FETUS - 1°st ITALY

BATTIATO FRANCO

FETUS - 1°st ITALY 350,00€
Codice Prodotto: 43501
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Etichette: FETUS FRANCO BATTIATO

Descrizione

LP - GF - ITALIA - 1972 - BLA BLA - BBXL 10001 - INNER SLEEVE - VG + / EX +

1° Stampa italiana con copertina spessa apribile - Distribuzione messagerie musicali - Milano made in Italy -  la copia e' completa di inner sleeve stampata (i testi sono stampati radialmente attorno al centro)

L'ordine delle tracce sullacopertina posteriore:

A1, fetus; A2, Una Cellula; A3, Cariocinesi; A4, Energia; A5, Fenomenologia.

Ordine effettivo delle tracce sulla labrl del disco e della busta interna:

A1, Energia; A2, feto; A3 Una Cellula; A4 Cariocinesi; A5, Fenomenologia.

Thick gatefold cover, multi-color print, with printed inner sleeve (lyrics are printed radially around the centre); some very few copies went out in blue vinyl with a foldout insert from studio "al.sa" from Milan.

Track order on rear sleeve (and later reissues as well): 

A1, Fetus; A2, Una Cellula; A3, Cariocinesi; A4, Energia; A5, Fenomenologia.

Actual track order on record, label and inner sleeve: 

A1, Energia; A2, Fetus; A3 Una Cellula; A4 Cariocinesi; A5, Fenomenologia

 

MATRIX/RUNOUT:

19 BBXL 10001 - 1L

19 BBXL 10001 - 2L

 

IL DISCO VISIVAMENTE HA DEI SEGNI SUPERFICIALI (SURFACE MARKS) COME SE

FOSSE CONSUMATO - PROBABILMENTE DATO DALLO SFREGAMENTO DELLA

CARTA DELLA BUSTA INTERNA CON IL DISCO - L'ASCOLTO E' PERFETTO -

COPERTINA E INNER SLEEVE CONSERVATE PERFETTAMENTE

 

Fetus è l'album d'esordio del cantautore italiano Franco Battiato, pubblicato in formato 33 giri dall'etichetta discografica Bla Bla nel gennaio 1972.Concept album basato sul romanzo Il mondo nuovo (1932) di Aldous Huxley, che descrive una società distopica in cui ogni individuo è costruito in laboratorio, e sugli scritti di Paramahansa Yogananda,Fetus fa da "ponte" fra influenze di rock progressivo, musica sperimentale, e musica melodica italiana. La presenza di strumenti, allora poco adoperati, quali il sintetizzatore VCS3 e la batteria elettronica, ha spinto il cantautore a considerarlo uno dei primi album elettronici mai prodotti in Italia. I testi delle canzoni sono enigmatici e ispirati a tematiche para-scientifiche.Il testo della canzone Fenomenologia si conclude con le formule x1 = A*sen (ωt), x2 = A*sen (ωt + γ). Tale scrittura si può considerare come la formulazione matematica dell'intero tema dell'album. Le due espressioni matematiche infatti, se rappresentate nello stesso grafico, sono due sinusoidi di uguale ampiezza ma sfasate di un'unità (gamma), il che risulta essere la rappresentazione in due dimensioni dell'elica del DNA (tema appunto principale dell'album).Alla fine della canzone Meccanica si sente un estratto delle conversazioni che intercorsero tra l'equipaggio dell'Apollo 11, Neil Armstrong e Edwin Aldrin e il presidente Richard Nixon, su cui si inserisce l'Aria dalla Suite numero 3 in Re Maggiore di Johann Sebastian Bach (nota anche come Aria sulla quarta corda).La copertina provocatoria, che raffigura un feto poggiato su un foglio di carta grezza, spinse molti negozianti a non esporre l'album. Le altre immagini di copertina raffigurano invece una scultura di Niki de Saint Phalle (Hon-en katedral) e il cantautore vestito con una tuta sintetica.

 

A1 Energia

A2 Fetus

A3 Una Cellula

A4 Cariocinesi

A5 Fenomenologia

B1 Meccanica

B2 Anafase

B3 Mutazione

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: