ABBEY ROAD - 1°st ITALY

BEATLES

ABBEY ROAD - 1°st ITALY 40,00€
Codice Prodotto: 41687
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Etichette: ABBEY ROAD

Descrizione

LP - ITALIA - 1969 - APPLE - 3C 062-04243/PMCQ 31520 - INNER SLEEVE - VG / EX

Primo Stampa italiana con la società dei diritti BIEM e PMCQ 31520 sulle etichette,nelle edizioni successive il numero di catalogo verra' omesso e la "BIEM" verra' sostituita dalla "SIAE".Non c'e' la traccia "Her Majesty" ne' sulla copertina ne' sulle etichette - La Copia e' completa della Black inner sleeve

L'ASCOLTO E' BUONO CON LIEVE RUMORE DI FONDO IN ALCUNE ZONE

Abbey Road è il decimo album nella discografia inglese del gruppo musicale britannico The Beatles pubblicato il 26 settembre 1969 dalla Apple Records. La rivista Rolling Stone lo ha inserito nel 2012 al 14º posto della lista dei 500 migliori album mentre la rivista New Musical Express lo posiziona al 34º posto della sua analoga classifica dei migliori 500 album; compare anche nel volume 1001 Albums You Must Hear Before You DieAbbey Road è l'ultimo album in studio inciso dai Beatles; il successivo Let It Be (pubblicato nel maggio del 1970) contiene infatti brani registrati in precedenza nel gennaio 1969.Nel lato A ci sono pezzi divenuti celebri come Come Together di Lennon (destinata a diventare uno dei suoi cavalli di battaglia nei concerti come solista)[senza fonte] e Something, che assieme a Here Comes the Sun è fra le più celebri canzoni di Harrison. Octopus's Garden fu la seconda e ultima composizione di Ringo Starr nei Beatles.Il lato B è costituito quasi interamente da un lunghissimo medley in cui ballate e brani rock and roll si susseguono senza soluzione di continuità, con temi ripresi e variazioni, fino a un imponente crescendo finale. Fra i temi che si susseguono ce ne sono molti divenuti celebri, da She Came In Through the Bathroom Window a Golden Slumbers, fino al celebre finale, in cui il potente crescendo introdotto da Carry That Weight si risolve all'improvviso nella delicata melodia di The End, una canzone di una sola strofa: "and in the end the love you take is equal to the love you make", verso che John Lennon definì «cosmico e filosofico»

A1     Come Together     
A2     Something     
A3     Maxwell's Silver Hammer     
A4     Oh! Darling     
A5     Octopus's Garden     
A6     I Want You (She's So Heavy)     
B1     Here Comes The Sun     
B2     Because     
B3     You Never Give Me Your Money     
B4     Sun King     
B5     Mean Mr. Mustard     
B6     Polythene Pam     
B7     She Came In Through The Bathroom Window     
B8     Golden Slumbers     
B9     Carry That Weight     
B10     The End

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: