Progressive LP's

Progressive

LA CATEGORIA RAGGRUPPA TUTTI GRUPPI DI PROGRESSIVO ANNI '70 INGLESI-ITALIANI-AMERICANI....

Il rock progressivo (dall'inglese progressive rock), anche conosciuto con l'abbreviazione prog o prog rock, è un sottogenere della musica rock, nato come evoluzione del rock psichedelico degli anni '60 in Inghilterra e diffusosi in Germania, Italia e Francia a cavallo tra gli anni sessanta e gli anni settanta. In modo simile all'art rock, nasce dall'esigenza di dare alla musica rock maggiore spessore culturale e credibilità. Il nome del genere, considerato da alcuni inadeguato, indica la progressione del rock dalle sue radici blues, di matrice americana, ad un livello maggiore di complessità e varietà compositiva, melodica, armonica e stilistica.

 

Mostra:
Ordina per:

Categorie

IN THE COURT OF CRIMSON KING - 200 GRAM
27,00€

KING CRIMSON

IN THE COURT OF CRIMSON KING - 200 GRAM

LP - GF - EU - 2010 - DISCIPLINE GLOBAL MOBILE -  KCLP 1 - SEALED 200 GRAM SUPER HEAVYWEIGHT VINYL In the Court of the Crimson King (an observation by King Crimson) (Island Records, 1969) è il primo album dei King Crimson, gruppo inglese di rock progressivo.n the Court of the Crimson King contiene soltanto cinque tracce; ciascun titolo tuttavia ne "include" altri, riferiti a particolari passaggi musicali o del testo; quest'ultima scelta fu dettata dalla convenienza: allora il mercato discografico americano (soprattutto) attribuiva le royalties in base al numero dei titoli presenti in un album. Nessuna delle tracce è tuttavia nettamente suddivisa in sezioni, come invece di lì a poco sarebbe stato frequente costume nelle suites del progressive.La traccia di apertura è 21st Century Schizoid Man, che fu l'ultima in ordine di tempo ad essere incisa: registrata in diretta in una sola take (a eccezione della voce e di due linee, rispettivamente di chitarra e sax) è caratterizzata da un uso massiccio della distorsione sia nella chitarra che nella voce, e da un incedere generalmente marziale e aggressivo che fa eco a un testo sull'alienazione dell'uomo nel Terzo Millennio. Le strofe cantate precedono e seguono una lunga digressione strumentale eseguita a velocità molto sostenuta e con grande virtuosismo da tutti i musicisti, e con interventi solisti di sax e chitarra. Prima di ritornare al tema principale, la digressione culmina in un veloce break all'unisono. Il finale è volutamente cacofonico e tronco, quasi a suggellare l'intento "traumatico" - tanto nel testo quanto nella musica - di tutto il pezzo. I Talk to the Wind è brano di natura totalmente opposta al precedente: una delicata ballata, a tratti cantata a due voci, e punteggiata dagli interventi del flauto, il quale resta in primo piano anche lungo tutta la coda strumentale. Sulla dissolvenza di quest'ultima s'innestano, senza soluzione di continuità, i timpani che introducono il terzo e ultimo brano del lato A: Epitaph inserisce un terzo e nuovo elemento nel sound del disco e del gruppo: l'uso sinfonico del Mellotron che qui accompagna una performance vocale di Lake particolarmente lirica, su un testo ancora una volta pregno di pessimismo ed elegia. Il lato B comincia con Moonchild, la traccia più lunga dell'album: la prima sezione, cantata, è una breve ballata accompagnata dall'arpeggio di Fripp e da un uso quasi "classico" di percussioni in sordina da parte di Mike Giles; il resto del brano è una lunga e sommessa digressione, totalmente improvvisata - affidata ai soli Fripp (chitarra), McDonald (vibrafono) e Giles (percussioni) - la cui inclusione nel disco obbedì anche a esigenze di riempimento: gli altri brani del repertorio erano stati scartati e restavano perciò a disposizione poco più trenta minuti di musica, insufficienti a completare un 33 giri. La chiusura dell'album è affidata a The Court of the Crimson King, altro lungo brano che alterna i momenti "sinfonici" già proposti in Epitaph alle atmosfere più intimiste proprie di I Talk to the Wind e Moonchild.     21st Century Schizoid Man     7:21          I Talk To The Wind     6:08          Epitaph     8:52          Moonchild     12:15          The Court Of The Crimson King     9:25     ..

Nel carrello Lista Desideri
IN THE COURT OF CRIMSON KING - REISSUE CANADA
30,00€

KING CRIMSON

IN THE COURT OF CRIMSON KING - REISSUE CANADA

LP - CANADA - 1969 - ATLANTIC - SD 8245 - EX - / EX = Ristampa Canadese dei primi anni '80 con il nome del gruppo e la casa discografica stampati sulla copertina  - Vinile in ottime condizioni con un impercettibile segno ad inizio seconda traccia del lato A e uno simile alla fine della prima traccia del lato B, ascolto ottimo - Copertina in ottime condizioni con lievissima usura sui bordi In the Court of the Crimson King (an observation by King Crimson) (Island Records, 1969) è il primo album dei King Crimson, gruppo inglese di rock progressivo.n the Court of the Crimson King contiene soltanto cinque tracce; ciascun titolo tuttavia ne "include" altri, riferiti a particolari passaggi musicali o del testo; quest'ultima scelta fu dettata dalla convenienza: allora il mercato discografico americano (soprattutto) attribuiva le royalties in base al numero dei titoli presenti in un album. Nessuna delle tracce è tuttavia nettamente suddivisa in sezioni, come invece di lì a poco sarebbe stato frequente costume nelle suites del progressive.La traccia di apertura è 21st Century Schizoid Man, che fu l'ultima in ordine di tempo ad essere incisa: registrata in diretta in una sola take (a eccezione della voce e di due linee, rispettivamente di chitarra e sax) è caratterizzata da un uso massiccio della distorsione sia nella chitarra che nella voce, e da un incedere generalmente marziale e aggressivo che fa eco a un testo sull'alienazione dell'uomo nel Terzo Millennio. Le strofe cantate precedono e seguono una lunga digressione strumentale eseguita a velocità molto sostenuta e con grande virtuosismo da tutti i musicisti, e con interventi solisti di sax e chitarra. Prima di ritornare al tema principale, la digressione culmina in un veloce break all'unisono. Il finale è volutamente cacofonico e tronco, quasi a suggellare l'intento "traumatico" - tanto nel testo quanto nella musica - di tutto il pezzo.I Talk to the Wind è brano di natura totalmente opposta al precedente: una delicata ballata, a tratti cantata a due voci, e punteggiata dagli interventi del flauto, il quale resta in primo piano anche lungo tutta la coda strumentale. Sulla dissolvenza di quest'ultima s'innestano, senza soluzione di continuità, i timpani che introducono il terzo e ultimo brano del lato A: Epitaph inserisce un terzo e nuovo elemento nel sound del disco e del gruppo: l'uso sinfonico del Mellotron che qui accompagna una performance vocale di Lake particolarmente lirica, su un testo ancora una volta pregno di pessimismo ed elegia.Il lato B comincia con Moonchild, la traccia più lunga dell'album: la prima sezione, cantata, è una breve ballata accompagnata dall'arpeggio di Fripp e da un uso quasi "classico" di percussioni in sordina da parte di Mike Giles; il resto del brano è una lunga e sommessa digressione, totalmente improvvisata - affidata ai soli Fripp (chitarra), McDonald (vibrafono) e Giles (percussioni) - la cui inclusione nel disco obbedì anche a esigenze di riempimento: gli altri brani del repertorio erano stati scartati e restavano perciò a disposizione poco più trenta minuti di musica, insufficienti a completare un 33 giri.La chiusura dell'album è affidata a The Court of the Crimson King, altro lungo brano che alterna i momenti "sinfonici" già proposti in Epitaph alle atmosfere più intimiste proprie di I Talk to the Wind e Moonchild.     21st Century Schizoid Man     7:21          I Talk To The Wind     6:08          Epitaph     8:52          Moonchild     12:15          The Court Of The Crimson King     9:25     ..

Nel carrello Lista Desideri
ALPHA - 1°st USA
10,00€

ASIA

ALPHA - 1°st USA

LP - USA - 1984 - GEFFEN RECORDS - GHS 4008 - INNER SLEEVE - EX + / VG +   Vinile in ottime condizioni-  copertina con taglio sul bordo dove esce il disco bordo (cut-out)     Alpha è un album del 1983 del gruppo musicale rock progressivo Asia. Dopo il grande successo commerciale del loro primo album, Asia, Alpha vendette relativamente poco venne considerato una delusione per alcuni fan, nel tempo l'album venne rivalutato.       Don't Cry     The Smile Has Left Your Eyes     Never in a Million Years     My Own Time (I'll Do What I Want)     The Heat Goes On     Eye to Eye     The Last to Know     True Colors     Midnight Sun     Open Your Eyes   ..

Nel carrello Lista Desideri
FIVE MILES OUT - 1°st ITALY
10,00€

MIKE OLDFIELD

FIVE MILES OUT - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1982 - VIRGIN - VIL 12222 - EX / VG +   1° Stampa Italiana del 1982 con copertina apribile - Vinile in buone condizioni - Copertina con lieve usura nei bordi   Five Miles Out è un album di Mike Oldfield, pubblicato nel 1982.È uno dei pochi album nei quali Oldfield assume il ruolo di cantante. In quest'album viene utilizzato come strumento principale il Fairlight CMI.Nella copertina è ritratto un vecchio aereo Beechcraft 18 in volo sopra le nubi. L'aereo viene citato nel testo del pezzo Five Miles Out («lost in static, 18» e «automatic, 18») e di esso è citato anche la sigla GMOVJ («Golf Mike Oscar Victor Juliet»). Nell'interno della copertina è invece riprodotto il track sheet del medesimo pezzo, sul quale è riportata la configurazione degli strumenti sul nastro a 24 tracce utilizzato. Dalla track sheet si evince che Five Miles Out è stato registrato tra il settembre 1981 e il gennaio 1982 su un Ampex ATR-124.   A     Taurus II 24:49 B1     Family Man     3:45 B2     Orabidoo     13:03 B3     Mount Teidi 4:10 B4     Five Miles Out 4:17 ..

Nel carrello Lista Desideri
NIGHT AND DAYDREAM - 1°st UK
10,00€

ANANTA

NIGHT AND DAYDREAM - 1°st UK

LP - UK - 1978 - TOUCHSTONE SOUND RECORDINGS - BBT 112-T - EX / EX   PROMOTIONAL COPY   1° Stampa UK del 1978 - Vinile e copertina in ottime condizioni   A1     Vrindavan     4:30 A2     Behind The Mask     4:35 A3     Causal Ocean     3:34 A4     Home Sweet Home     3:24 A5     Wheel Of Time 8:40 B1     The Game     4:10 B2     Be With You     5:00 B3     Fill Your Heart And Mind     4:45 B4     Night And Daydream 7:30 ..

Nel carrello Lista Desideri
ALL AROUND MY HAT - ORIGINAL MASTER RECORDING
20,00€

STEELEYE SPAN

ALL AROUND MY HAT - ORIGINAL MASTER RECORDING

LP - GF - USA - 1980 - MOBILE FIDELITY SOUND LAB - MFSL1-027 - INSERT - EX / EX LIMITED EDITION - REMASTERED ORIGINAL MASTER RECORDING Steeleye Span sono un gruppo folk rock inglese.Il nome Steeleye Span è tratto da una ballata del Lincolnshire Harkstow Grange, che narra di un litigio tra John "Steeleye" Span and John Bowlin. Il nome viene proposto da Tim Hart alla formazione della band, e vince la votazione contro 'Middlemarch Wait' e 'Iyubidin's Wait'. Black Jack Davy     4:15 Hard Times Of Old England     5:10 Cadgwith Anthem     2:45 Sum Waves (Tunes)     4:00 The Wife Of Ushers Well     4:32 Gamble Gold / Robin Hood     3:40 All Around My Hat     4:06 Dance With Me     3:51   ..

Nel carrello Lista Desideri
...AND THEN THERE WERE THREE - REISSUE CANADA Quality Records pressing
20,00€

GENESIS

...AND THEN THERE WERE THREE - REISSUE CANADA Quality Records pressing

LP - GF - CANADA - 1978 - ATLANTIC - KSD 19173 - EX / VG + Ristampa Canadese del 1978 Qulaity Records pressing (Q) con copertina apribile - Vinile in ottime condizioni, copertina con lieve usura sui bordi e piccolo sticker nell'angolo alto, testi all'interno della copertina.  And Then There Were Three è un album del 1978 che porterà i Genesis dal rock progressivo al pop commerciale.Dopo l'abbandono di Steve Hackett, i tre superstiti dapprima cercano un sostituto stabile, dopodiché decidono di affidare al bassista Mike Rutherford tutte le partiture di chitarra.Il titolo del disco ("E poi rimasero in tre") è ripreso dall'ultimo verso della filastrocca Ten Little Indians (And Then There Were None), e comunque sancisce il dato di fatto della nuova formazione a tre del gruppo. A posteriori il titolo si rivelerà quanto mai indovinato, dal momento che questa formazione sarà mantenuta, seppure con qualche periodo di inattività, per i successivi trent'anni. Lato A     Down and Out (Banks, Collins, Rutherford) - 5:25     Undertow (Banks) - 4:46     Ballad of Big (Banks, Collins, Rutherford) - 4:49     Snowbound (Rutherford) - 4:29     Burning Rope (Banks) - 7:09 Lato B     Deep In The Motherlode (Rutherford) - 5:13     Many Too Many (Banks) - 3:30     Scenes From a Night's Dream (Banks, Collins) - 3:29     Say It's All Right Joe (Rutherford) - 4:19     The Lady Lies (Banks) - 6:05     Follow You Follow Me (Banks, Collins, Rutherford) - 3:59     ..

Nel carrello Lista Desideri
LIVE IN MONTREAL - KING OF RHYTHM - 2 LP
60,00€

PETER GABRIEL

LIVE IN MONTREAL - KING OF RHYTHM - 2 LP

2 LP - EU - 1974 - CLEAN SOUND - CS 1011/ARC 0081 - VG / EX RECORDED LIVE IN MONTREAL UNOFFICIAL RELEASE   A1 Teddy Et Moi Disent Bonsoir 1:15 A2 Teddy Bear (French Version) 1:51 A3 On Presuming To Be Modern 2:46 A4 On The Air 4:25 A5 Moribund The Burgermeister 4:59 A6 Perspective 3:53 B1 Humdrum 4:31 B2 A Wonderful Day In A One-Way World 4:21 B3 White Shadow 5:10 B4 D.I.Y. 3:46 C1 Band Introductions 1:24 C2 Mother Of Violence 4:17 C3 Exposure 4:42 C4 Flotsam And Jetsam 4:15 C5 Slowburn 5:12 D1 I Don't Remember 5:00 D2 Solsbury Hill 6:30 D3 Modern Love 6:20   ..

Nel carrello Lista Desideri
NO EARTHLY CONNECTION - 1°st ITALY
10,00€

RICK WAKEMAN

NO EARTHLY CONNECTION - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1976 - A&M - SLAM 64583 - INNER SLEEVE - EX = / EX = No Earthly Connection è un album in studio da solista del tastierista britannico Rick Wakeman, pubblicato nel 1976.      Music Reincarnate     20:24 A1     The Warning      A2     The Maker      A3     The Spaceman      A4     The Realisation          Music Reincarnate (Continued) B1     The Reaper     7:34 B2     The Prisoner     7:00 B3     The Lost Cycle     7:00 ..

Nel carrello Lista Desideri
...E VIA - 1°st ITALY
15,00€

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO

...E VIA - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1985 - CBS - CBS 26642 - INNER SLEEVE - EX / EX = ... e via è il quattordicesimo album del Banco del Mutuo Soccorso, pubblicato nel 1985 dalla CBS Records. L'opera contiene un brano dal titolo Mexico City, che fu poi dedicato dal Banco alla città omonima da poco devastata da un violento sisma. A1     Notte Kamikaze      A2     Ice Love      A3     Black Out      A4     (When We) Touched Our Eyes     Vocals – Anna Oxa      B1     To The Fire      B2     Mexico City      B3     Lies In Your Eyes      B4     Baby Jane ..

Nel carrello Lista Desideri
THE SILENT SUN - REISSUE ITALY
15,00€

GENESIS

THE SILENT SUN - REISSUE ITALY

LP - ITALIA - 1980 - DECCA - AOI 6.24359 - EX + / EX A1 The Silent Sun 2:13 A2 That's Me 2:38 A3 Fireside Song 4:15 A4 The Serpent 4:32 A5 In The Wilderness 3:20 B1 In Hiding 3:35 B2 In Limbo 3:25 B3 Silent Sun 2:07 B4 A Place To Call My Own 1:54 B5 A Winter's Tale 3:29 B6 One Eyed Hond 2:30 ..

Nel carrello Lista Desideri
PASSIO SECUNDUM MATTHEUM - 180 GRAM
30,00€

LATTE E MIELE

PASSIO SECUNDUM MATTHEUM - 180 GRAM

LP - GF - ITALIA - 2021 - POLYDOR - 3559357 - SEALED PROG ROCK ITALIA VOLUME 4 - COPIA N°313/899 Original LP artwork Mastered from the Original Tapes Numbered Limited Edition Black Vinyl 180 gram Passio secundum Mattheum è il primo album del gruppo musicale italiano Latte e miele, pubblicato nel 1972.Come deducibile dal titolo, l'album prende ispirazione da uno dei quattro vangeli canonici del Nuovo Testamento, musicando appunto la cosiddetta Passione di Cristo con complessi arrangiamenti di rock progressivo, in chiave del tutto sinfonica, grazie anche al massiccio uso di Mellotron. Non mancano forti influenze jazz-rock (in particolare, in entrambe le parti del brano I testimoni) con lunghe improvvisazioni di chitarre elettriche sopra giri blues-rock e forte uso di scale pentatoniche anche da parte del pianoforte. L'album appartiene in pieno al genere musicale del rock progressivo italiano.I testi fondono citazioni dal Vangelo di Matteo con (sporadici) versi originali (perlopiù nei brani meno sinfonici) magistralmente coese tra racconti recitati a mo' di intermezzi, cori e canti per voci soliste.La melodia del brano Il pianto è curiosamente simile a quella dell'Inno della Federazione Russa.   A1 Introduzione  A2 Il Giorno Degli Azzimi  A3 Ultima Cena  A4 Getzemani  A5 Il Processo  A6 I Testimoni (1° Parte)  B1 I Testimoni (2° Parte)  B2 Il Pianto  B3 Giuda  B4 Il Re Dei Giudei  B5 Il Calvario  B6 Il Dono Della Vita ..

Nel carrello Lista Desideri
FIORE DI METALLO - REISSUE ITALY
25,00€

CALIFFI

FIORE DI METALLO - REISSUE ITALY

LP - GF - ITALIA - 2008 - BTF - VM LP 122 - EX ++ / EX ++ Ristampa del 2008 - Vinile e copertina apribile in condizioni perfette - Inner sleeve original Fiore di metallo è il secondo album del gruppo "I Califfi", pubblicato dall'etichetta discografica Fonit Cetra nel 1973, prodotto da Mauro Nava, mentre gli arrangiamenti sono curati dallo stesso gruppo. A1 Nel Mio Passato 5:10 A2 Fiore Finto, Fiore Di Metallo 3:35 A3 Alleluia Gente... 4:45 A4 Varius 5:10 B1 Felicità, Sorriso E Pianto 4:05 B2 A Piedi Scalzi 3:13 B3 Madre, Domani... 4:25 B4 Col Vento Nei Capelli 3:48 B5 Campane 5:10     ..

Nel carrello Lista Desideri
CLEAR BLUE SKY -180 GRAM
25,00€

CLEAR BLUE SKY

CLEAR BLUE SKY -180 GRAM

LP - GF - ITALIA - 1970 - AKARMA - AK 260 - EX ++ / EX ++ Ristampa Italiana del 2003 della "Akarma" con copertina apribile in condizioni perfette Originariamente un trio di amici di scuola, John Simms (chitarra), Mark Sheather (basso) e Ken White (batteria) sono cresciuti nella zona di Acton a Londra e hanno iniziato come una band blues-rock del circuito universitario chiamata JUG BLUES (poi MATUSE e poi X). Grazie ad Impressionante lavoro del loro manager Ashley Kozak, alla band trovo' un contratto con Vertigo, a questo punto cambiarono il loro nome in CLEAR BLUE SKY e hanno registrato un disco omonimo sotto la produzione di Patrick Campbell-Lyons. Ancora appena diciottenni, i tre musicisti mescolarono l'hard blues con il rock progressivo e psichedelico in un modo insolitamente maturo, e l'LP uscì nel gennaio 1971 sfoggiando una delle prime copertine degli album di Roger Dean. Il gruppo è stato occasionalmente paragonato a CREAM, LED ZEPPELIN e ai primi JETHRO TULL, sebbene la musica avesse una forte sensibilità prog a differenza dei CREAM o degli ZEPPELIN e talvolta potrebbe anche ricordare i RUSH. Journey To The Inside Of The Sun A1 Sweet Leaf 9:30 A2 The Rocket Ride 5:57 A3 I'm Comin' Home 3:05 B1 You Mystify 7:45 B2 Tool Of My Trade 4:50 B3 My Heaven 5:00 B4 Birdcatcher 4:10 ..

Nel carrello Lista Desideri
UNION - 1°st EU
25,00€

YES

UNION - 1°st EU

LP - GERMANIA - 1991- ARISTA - 211 558 - INNER SLEEVE - EX ++ / EX 1° Stampa Europea del 1991 - Vinile perfetto - Copertina in ottimo stato - Inner sleeve originale Union è un album del gruppo progressive inglese Yes.L'album fu realizzato al termine di un periodo di "scisma" all'interno del gruppo, in cui il cantante storico Jon Anderson aveva abbandonato gli Yes (allora nella formazione soprannominata "Yeswest", ovvero Chris Squire, Alan White, Trevor Rabin e Tony Kaye) per dare vita al gruppo alternativo Anderson Bruford Wakeman Howe (ABWH) con Bill Bruford, Rick Wakeman e Steve Howe. Dopo un periodo incerto, caratterizzato anche da qualche scontro legale fra gli Yes e ABWH, Anderson e Squire si riappacificarono e le due formazioni si congiunsero. L'album Union non è, propriamente parlando, opera della formazione estesa, bensì raccoglie i brani che le due formazioni avevano nel frattempo preparato, indipendentemente, per i rispettivi prossimi album, con solo qualche aggiunta finale reciproca (soprattutto le seconde voci di Chris Squire sui brani ABWH e la voce di Jon Anderson sui brani Yeswest). I Would Have Waited Forever 6:33 Shock To The System 5:09 Masquerade 2:17 Lift Me Up 6:30 Without Hope You Cannot Start The Day 5:19 Saving My Heart 4:42 Miracle Of Life 7:30 Silent Talking 4:01 The More We Live - Let Go 4:54 Angkor Wat 5:24 Dangerous (Look In The Light Of What You're Searching For) 3:39 Holding On 5:25 Evensong 0:52 Take The Water To The Mountain 3:10   ..

Nel carrello Lista Desideri
EMERGENCY ENTRANCE - REISSUE FRANCIA
25,00€

EMERGENCY

EMERGENCY ENTRANCE - REISSUE FRANCIA

LP - FRANCIA - 1972 - LONG HAIR - LHC00184 - INSERT - EX ++ / EX ++ Ristampa del 2017 - Copia completa di inserto e in condizioni perfette Gruppo internazionale di jazz-rock progressivo con sede nella Germania Ovest, fondato nel 1970 dai musicisti cechi in esilio Hanus Berka, Miloš Vokurka alias Reddy, Jiří Matoušek e Otto Bezloja (ex The Matadors). A1 Why Am I Doin' It 7:50 A2 Happiness 7:00 A3 Journey 7:30 B1 Emergency Entrance 11:20 B2 Killin' Time 10:20 Bonus Track B3 Sing A Song 4:11 ..

Nel carrello Lista Desideri
FORMERLY ANTHRAX - 1°st ITALY
40,00€

SHOW OF HANDS

FORMERLY ANTHRAX - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1970 - ELEKTRA - EKS-74084 - EX / EX = 1° Stampa Italiana del 1971 con Copertina laminata apribile dall'alto in basso - Vinile in ottime condizioni - Copertina in buono stato con sticker nell'angolo basso e un impercettibile tagli sul bordo superiore (cut-out) A1 No Words Between Us 4:15 A2 Stanley´s Theme 3:08 A3 Moondance 3:44 A4 These Things I Know 3:15 A5 I Want To Fly 6:47 B1 No Opportunity Necessary, No Experience Needed 3:39 B2 May This Be Love / One Rainy Wish 3:21 B3 Mount Olympus Breakdown 2:08 B4 Like A Child 5:05 B5 Toy Piano 4:50 ..

Nel carrello Lista Desideri
TRESPASS - 180 GRAM
25,00€

GENESIS

TRESPASS - 180 GRAM

LP - GF - EUROPA - 2018 - CHARISMA - 00602567490098 - SEALED Ristampa Europea del 2018 In 180 grammi e Copertina apribile - copia sigillata Trespass è il secondo album in studio del gruppo musicale britannico Genesis, pubblicato il 23 ottobre 1970 dalla Charisma Records.L'album vede la formazione incidere per una nuova etichetta discografica, la Charisma (con cui i Genesis pubblicheranno sino al 1981), con un nuovo produttore, John Anthony, e un nuovo batterista, John Mayhew. Quest'ultimo lascerà il gruppo subito dopo le registrazioni di quest'album, come pure Anthony Phillips, chitarrista e cofondatore, il quale proseguirà in una carriera come solista. A1 Looking For Someone 7:00 A2 White Mountain 7:00 A3 Visions Of Angels 7:00 B1 Stagnation 8:45 B2 Dusk 4:15 B3 The Knife 8:55   ..

Nel carrello Lista Desideri