100,00€

LITFIBA

ENEIDE DI KRIPTON - 2°nd ITALY

12" MINI-ALBUM - 1983 - ITALIA - SUONO RECORDS - TIDE 8301-1 - VG + / EX 2° STAMPA ITALIANA CON RETRO COPERTINA AZZURRO Comune di Firenze (Assessorato alla cultura) Teatro Metastasio di Prato SUONO RECORDS Via S.GIROLAMO, 7 - 30174 VENEZIA MESTRE - ITALY Distribuzione HIGH TIDE HIGH TIDE SRL FAX +39-41 959991 COSTOLA: TIDE 8301-1 LITFIBA - ENEIDE di Krypton © + ℗ - 1983 Suono Records IL DISCO DAL LATO A E' IN BUONO STATO ANCHE VISIVAMENTE - IL LATO B PRESENTA 4/5 GRAFFI - L'ASCOLTO E' BUONO HA OCCASIONALMENTE DEI LIEVI RUMORI DI FONDO (BACKGROUND NOISE) Eneide di Krypton è il primo album della rockband italiana Litfiba, pubblicato nel 1983 dalla Suono Edizioni Musicali.L'album è stato composto appositamente dal gruppo per fungere da colonna sonora allo spettacolo teatrale dell'Eneide di Virgilio, messo in scena dalla compagnia teatrale dei fiorentini Krypton.Quasi interamente strumentale, venne ideato e composto dalla band su commissione dei Krypton, al fine di utilizzare le canzoni del disco non solo come supporto sonoro, ma anche come parte integrante per il loro spettacolo di rappresentazione dell'Eneide. La storia dell'opera, infatti, veniva eseguita facendo largo uso nelle scene di laser verdi e tappeti rullanti; proprio su un tappeto rullante, durante lo show, interveniva Piero Pelù a recitare alcuni versi.L'LP presenta diversi episodi sonori, alcuni collegati tra loro e spesso ripetuti, quasi interamente costruiti dalle tastiere di Antonio Aiazzi e dal basso di Gianni Maroccolo. Tutte le canzoni sono strumentali, eccetto Il racconto di Enea, in cui Pelù recita alcuni versi dell'Eneide. La prima edizione di quest'opera uscì nel 1983, poi venne ristampata illegalmente, ovvero senza il consenso dei Litfiba, dalla Suono Records in MC, Picture Disc e CD nel 1990. Tuttavia, al giorno d'oggi, l'edizione in CD è praticamente introvabile, in quanto rimossa dal mercato quasi subito.In un'intervista a inizio gennaio 2014, Giancarlo Cauteruccio dei Krypton annuncia di essere al lavoro con Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo su una riscrittura dell'Eneide a trent'anniesatti di distanza edizione A1     La Tempesta     2:10 A2     Approdo Sulle Coste Della Libia     16:24 B1     Il Racconto Di Enea     5:24 B2     L'Incontro D'Amore     7:05 B3     La Battaglia     6:05 B4     Il Canto Dei Latini     2:20 ..

Nel carrello Lista Desideri