Progressive LP's

Progressive

LA CATEGORIA RAGGRUPPA TUTTI GRUPPI DI PROGRESSIVO ANNI '70 INGLESI-ITALIANI-AMERICANI....

Il rock progressivo (dall'inglese progressive rock), anche conosciuto con l'abbreviazione prog o prog rock, è un sottogenere della musica rock, nato come evoluzione del rock psichedelico degli anni '60 in Inghilterra e diffusosi in Germania, Italia e Francia a cavallo tra gli anni sessanta e gli anni settanta. In modo simile all'art rock, nasce dall'esigenza di dare alla musica rock maggiore spessore culturale e credibilità. Il nome del genere, considerato da alcuni inadeguato, indica la progressione del rock dalle sue radici blues, di matrice americana, ad un livello maggiore di complessità e varietà compositiva, melodica, armonica e stilistica.

 

Mostra:
Ordina per:
ALPHA - LP YUGLOSLAVIA
5,00€

ASIA

ALPHA - LP YUGLOSLAVIA

LP - YUGOSLAVIA - 1984 - GEFFEN RECORDS - GEF 25508 - INNER SLEEVE - VG + / VG +    Alpha è un album del 1983 del gruppo musicale rock progressivo Asia. Dopo il grande successo commerciale del loro primo album, Asia, Alpha vendette relativamente poco venne considerato una delusione per alcuni fan, nel tempo l'album venne rivalutato.       Don't Cry     The Smile Has Left Your Eyes     Never in a Million Years     My Own Time (I'll Do What I Want)     The Heat Goes On     Eye to Eye     The Last to Know     True Colors     Midnight Sun     Open Your Eyes   ..

Nel carrello Lista Desideri
FIVE MILES OUT - LP ITALY
5,00€

MIKE OLDFIELD

FIVE MILES OUT - LP ITALY

LP - GF - ITALIA - 1982 - VIRGIN - VIL 12222 - VG + / VG +   Five Miles Out è un album di Mike Oldfield, pubblicato nel 1982.È uno dei pochi album nei quali Oldfield assume il ruolo di cantante. In quest'album viene utilizzato come strumento principale il Fairlight CMI.Nella copertina è ritratto un vecchio aereo Beechcraft 18 in volo sopra le nubi. L'aereo viene citato nel testo del pezzo Five Miles Out («lost in static, 18» e «automatic, 18») e di esso è citato anche la sigla GMOVJ («Golf Mike Oscar Victor Juliet»). Nell'interno della copertina è invece riprodotto il track sheet del medesimo pezzo, sul quale è riportata la configurazione degli strumenti sul nastro a 24 tracce utilizzato. Dalla track sheet si evince che Five Miles Out è stato registrato tra il settembre 1981 e il gennaio 1982 su un Ampex ATR-124.   A     Taurus II 24:49 B1     Family Man     3:45 B2     Orabidoo     13:03 B3     Mount Teidi 4:10 B4     Five Miles Out 4:17 ..

Nel carrello Lista Desideri
NIGHT AND DAYDREAM - 1°st UK
10,00€

ANANTA

NIGHT AND DAYDREAM - 1°st UK

LP - UK - 1978 - TOUCHSTONE SOUND RECORDINGS - BBT 112-T - EX / EX   PROMOTIONAL COPY   1° Stampa UK del 1978 - Vinile e copertina in ottime condizioni   A1     Vrindavan     4:30 A2     Behind The Mask     4:35 A3     Causal Ocean     3:34 A4     Home Sweet Home     3:24 A5     Wheel Of Time 8:40 B1     The Game     4:10 B2     Be With You     5:00 B3     Fill Your Heart And Mind     4:45 B4     Night And Daydream 7:30 ..

Nel carrello Lista Desideri
ALL AROUND MY HAT - ORIGINAL MASTER RECORDING
20,00€

STEELEYE SPAN

ALL AROUND MY HAT - ORIGINAL MASTER RECORDING

LP - GF - USA - 1980 - MOBILE FIDELITY SOUND LAB - MFSL1-027 - INSERT - EX / EX LIMITED EDITION - REMASTERED ORIGINAL MASTER RECORDING Steeleye Span sono un gruppo folk rock inglese.Il nome Steeleye Span è tratto da una ballata del Lincolnshire Harkstow Grange, che narra di un litigio tra John "Steeleye" Span and John Bowlin. Il nome viene proposto da Tim Hart alla formazione della band, e vince la votazione contro 'Middlemarch Wait' e 'Iyubidin's Wait'. Black Jack Davy     4:15 Hard Times Of Old England     5:10 Cadgwith Anthem     2:45 Sum Waves (Tunes)     4:00 The Wife Of Ushers Well     4:32 Gamble Gold / Robin Hood     3:40 All Around My Hat     4:06 Dance With Me     3:51   ..

Nel carrello Lista Desideri
PETER GABRIEL IV - 1°st ITALY
10,00€

PETER GABRIEL

PETER GABRIEL IV - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1982 - CHARISMA - 6302 201 - INNER SLEEVE - EX + / VG + "SECURITY" Vinile in ottime condizioni - La copertina e' in buono stato con normale usura - Inner sleeve originale Peter Gabriel (IV o Security), è il quarto album della carriera solista del musicista inglese Peter Gabriel. L'album è stato pubblicato, come i precedenti tre, senza titolo e viene dunque identificato dal suo numero progressivo; negli Stati Uniti però, la Geffen Records decise di assegnarli un titolo che è poi diventato identificativo: Security. È da ricordare però che Peter Gabriel non accetta questo nome, preferendo riferersi ai suoi primi quattro album semplicemente con I, II, III e IV.Security è stato uno dei primi album rock ad essere stato registrato digitalmente, modalità che ne ha esaltato il suono elettronico e l'uso massiccio di campionature (grazie al famoso sintentizzatore Fairlight).Le canzoni di quest'album affrontano una grande varietà di temi. "The Rhythm of the Heat" è basata su un'esperienza fatta da Carl Jung mentre osservava un gruppo di percussionisti africani. "San Jacinto" riflette sulla paura e sul dolore che i Nativi Americani provarono vedendo la loro cultura sopraffatta da quella dell'uomo bianco. "Shock the Monkey" è una meditazione sulla gelosia e usa l'immagine di un primate per descrivere le proprie ansie personali. "Lay Your Hands on Me" tratta il tema della guarigione, argomento poi approfondito in altri album. "The Family and the Fishing Net" è una canzone che paragona un moderno matrimonio a un rito pagano di sacrificio. "Wallflower" racconta invece la storia del sindacalista polacco Lech Walesa, che trascorse una parte della sua vita internato in un manicomio. A1 The Rhythm Of The Heat 5:15 A2 San Jacinto 6:22 A3 I Have The Touch 4:33 A4 The Family And The Fishing Net 7:02 B1 Shock The Monkey 5:31 B2 Lay Your Hands On Me 6:03 B3 Wallflower 6:29 B4 Kiss Of Life 4:17     ..

Nel carrello Lista Desideri
IN THE COURT OF CRIMSON KING - 200 GRAM
25,00€

KING CRIMSON

IN THE COURT OF CRIMSON KING - 200 GRAM

LP - GF - EU - 2010 - DISCIPLINE GLOBAL MOBILE -  KCLP 1 - SEALED 200 GRAM SUPER HEAVYWEIGHT VINYL In the Court of the Crimson King (an observation by King Crimson) (Island Records, 1969) è il primo album dei King Crimson, gruppo inglese di rock progressivo.n the Court of the Crimson King contiene soltanto cinque tracce; ciascun titolo tuttavia ne "include" altri, riferiti a particolari passaggi musicali o del testo; quest'ultima scelta fu dettata dalla convenienza: allora il mercato discografico americano (soprattutto) attribuiva le royalties in base al numero dei titoli presenti in un album. Nessuna delle tracce è tuttavia nettamente suddivisa in sezioni, come invece di lì a poco sarebbe stato frequente costume nelle suites del progressive.La traccia di apertura è 21st Century Schizoid Man, che fu l'ultima in ordine di tempo ad essere incisa: registrata in diretta in una sola take (a eccezione della voce e di due linee, rispettivamente di chitarra e sax) è caratterizzata da un uso massiccio della distorsione sia nella chitarra che nella voce, e da un incedere generalmente marziale e aggressivo che fa eco a un testo sull'alienazione dell'uomo nel Terzo Millennio. Le strofe cantate precedono e seguono una lunga digressione strumentale eseguita a velocità molto sostenuta e con grande virtuosismo da tutti i musicisti, e con interventi solisti di sax e chitarra. Prima di ritornare al tema principale, la digressione culmina in un veloce break all'unisono. Il finale è volutamente cacofonico e tronco, quasi a suggellare l'intento "traumatico" - tanto nel testo quanto nella musica - di tutto il pezzo. I Talk to the Wind è brano di natura totalmente opposta al precedente: una delicata ballata, a tratti cantata a due voci, e punteggiata dagli interventi del flauto, il quale resta in primo piano anche lungo tutta la coda strumentale. Sulla dissolvenza di quest'ultima s'innestano, senza soluzione di continuità, i timpani che introducono il terzo e ultimo brano del lato A: Epitaph inserisce un terzo e nuovo elemento nel sound del disco e del gruppo: l'uso sinfonico del Mellotron che qui accompagna una performance vocale di Lake particolarmente lirica, su un testo ancora una volta pregno di pessimismo ed elegia. Il lato B comincia con Moonchild, la traccia più lunga dell'album: la prima sezione, cantata, è una breve ballata accompagnata dall'arpeggio di Fripp e da un uso quasi "classico" di percussioni in sordina da parte di Mike Giles; il resto del brano è una lunga e sommessa digressione, totalmente improvvisata - affidata ai soli Fripp (chitarra), McDonald (vibrafono) e Giles (percussioni) - la cui inclusione nel disco obbedì anche a esigenze di riempimento: gli altri brani del repertorio erano stati scartati e restavano perciò a disposizione poco più trenta minuti di musica, insufficienti a completare un 33 giri. La chiusura dell'album è affidata a The Court of the Crimson King, altro lungo brano che alterna i momenti "sinfonici" già proposti in Epitaph alle atmosfere più intimiste proprie di I Talk to the Wind e Moonchild.     21st Century Schizoid Man     7:21          I Talk To The Wind     6:08          Epitaph     8:52          Moonchild     12:15          The Court Of The Crimson King     9:25     ..

Nel carrello Lista Desideri
FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK
100,00€

GENESIS

FROM GENESIS TO REVELATION - 2°nd UK

LP - UK - 1969 - DECCA - SKL 4990 - INSERT - EX - / VG + 2° STAMPA UK STEREO CON COPERTINA LAMINATA SU DAVANTI - DECCA BOXED BLU CON SCRITTE ARGENTO - FFSS (FULL FREQUENCY STEREOPHONIC SOUND) - SULLA LABEL E' RIPORTATO IL CODICE SKL 4990 E L'ANNO DI REGISTRAZIONE 1969 - COMPLETO DELL'INSERTO CON NOTE E TESTI. MATRIX/RUNOUT: ZAL-8839.P-1W ZAL-8840 P-2W VINILE IN CONDIZIONI MOLTO BUONE,PRESENTA QUALCHE LIEVISSIMO SEGNO SUPERFICILAE - ASCOLTO MOLTO BUONO - LA COPERTINA CON ACCENNO DI RINGWEAR From Genesis to Revelation (1969), album d'esordio dei Genesis e primo abbozzo dello stile che più in là sarà il loro marchio di fabbrica. È stato pubblicato anche con il titolo In the Beginning.All'uscita di questo "From Genesis To Revelation" e immaginiamo un esordio con il botto, tipo "Led Zeppelin I", o "In The Court Of Crimson King", tanto per fare due esempi dello stesso anno di grazia. Probabilmente il nome Genesis non sarebbe più diventato sinonimo di progressive rock nella sua forma più perfetta, di complesse suites ricchissime di fantasiosi temi melodici, ma sarebbe rimasto legato ad un pop di facile ascolto, magari di classe, ma pur sempre sfacciatamente commerciale. Ironia della sorte, proprio quello che i Genesis avrebbero prodotto più o meno a partire dagli anni '80, con l'imporsi definitivo della svolta canzonettistica di Phil Collins, che non faceva neanche parte del nucleo originario.Per fortuna all'epoca questo disco fu acquistato da pochi intimi, probabilmente amici e familiari dei giovanissimi Genesis, ancora freschi di collegio, e oggi costituisce una specie di curiosità per gli appassionati di questo storico gruppo. Where The Sour Turns To Sweet      In The Beginning      Fireside Song      The Serpent      Am I Very Wrong?      In The Wilderness      The Conqueror      In Hiding      One Day      Window      In Limbo      Silent Sun      A Place To Call My Own ..

Nel carrello Lista Desideri
IN THE COURT OF CRIMSON KING - 1°st CANADA Black Maple Leaf
60,00€

KING CRIMSON

IN THE COURT OF CRIMSON KING - 1°st CANADA Black Maple Leaf

LP - GF - CANADA - 1969 - ATLANTIC - SD 8245 - EX ++ / EX ++ BLACK MAPLE LEAF Stampa Canadese del 1969 con logo "Atlantic" numero di catalogo e nome del gruppo sulla copertina frontale - Sul retro in alto a sinistra, mostra tutti i titoli scritti in nero senza crediti,numeri e informazioni. Vicino ai primi due titoli è stampata una foglia d'acero canadese - Nell'angolo in basso a destra c'è un titolo scritto in maiuscolo "PERSONNEL"  Mostra tutti i crediti:" ......" - All songs copyright (C)1969 E.G. Musig Ltd. All right for the U.S.A. & Canada controlled by TRO-Total Music, Inc. - BMI   Cover by Barry Godber. Equipment by Vick and Dik. Recorded at Wessex Sound Studios, London. Engneer: Robin Thompson. Aissistant Engineer: Tony Page.   PRODUCED BY KING CRIMSON FOR E. G. PRODUCTIONS, 'DAVID & JOHN'   In fondo è scritto in caratteri maiuscoli piccoli: A WARNER COMMUNICATION COMPANY(W) MAUFACTURED AND DISTRIBUTED BY - WEA MUSIC OF CANADA LTD./FABRIQUE ET DISTRIBUE PER - WEA MUSIQUE DU CANADA, LTEE / 1810 BIRCHMOUNT RD., SCARBOROUGH, ONT. Vinile in perfette condizioni - Copertina ancora parzialmente sigillata (Still on Shrink) - Copia per veri collezionisti!!! In the Court of the Crimson King (an observation by King Crimson) (Island Records, 1969) è il primo album dei King Crimson, gruppo inglese di rock progressivo.n the Court of the Crimson King contiene soltanto cinque tracce; ciascun titolo tuttavia ne "include" altri, riferiti a particolari passaggi musicali o del testo; quest'ultima scelta fu dettata dalla convenienza: allora il mercato discografico americano (soprattutto) attribuiva le royalties in base al numero dei titoli presenti in un album. Nessuna delle tracce è tuttavia nettamente suddivisa in sezioni, come invece di lì a poco sarebbe stato frequente costume nelle suites del progressive.La traccia di apertura è 21st Century Schizoid Man, che fu l'ultima in ordine di tempo ad essere incisa: registrata in diretta in una sola take (a eccezione della voce e di due linee, rispettivamente di chitarra e sax) è caratterizzata da un uso massiccio della distorsione sia nella chitarra che nella voce, e da un incedere generalmente marziale e aggressivo che fa eco a un testo sull'alienazione dell'uomo nel Terzo Millennio. Le strofe cantate precedono e seguono una lunga digressione strumentale eseguita a velocità molto sostenuta e con grande virtuosismo da tutti i musicisti, e con interventi solisti di sax e chitarra. Prima di ritornare al tema principale, la digressione culmina in un veloce break all'unisono. Il finale è volutamente cacofonico e tronco, quasi a suggellare l'intento "traumatico" - tanto nel testo quanto nella musica - di tutto il pezzo.I Talk to the Wind è brano di natura totalmente opposta al precedente: una delicata ballata, a tratti cantata a due voci, e punteggiata dagli interventi del flauto, il quale resta in primo piano anche lungo tutta la coda strumentale. Sulla dissolvenza di quest'ultima s'innestano, senza soluzione di continuità, i timpani che introducono il terzo e ultimo brano del lato A: Epitaph inserisce un terzo e nuovo elemento nel sound del disco e del gruppo: l'uso sinfonico del Mellotron che qui accompagna una performance vocale di Lake particolarmente lirica, su un testo ancora una volta pregno di pessimismo ed elegia.Il lato B comincia con Moonchild, la traccia più lunga dell'album: la prima sezione, cantata, è una breve ballata accompagnata dall'arpeggio di Fripp e da un uso quasi "classico" di percussioni in sordina da parte di Mike Giles; il resto del brano è una lunga e sommessa digressione, totalmente improvvisata - affidata ai soli Fripp (chitarra), McDonald (vibrafono) e Giles (percussioni) - la cui inclusione nel disco obbedì anche a esigenze di riempimento: gli altri brani del repertorio erano stati scartati e restavano perciò a disposizione poco più trenta minuti di musica, insufficienti a completare un 33 giri.La chiusura dell'album è affidata a The Court of the Crimson King, altro lungo brano che alterna i momenti "sinfonici" già proposti in Epitaph alle atmosfere più intimiste proprie di I Talk to the Wind e Moonchild.     21st Century Schizoid Man     7:21          I Talk To The Wind     6:08          Epitaph     8:52          Moonchild     12:15          The Court Of The Crimson King     9:25     ..

Nel carrello Lista Desideri
...AND THEN THERE WERE THREE - 1°st ITALY
10,00€

GENESIS

...AND THEN THERE WERE THREE - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1978 - CHARISMA - 9124 023 - INNER SLEEVE - EX + / VG + Vinile in condizioni ottime - copertina apribile con lieve scolorimento  - inner sleeve originale And Then There Were Three è un album del 1978 che porterà i Genesis dal rock progressivo al pop commerciale.Dopo l'abbandono di Steve Hackett, i tre superstiti dapprima cercano un sostituto stabile, dopodiché decidono di affidare al bassista Mike Rutherford tutte le partiture di chitarra.Il titolo del disco ("E poi rimasero in tre") è ripreso dall'ultimo verso della filastrocca Ten Little Indians (And Then There Were None), e comunque sancisce il dato di fatto della nuova formazione a tre del gruppo. A posteriori il titolo si rivelerà quanto mai indovinato, dal momento che questa formazione sarà mantenuta, seppure con qualche periodo di inattività, per i successivi trent'anni. Lato A     Down and Out (Banks, Collins, Rutherford) - 5:25     Undertow (Banks) - 4:46     Ballad of Big (Banks, Collins, Rutherford) - 4:49     Snowbound (Rutherford) - 4:29     Burning Rope (Banks) - 7:09 Lato B     Deep In The Motherlode (Rutherford) - 5:13     Many Too Many (Banks) - 3:30     Scenes From a Night's Dream (Banks, Collins) - 3:29     Say It's All Right Joe (Rutherford) - 4:19     The Lady Lies (Banks) - 6:05     Follow You Follow Me (Banks, Collins, Rutherford) - 3:59     ..

Nel carrello Lista Desideri
ER DOMPASQUALE - BOX 3 LP
30,00€

TITO SCHIPA JR.

ER DOMPASQUALE - BOX 3 LP

BOX 3 LP - ITALIA - 1980 - RCA - PL 31445 - BOOKLET - EX / VG   «Pare che fosse un carattere chiuso e melanconico, ma era buono come pochi a far sorridere, quel noto compositore bergamasco, ex-violinista. Oggi si dice tanto che fosse un genio. Bè, lo era. E a noi romani “intenerisce er core” sapere che capitava spesso a Roma, dalle parti de Tordinona, a fasse un bicchio all’ostaria cor sor G.G.Belli. Lo sapevate che a Carnevale Gaetano e Gioacchino se ne andavano assieme mascherati a far danno per le strade di Roma? Dovevano essere amici per la pelle se quel poeta “pop”, nella sua lingua fuorilegge, chiamava scherzosamente il musicista Maestro Dozzinetti.» (Dalla prefazione contenuta nel libretto accluso al cofanetto)   Er domPasquale - Pop corn opera è un album prodotto dalla RCA Italiana nel 1980, il primo triplo album originale del pop italiano, scritto ed interpretato da Tito Schipa Jr.. È tratto dall'omonima opera pop, rivisitazione con testi in dialetto dell'opera lirica Don Pasquale di Gaetano Donizetti.Nel 1980, stesso anno della pubblicazione su disco, è stata effettuata una registrazione video dello spettacolo da parte della Rai con il cast del disco eccetto Lucio Dalla sostituito nel ruolo del Notaio da Ignazio Marcozzi. Le riprese - fatte al Piper Club - sono state registrate sia in playback che dal vivo a seconda delle esigenze di scena e trasmesse più volte negli anni dalla Rai.Er domPasquale è stato adattato anche per il teatro e vede la partecipazione dello stesso identico cast del disco eccetto Lucio Dalla. Lo spettacolo è stato riproposto dal vivo per quasi tutto il decennio degli anni 80 con alcuni cambi nei componenti del cast.Lo stesso musical - re-intitolato Non Pasquale - è stato portato in scena al "New York Shakespeare Festival" nel 1983, tradotto in inglese, con l'aggiunta di nuovi personaggi e la produzione di Joseph Papp.   interpreti     Anna Arazzini:nella parte di Norina (anche cori)     Roberto Bonanni:nella parte di Malatesta (anche cori e percussioni)     Yo Yokaris (nome d'arte di Edoardo Nevola):nella parte di Ernesto (anche cori,chitarra acustica)     Tito Schipa Jr.:nella parte di Pasquale (anche cori,tastiere e sintetizzatore Fender)     Lucio Dalla:partecipazione speciale nella parte del Notaio   Disco 1 Lato A     Scena I (Parte prima) Lato B     Scena I (Conclusione)     Scena II Disco 2 Lato C     Scena III (Parte prima) Lato D     Scena III (Conclusione)     Scena IV (Parte prima) Disco 3 Lato E     Scena IV (Conclusione) Lato F     Scena V Al cofanetto è accluso un libro con note, curricula degli interpreti, crediti dei musicisti e il testo dell’opera Adattamento e traduzione in romanesco di Tito Schipa Jr. e Roberto Bonanni Musiche elaborate da Gianni Marchetti e Tito Schipa Jr.   ..

Nel carrello Lista Desideri
HANG ON TO A DREAM - LP ITALY
10,00€

NICE

HANG ON TO A DREAM - LP ITALY

LP - ITALIA - 1970 - EMIDISC - C 048-50722 - VG + / VG +   I Nice sono un gruppo britannico di fine anni sessanta, il cui genere musicale può essere identificato nell'art rock. La loro musica era una miscela di rock, folk, beat e musica classica, che al tempo fece storcere il naso a molti puristi.   A1     Rondo     8:16 A2     Hang On To A Dream     4:44 A3     Diary Of An Empty Day     3:57 B1     Dawn     5:11 B2     Tantalising Maggie     4:19 B3     Happy Freuds     3:25 B4a     Ars Longa Vita Brevis 4th Movement Denial      B4b     Coda Extension To The Big Note     3:25 ..

Nel carrello Lista Desideri
BUSY MAKING PROGRESS - 1°st ITALY
10,00€

PROGRESS

BUSY MAKING PROGRESS - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1978 - SUDARSHAN RECORDS - IS 109 - EX = / EX =     Vision     3:05     There Is A Light     4:10     Payday     0:45     Busy Making Progress     2:55     When You Go     4:25     Protoplasmic Crud     3:25     Stop And Think     2:50     Is It Worth The Price     3:40     A Long Way To Go     3:00     Changing The Face Of The Earth     5:45 ..

Nel carrello Lista Desideri
STEELEYE SPAN'S TIM HART AND MADDY PRIOR SING FOLK SONGS OF OLD ENGLAND VOL.1 - LP UK
10,00€

TIM HART AND MADDY PRIOR

STEELEYE SPAN'S TIM HART AND MADDY PRIOR SING FOLK SONGS OF OLD ENGLAND VOL.1 - LP UK

LP - UK - 1976 - MOONCREST - CREST 23 - EX / EX A1     Lish Young Buy-A-Broom      A2     Adieu Sweet Lovely Nancy      A3     Maid That's Deep In Love      A4     The Rambling Sailor      A5     Bruton Town      A6     Farewell Nancy      B1     The Dalesman's Litany      B2     The Brisk Butcher      B3     The Stately Southerner      B4     Who's The Fool Now      B5     A Wager A Wager      B6     Babes In The Wood      B7     Adam And Eve ..

Nel carrello Lista Desideri
GRACE FOR DROWNING - 2 X 180 GRAM
30,00€

STEVEN WILSON

GRACE FOR DROWNING - 2 X 180 GRAM

2 LP - GF - EU - 2011 - KSCOPE - KSCOPE818 - SEALED Grace for Drowning è il secondo album (ufficiale) da solista del musicista e produttore inglese Steven Wilson, leader e fondatore del gruppo britannico Porcupine Tree. Il disco è stato scritto e registrato tra il gennaio 2010 e il giugno 2011, e pubblicato il 26 settembre 2011 per la Kscope Music Records. L'album ha ricevuto una nomination alla 54ª edizione dei Grammy Awards nella categoria "miglior suono surround".Grace For Drowning è il secondo album pubblicato da Wilson come solista, e nasce dopo il successo di Insurgentes il disco che ha dato ufficialmente il via alla carriera del musicista britannico come solista - il quale, comunque, continua attivamente la sua attività nei Porcupine Tree, e i suoi numerosi side-projects, tra cui il celebre Blackfield, per il quale ha pubblicato nel marzo 2011 l'album Welcome To My DNA, il terzo uscito sino ad ora.L'album si compone di due dischi, il primo della durata complessiva di 40 minuti e il secondo di 45 minuti, per un totale di 12 tracce. Wilson, personalmente, ha definito il suo disco come il suo "più grande progetto", ed ha aggiunto che può essere considerato come un "omaggio" allo spirito della musica psichedelica degli anni 60-70, a cui molto si richiama nei suoi lavori - sia da solista che nei progetti a cui lavora -, in cui l'album era il primo mezzo di espressione artistica musicale, avendo i musicisti abbandonato il classico 45 giri, che permetteva una espressione artistica limitata ai 3-4 minuti di registrazione, creando veri e propri "viaggi sonori".Grace for Drowning è un lavoro molto complesso e variegato, in cui si possono rintracciare molte sonorità, che richiamano quelle di gruppi come Pink Floyd o King Crimson, ai quali Wilson è molto legato musicalmente e artisticamente - in particolare col chitarrista Robert Fripp, storica anima dei King Crimson, col quale ha collaborato più volte (si ricorda l'EP Nil Recurring, in cui Fripp ha fornito il suo contributo per il soundscape), in particolare al progetto di cui va particolarmente fiero: il remixaggio di tutti i dischi della cosiddetta "epoca d'oro" dei King Crimson, che va idealmente dagli albori sino alla metà degli anni settanta.Oltre a queste influenze, Wilson ha dichiarato di avere preso spunto anche dallo stile di Ennio Morricone per le parti orchestrate, per cui si è servito della London Session Orchestra.      Vol 1 - Deform To Form A Star A1     Grace For Drowning     2:00 A2     Sectarian     7:45 A3     Deform To Form A Star     8:00 B1     No Part Of Me     5:45 B2     Postcard     4:30 B3     Raider Prelude     2:30 B4     Remainder The Black Dog     9:30     Vol 2 - Like Dust I Have Cleared From My Eye C1     Raider II     23:15 D1     Belle De Jour     3:00 D2     Index     4:45 D3     Track One     4:15 D4     Like Dust I Have Cleared From My Eye     8:00 ..

Nel carrello Lista Desideri
...E VIA - 1°st ITALY
15,00€

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO

...E VIA - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1985 - CBS - CBS 26642 - INNER SLEEVE - EX / EX = ... e via è il quattordicesimo album del Banco del Mutuo Soccorso, pubblicato nel 1985 dalla CBS Records. L'opera contiene un brano dal titolo Mexico City, che fu poi dedicato dal Banco alla città omonima da poco devastata da un violento sisma. A1     Notte Kamikaze      A2     Ice Love      A3     Black Out      A4     (When We) Touched Our Eyes     Vocals – Anna Oxa      B1     To The Fire      B2     Mexico City      B3     Lies In Your Eyes      B4     Baby Jane ..

Nel carrello Lista Desideri
REQUIEM FOR THE AMERICAS - SONGS FROM THE LOST WORLD - 1°st ITALY
10,00€

JONATHAN ELIAS

REQUIEM FOR THE AMERICAS - SONGS FROM THE LOST WORLD - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1989 - ENIGMA - 64 7732541 - EX / EX = 1° Stampa Italiana del 1989 con copertina apribile - Vinile in condizioni ottime - Copertina con piccola abrasione nell'angolo alto s/n dovuto alla rimozione dello sticker del prezzo Compositore, esecutore e produttore di colonne sonore. Ha lavorato con i Duran Duran, Yes e Johnny Cash. Ha prodotto diversi album che combinano pop etereo, orchestra e spoken word. Ha anche scritto il tema di MTV "Moon Man". Dal 1980 Jonathan e suo fratello Scott Elias gestiscono Elias Arts, un'agenzia pubblicitaria con sede a New York City. Within The Lost World 7:21 I've Not Forgotten You 5:45 Du He Kah (The Healer) 7:35 Invisible Man 4:45 Talk With Grandfather 1:43 Follow In My Footsteps 5:07 The Journey 2:34 The Chant Movement 6:18 Born In The Dreamtime 1:44 Far Far Cry (6:51) Part I: Far Far Cry Part II: Let There Be Peace Father And Son 2:52   ..

Nel carrello Lista Desideri
SHOOK - 1°st FRANCIA
5,00€

IAN MATTHEWS

SHOOK - 1°st FRANCIA

LP - FRANCIA - 1984 - POLYDOR - 821 065-1 - EX / EX Nato il 16 giugno 1946 a Scunthorpe, Lincolnshire, Inghilterra,ha Cambiato il nome in Ian Matthews,poi in Iain Matthews, entrambi i nomi sono usati per le varienuscite discografiche.E' un cantante e cantautore britannico che ha fatto parte anche dei Fairport Convention   Shorting Out 5:32 Views (Dance Goes On) 4:40 Wild Places 4:20 Indiscreet 4:23 Wish 4:55 Driver 3:20 Tomorrow Falls On Saturday 4:46 Fear Strikes Out 3:58 Over Under Sideways Down 3:49 Room Service 3:28   ..

Nel carrello Lista Desideri
UN GUSTO SUPERIORE - 1°st ITALY
10,00€

PAOLO TOFANI & CLAUDIO ROCCHI

UN GUSTO SUPERIORE - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1980 - ISKCON - KC 108003 - INNER SLEEVE - EX + / EX + Vinile e copertina in condizioni perfette - inner sleeve originale A1 Jaya Srila Gurudeva Bhagavan 5:25 A2 O Sei Parte Del Problema O Sei Parte Della Soluzione 4:25 A3 Dio 3:25 A4 La Macellazione 3:14 B1 Un Gusto Superiore 3:13 B2 Introduzione 0:50 B3 Muoiono 3:05 B4 Jiv Jago 10:03   ..

Nel carrello Lista Desideri