ANIMA LATINA - 1°st ITALY

BATTISTI LUCIO

ANIMA LATINA - 1°st ITALY 50,00€
Codice Prodotto: 40065
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Descrizione

LP - GF - ITALIA - 1974 - NUMERO UNO - DZSLN 55675 - EX = / EX

1° STAMPA ITALIANA DEL 1974 CON COPERTINA APRIBILE - CONDIZIONI DEL VINILE OTTIME,SE SI GUARDA ATTETTANTAMENTE SI PUO' NOTARE SUL LATO B UN SOLO "HAIRLINE" - L'ASCOLTO E' PERFETTO - LA COPERTINA IN CONDIZIONI OTTIME

Anima latina è il nono album discografico di Lucio Battisti, pubblicato nel dicembre 1974 dall'etichetta discografica Numero Uno.Sebbene non goda della stessa popolarità di altri dischi di Battisti, Anima latina è oggi considerato uno dei migliori album nella storia della musica italiana.Concepito dopo un viaggio in America Latina, presenta delle marcate differenze rispetto alla produzione di Battisti degli anni settanta, soprattutto dal punto di vista musicale. In contemporanea con l'album, Battisti concesse una lunga intervista al giornalista Renato Marengo di Ciao 2001, che può essere considerata il manifesto teorico dell'album.L'album rappresenta una rottura piuttosto marcata rispetto al passato ed è considerato da alcuni critici come il capolavoro di Battisti degli anni settanta: è probabilmente il suo disco più ambizioso, complesso e sfaccettato, un originale tentativo di fusione delle sonorità e dei ritmi latini con alcune delle modalità espressive tipiche del progressive (brani lunghi, dall'orchestrazione e strumentazione estremamente composita e stratificata; ampio uso di sintetizzatori).Uscito alla fine del 1974, rimase primo in classifica per tredici settimane consecutive, anche se, a differenza di quanto accaduto con precedenti e successivi lavori, nessun brano specifico riuscì davvero a radicarsi nell'immaginario collettivo del grande pubblico.Tutti i brani dell'album sono completamente privi di ritornello (tranne Due mondi, il cui ritornello è cantato da Mara Cubeddu), e hanno testi piuttosto ridotti, intervallati da lunghe sequenze strumentali dominate soprattutto dalle sonorità latine degli strumenti a corda, dai cori nonché da sezioni dominati dal sintetizzatore. Di conseguenza, alcuni pezzi come La nuova America e Separazione naturale vantano i record di testi scritti da Mogol più brevi (la prima contiene solo 6 versi, la seconda addirittura 4).I testi di parecchi brani dell'album illustrano, dal punto vissuto dall'uomo, il rapporto di coppia; a volte i due sono adolescenti, altre vengono rappresentati da persone pienamente adulte. Il rapporto tra l'io poetico maschile ed il tu femminile viene presentato in maniera retrospettiva nel pezzo di apertura (Abbracciala, abbracciali, abbracciati) e ritorna nella maggior parte dei brani successivi, conferendo all'album un tema simile a quello che si poteva osservare nei concept album di moda all'epoca. A caratterizzare il tema del rapporto tra i due protagonisti è l'antagonismo tra i sessi, laddove tra le reciproche critiche (in Due mondi, Anonimo, Gli uomini celesti), si alternano da una parte le dinamiche di separazione e dall'altra lo spiccato erotismo che, prendendo spesso il sopravvento (anche dal punto di vista strettamente musicale), tende prepotentemente a rinsaldare la coppia. Nel pezzo finale, comunque, prevalgono le spinte di allontanamento tra i due e di malinconica rassegnazione (Separazione naturale). A parte la tematica amorosa, la povertà e la vitalità dei paesi dell'America Latina riemergono in vari pezzi: nel complesso i paesaggi rievocati rimandano a paesaggi urbani periferici dove convivono i segni del progresso con una natura agreste ma contaminata, della quale si cerca di estrarre l'essenza.

A1     Abbracciala Abbracciali Abbracciati     
A2     Due Mondi     
A3     Anonimo     
A4     Gli Uomini Celesti     
B1     Gli Uomi Celesti (Ripresa)     
B2     Due Mondi (Ripresa)     
B3     Anima Latina     
B4     Il Salame     
B5     La Nuova America     
B6     Macchina Del Tempo     
B7     Separazione Naturale

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: