ACQUIRING THE TASTE - 1°st ITALY

GENTLE GIANT

ACQUIRING THE TASTE - 1°st ITALY 80,00€
Codice Prodotto: 43522
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Etichette: ACQUIRING THE TASTE

Descrizione

LP - ITALIA - 1971 - VERTIGO - 6360 041A - EX / EX

NO LOGO "SIAE"

STAMPA VERTIGO "SWIRL" LABEL - SENZA LOGO "SIAE" STAMPATO E' PRESENTE SOLO "D.R." - TIMBRO "SIAE" CIRCOLARE BLU DEL PRIMO TIPO POSTO MANUALMENTE

Acquiring the Taste è il secondo album dei Gentle Giant, pubblicato nel 1971.La musica di questo disco si può definire una miscela di musica medievale, jazz, classica e hard rock. Questo secondo album dei Gentle Giant continua ad utilizzare gli ingredienti del primo ma li espande e li rifinisce. Il pezzo che apre l'album, Pantagruel's Nativity (titolo ripreso dal romanzo di Rabelais, Gargantua e Pantagruele), si apre con una suggestiva linea di moog, che porta ad un graduale ingresso della chitarra ritmica. Resterà uno dei classici del gruppo. Edge of Twilight con la voce sussurrata e le malinconiche note delle tastiere, ricorda la Epitaph dei King Crimson. La canzone che dà il titolo all'album è invece un bizzarro pezzo per tastiere, ispirato al neoclassicismo novecentesco francese. The House è invece un tipico brano hard rock nel quale Gary Green si sbizzarrisce in questa sua passione che anni dopo porterà il gruppo ad abbandonare il rock progressivo. The Moon Is Down è invece un ottimo esempio di come i Gentle Giant sappiano muoversi in territori acustici. Il disco si chiude con Plain Truth che ancora una volta fa l'occhiolino all'hard rock. Il pezzo è retto dal violino e dalla chitarra.

Pantagruel's Nativity

Edge Of Twilight

The House, The Street, The Room

Acquiring The Taste

Wreck

The Moon Is Down

Black Cat

Plain Truth

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: