Progressive LP's

Progressive

LA CATEGORIA RAGGRUPPA TUTTI GRUPPI DI PROGRESSIVO ANNI '70 INGLESI-ITALIANI-AMERICANI....

Il rock progressivo (dall'inglese progressive rock), anche conosciuto con l'abbreviazione prog o prog rock, è un sottogenere della musica rock, nato come evoluzione del rock psichedelico degli anni '60 in Inghilterra e diffusosi in Germania, Italia e Francia a cavallo tra gli anni sessanta e gli anni settanta. In modo simile all'art rock, nasce dall'esigenza di dare alla musica rock maggiore spessore culturale e credibilità. Il nome del genere, considerato da alcuni inadeguato, indica la progressione del rock dalle sue radici blues, di matrice americana, ad un livello maggiore di complessità e varietà compositiva, melodica, armonica e stilistica.

 

Mostra:
Ordina per:

Categorie

CONCERTO GROSSO PER I NEW TROLLS - 1°st ITALY
100,00€

NEW TROLLS

CONCERTO GROSSO PER I NEW TROLLS - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1971 - CETRA - LPX8 - EX / VG ++ Original soundtrack to the film "La Vittima Designata" 1° Stampa Italiana del 1971 Blue labels with silver ettering con Copertina apribile dall'alto in basso laminata esternamente e apertura per il disco nella parte superiore - Vinile in ottime condizioni e suona perfettamente - La copertina e' in ottimo stato con lieve accenno di ringwear sul retro e lieve usura nell'angolo superiore   Matrix/Runout: MLCS 7804 4-5-71 MLCS 7805 4-5-71 Concerto grosso per i New Trolls è il terzo album in studio del gruppo musicale italiano New Trolls, pubblicato nel 1971.L'album, come indicato nelle note interne di copertina curate all'epoca dal produttore Sergio Bardotti, nacque da un'idea del compositore Luis Enríquez Bacalov, autore delle musiche. Intento dichiarato è presentare un concerto grosso, alla maniera della musica barocca italiana, affidando a strumentazione rock le parti soliste della partitura, cioè con i New Trolls che suonano e cantano assieme all'orchestra diretta dall'autore.Una prima versione della suite, anch'essa con il contributo dei New Trolls, costituiva la colonna sonora del thriller La vittima designata di Maurizio Lucidi, uscito nelle sale pochi mesi prima del disco: i crediti del film compaiono infatti sul retro copertina dell'album, assieme ad alcuni fotogrammi tratti della pellicola. A1 Allegro 2:15 A2 Adagio 4:50 A3 Cadenza - Andante Con Moto 4:10 A4 Shadows (Per Jimi Hendrix) 5:30 B Nella Sala Vuota, Improvvisazioni Dei New Trolls Registrate In Diretta 20:30 ..

Nel carrello Lista Desideri
ATOMIC ROOSTER - 180 GRAM
25,00€

ATOMIC ROOSTER

ATOMIC ROOSTER - 180 GRAM

LP - GF - EUROPA - 1980 - TIGER BAY - TB6386 - EX ++ / EX ++ Ristampa Europea del 2019 in vinile 180 Grammi - Vinile e copertina in ottime condizioni Atomic Roooster è il primo album della rock band Inglese Atomic Rooster. They Took Control Of You 4:48 She's My Woman 3:12 He Did It Again 4:03 Where's The Show? 3:54 In The Shadows 6:55 Do You Know Who's Looking For You? 3:04 Don't Lose Your Mind 3:35 Watch Out! 4:04 I Can't Stand It 3:49 Lost In Space 5:51 ..

Nel carrello Lista Desideri
EYE IN THE SKY - 1°st ITALY
20,00€

ALAN PARSONS PROJECT

EYE IN THE SKY - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1982 - ARISTA - ARS 39148 - INNER SLEEVE - VG + / VG + 1° Stampa Italiana del 1982 - Vinile in ottime condizioni, sul lato b ci sono due segni superficiali e un piccolo graffio, sempre superficiale, sulla 4° traccia, ma l'ascolto e' ottimo - Copertina in buono stato con sticker del prezzo - Inner sleeve originale Eye in the Sky è il sesto album in studio del gruppo progressive rock britannico The Alan Parsons Project, fondato da Alan Parsons ed Eric Woolfson, pubblicato nel giugno 1982 dalla Arista Records.La grafica dell'album Eye in the Sky viene curata dalla Hipgnosis di Storm Thorgerson che crea come simbolo distintivo l'occhio di Horus, che diventerà poi il simbolo del The Alan Parsons Project. Il simbolo viene posizionato ad occupare tutta la copertina, dorato e su sfondo verde, sul retro della copertina viene disposto un collage di immagini che richiamano l'occhio di Horus, tra cui il centro di una galassia, un murales, una telecamera di controllo di un casinò, una sala di controllo e i visi di Alan Parsons ed Eric Woolfson con l'occhio proiettato sulla guancia mediante un filtro di luce, lo stemma di un agente della sicurezza. Alcune di queste immagini verranno utilizzate per le copertine dei singoli.[18] All'interno del booklet viene posizionato un geroglifico vicino ai testi di ogni brano. A1 Sirius (Instrumental) 1:48 A2 Eye In The Sky 4:33 A3 Children Of The Moon 4:49 A4 Gemini 2:09 A5 Silence And I 7:17 B1 You're Gonna Get Your Fingers Burned 4:19 B2 Psychobabble 4:50 B3 Mammagamma (Instrumental) 3:34 B4 Step By Step 3:52 B5 Old And Wise 4:52 ..

Nel carrello Lista Desideri
STORMWATCH - 1°st ITALY
15,00€

JETHRO TULL

STORMWATCH - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1979 - CHRYSALIS - 6307 670 - INSERT - VG ++ / VG + 1° Stampa Italiana del 1979 - Vinile in buono stato con lievi segni superficiali dovuti all'ascolto - Ascolto ottimo - Copertina in buone condizioni con bordi lievemente usurati - Copia con inserto con testi Stormwatch è un concept album, dodicesimo disco registrato in studio dalla band progressive rock inglese Jethro Tull, pubblicato nel 1979. Stormwatch è considerato il terzo e ultimo album di una trilogia di folk rock, completata dai precedenti Songs from the Wood e Heavy Horses.   A1 North Sea Oil 3:08 A2 Orion 3:55 A3 Home 2:44 A4 Dark Ages 9:07 A5 Warm Sporran 3:31 B1 Something's On The Move 4:24 B2 Old Ghosts 4:20 B3 Dun Ringill 2:37 B4 Flying Dutchman 7:42 B5 Elegy 3:30   ..

Nel carrello Lista Desideri
LAST EXIT - 2°nd UK
30,00€

TRAFFIC

LAST EXIT - 2°nd UK

LP - GF - UK - 1969 - ISLAND - ILPS 9097 - EX / VG + 2° Stampa UK del 1971 Pink Rim Palm tree Island label con logo "Traffic"e Copertina Apribile - Vinile in ottime condizioni - Copertina in buono stato con usura sui bordi e dorso - Copia completa della busta antistatica "Plastic Bag can be Dangerous...Made in England...British patent..." Last Exit, uscito nel maggio del 1969, è il terzo album del gruppo rock inglese dei Traffic.Il lavoro contiene brani inusuali e inediti messi insieme dalla Island Records dopo l'iniziale scioglimento della band. L'album guadagnò la 19 posizione nelle classifiche americane del Billboard. Come si evince dalle foto di copertina, il disco è caratterizzato dall'originaria formazione, con Steve Winwood, Jim Capaldi, Chris Wood e Dave Mason, sebbene quest'ultimo in effetti non appaia nella maggior parte delle canzoni.Just For You venne precedentemente pubblicata nel febbraio del 1968 come lato B di un singolo di Dave Mason (il lato A si intitolava Little Woman), dopo che questi aveva lasciato i Traffic per la prima volta, in seguito all'uscita di Mr. Fantasy. Opportunamente, per il suo utilizzo in quest'album, gli altri membri dei Traffic confermeranno Mason autore di questo brano.Medicated Goo e Shanghai Noodle Factory erano rispettivamente i lati A e B di un singolo uscito nel dicembre del 1968. Mason non vi appare.Something's Got A Hold Of My Toe è un pezzo strumentale non concepito all'inizio per la pubblicazione. Non è chiaro come il produttore Jimmy Miller (autore di altri testi dell'album) ne sia ritenuto coautore, dato che primeggiava per le sue frasi spiccatamente umoristiche, mentre di humor vi è appena il titolo.Withering Tree all'inizio uscì come lato B di Feelin' Alright (settembre 1968), sebbene la versione sull'LP sia leggermente diversa dal singolo. Il nome di Dave Mason non vi compare, anche se probabilmente era ancora nel gruppo al momento della sua registrazione.Nei due brani live a Fillmore West che completano la seconda metà dell'album non vi è Mason.L'LP originale statunitense è caratterizzato da una copertina diversa nel disegno il quale rappresenta il gruppo ritagliato nella forma del suo logo. A1 Just For You 2:24 A2 Shanghai Noodle Factory 5:04 A3 Something's Got A Hold Of My Toe 2:14 A4 Withering Tree 3:10 A5 Medicated Goo 3:36 Recorded Live At The Fillmore West B1 Feelin' Good 10:50 B2 Blind Men 7:10 ..

Nel carrello Lista Desideri
DOLCE ACQUA - 1°st ITALY
120,00€

DELIRIUM

DOLCE ACQUA - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1971 - FONIT - LPX11 - VG + / VG + 1° Stampa Italiana del 1971 con Copertina Apribile in tre parti (Trifold) - Vinile in buonissime condizioni con 3/4 piccolis egni superficilai, ascolto ottimo - Copertina in ottime condizioni con normale uusra del tempo Dolce acqua è un album musicale dei Delirium uscito nel 1971.Questo concept album è il primo dei Delirium ed esce nel periodo in cui in Italia, come nel resto dell'Europa, è in atto l'esplosione del fenomeno del rock progressivo. In tutto il disco sono abbastanza facilmente individuabili i riferimenti alle sperimentazioni tipiche dell'epoca; alcune atmosfere musicali riprendono i primi lavori dei King Crimson e dei Colosseum. I testi sono ermetici e barocchi; in particolare, Johnnie Sayre è tratto da una poesia della Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters. L'album segue alla pubblicazione del 45 giri Canto di Osanna/Deliriana, uscito pochi mesi prima e non incluso nell'album. In almeno tre delle ristampe su CD del titolo è stata inserita, in coda, anche la canzone Jesahel, pubblicata su 45 giri l'anno successivo, dopo la partecipazione del gruppo al Festival di Sanremo. Tutti i testi sono di Ivano Fossati, mentre le musiche portano la firma di Mario Magenta. Quest'ultimo, dirigente della Fonit Cetra, in realtà non aveva affatto partecipato alla realizzazione del disco, ma ne aveva ugualmente firmato i brani poiché all'epoca nessun componente dei Delirium era iscritto alla SIAE in qualità di compositore. A1 Preludio: Paura A2 Movimento I: Egoismo A3 Movimento II: Dubbio A4 To Satchmo, Bird And Other Unforgettable Friends: Dolore B1 Sequenza I & II: Ipocrisia-Verità B2 Johnnie Sayre: Il Perdono B3 Favola O Storia Del Lago Di Kriss: Libertà B4 Dolce Acqua: Speranza ..

Nel carrello Lista Desideri
VULTURE CULTURE - 1°st ITALY
15,00€

ALAN PARSONS PROJECT

VULTURE CULTURE - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1985 - ARISTA - ARS 39199 - INNER SLEEVE - EX = / EX = 1° Stampa Italiana del 1985 - Vinile in buonissimo stato con lievi segni da sfregamento con inner sleeve (paperscuffs) sula lato B - Ascolto ottimo - Copertina in buonissime condizioni, parzialmente sigillata, con nome scritto a biro sul fronte - Copia con inner sleeve con testi Vulture Culture è l'ottavo album in studio del gruppo progressive rock britannico The Alan Parsons Project, fondato da Alan Parsons ed Eric Woolfson, pubblicato nel 1985 dalla Arista Records.   A1 Lets Talk About Me 4:22 A2 Separate Lives 4:42 A3 Days Are Numbers (The Traveller) 4:02 A4 Sooner Or Later 4:26 B1 Vulture Culture 5:21 B2 Hawkeye 3:48 B3 Somebody Out There 4:56 B4 The Same Old Sun 5:24   ..

Nel carrello Lista Desideri
WHEN THE EAGLE FLIES - 1°st USA
25,00€

TRAFFIC

WHEN THE EAGLE FLIES - 1°st USA

LP - USA - 1974 - ISLAND - 7E-1020 - EX - / EX - 1° Stampa USA del 1974 con Copertina ruvida  - Vinile in ottime condizioni, con un impercettibile segno sul lato A, ascolto perfetto - Copertina in ottimo stato con una lieve piega nel bordo superiore - Inner sleeve originale When the Eagle Flies è il nono album, pubblicato nel 1974, del gruppo rock inglese dei Traffic.Rappresenta l'ultimo album della band fino alla sua riformazione nel 1994 con Far from Home. Sono presenti Jim Capaldi alla batteria, tastiera, sintetizzatore e voce; Rosko Gee al basso; Steve Winwood alla chitarra, tastiere e voce; Chris Wood al flauto e sassofono. (Il percussionista Rebop Kwaku Baah è "scaricato" prima del completamento dell'album, ma i suoi contributi permangono in due dei suoi brani). Viene utilizzata un'estesa varietà di tastiere più che nei precedenti album dei Traffic, alle quali si aggiungono Moog e Mellotron.Quarto album consecutivo realizzato in studio, When the Eagle Flies perviene alla Top Ten nelle classifiche americane e ottiene il gold album. Nel Regno Unito, invece, con molto meno successo, nelle classifiche arriva soltanto alla 31ª posizione, per poi scendere ancora durante la settimana successiva.Onde sopperire alla scarsa affermazione ricevuta nella madrepatria, i Traffic fanno esibizioni dal vivo per propagandare l'album, ma alla fine si scioglieranno nel bel mezzo della tournée, nel 1974.   A1 Something New 3:15 A2 Dream Gerrard 11:03 A3 Graveyard People 6:05 B1 Walking In The Wind 6:48 B2 Memories Of A Rock N' Rolla 4:50 B3 Love 3:20 B4 When The Eagle Flies 4:24 ..

Nel carrello Lista Desideri
LIVE IN MONTREAL - KING OF RHYTHM - 2 LP
60,00€

PETER GABRIEL

LIVE IN MONTREAL - KING OF RHYTHM - 2 LP

2 LP - EU - 1974 - CLEAN SOUND - CS 1011/ARC 0081 - VG / EX RECORDED LIVE IN MONTREAL UNOFFICIAL RELEASE   A1 Teddy Et Moi Disent Bonsoir 1:15 A2 Teddy Bear (French Version) 1:51 A3 On Presuming To Be Modern 2:46 A4 On The Air 4:25 A5 Moribund The Burgermeister 4:59 A6 Perspective 3:53 B1 Humdrum 4:31 B2 A Wonderful Day In A One-Way World 4:21 B3 White Shadow 5:10 B4 D.I.Y. 3:46 C1 Band Introductions 1:24 C2 Mother Of Violence 4:17 C3 Exposure 4:42 C4 Flotsam And Jetsam 4:15 C5 Slowburn 5:12 D1 I Don't Remember 5:00 D2 Solsbury Hill 6:30 D3 Modern Love 6:20   ..

Nel carrello Lista Desideri
NO EARTHLY CONNECTION - 1°st ITALY
10,00€

RICK WAKEMAN

NO EARTHLY CONNECTION - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1976 - A&M - SLAM 64583 - INNER SLEEVE - EX = / EX = No Earthly Connection è un album in studio da solista del tastierista britannico Rick Wakeman, pubblicato nel 1976.      Music Reincarnate     20:24 A1     The Warning      A2     The Maker      A3     The Spaceman      A4     The Realisation          Music Reincarnate (Continued) B1     The Reaper     7:34 B2     The Prisoner     7:00 B3     The Lost Cycle     7:00 ..

Nel carrello Lista Desideri
...E VIA - 1°st ITALY
15,00€

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO

...E VIA - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1985 - CBS - CBS 26642 - INNER SLEEVE - EX / EX = ... e via è il quattordicesimo album del Banco del Mutuo Soccorso, pubblicato nel 1985 dalla CBS Records. L'opera contiene un brano dal titolo Mexico City, che fu poi dedicato dal Banco alla città omonima da poco devastata da un violento sisma. A1     Notte Kamikaze      A2     Ice Love      A3     Black Out      A4     (When We) Touched Our Eyes     Vocals – Anna Oxa      B1     To The Fire      B2     Mexico City      B3     Lies In Your Eyes      B4     Baby Jane ..

Nel carrello Lista Desideri
BEGINNINGS - 1°st USA
5,00€

STEVE HOWE

BEGINNINGS - 1°st USA

LP - GF - USA - 1975 - ATLANTIC - SD 18154 - EX / POOR Vinile in buone condizioni, copertina molto rovinata Beginnings è il primo album solista di Steve Howe, chitarrista del gruppo progressive inglese Yes.L'album contiene 9 brani piuttosto diversi fra loro, che mettono in luce l'eclettismo e la versatilità di Howe, che spazia dal pop (Australia) al ragtime (Ram) al folk (Will O' the Wisp) alla musica classica (Beginnings) al rock progressivo puro (Nature of the Sea), scegliendo per ogni genere, all'interno della sua vastissima collezione, la chitarra più adatta. Alcuni brani di Beginnings rimangono fra i meglio riusciti della lunga carriera solistica di Howe: Nature of the Sea è forse uno dei pochi esempi di "Howe quintessenziale"; Ram, quasi una gemelle polistrumentistica di The Clap (The Yes Album) è stata più volte abbinata a quest'ultima nei concerti di Howe o degli Yes. Dal punto di vista tecnico, la debolezza di questo album è, secondo molti, la voce di Howe. Doors Of Sleep 4:05 Australia 4:08 The Nature Of The Sea 3:58 Lost Symphony 4:40 Beginnings 7:30 Will 'O' The Wisp 6:00 Ram 1:56 Pleasure Stole The Night 2:55 Break Away From It All 3:20 ..

Nel carrello Lista Desideri
THE KILLING FIELDS - 1°st ITALY
5,00€

MIKE OLDFIELD

THE KILLING FIELDS - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1984 - VIRGIN - V 2328 - VG + / VG + Il vinile e' in buono stato visivamente ha 2/3 hairlines - ascolto ottimo - la copertina ha lieve usura sui bordi ORIGINAL FILM SOUNDTRACK The Killing Field è un album di studio di Mike Oldfield pubblicato nel 1984 da Virgin Records in formato LP, CD e musicassetta. L'album è la colonna sonora originale del film Urla del silenzio.Benché altre musiche fossero state usate in alcuni film (tra tutti in L'esorcista), questa fu la prima volta che le musiche furono concepite da Mike Oldfield espressamente per un film.Oldfield raccontò di aver concordato con la produzione di lavorare alla colonna sonora per sei mesi nel 1984, nel periodo tra la registrazione dell'album Discovery e la tournée con il Discovery Tour 1984. Tuttavia i produttori del film reputarono il materiale prodotto insufficiente e chiesero ad Oldfield di aggiungere altri pezzi. Il musicista riprese quindi il lavoro alla fine del tour e rimaneggiò l'intero album, aggiungendo anche pezzi con orchestra e coro. A1 Pran's Theme 0:45 A2 Requiem For A City 1:45 A3 Evacuation 5:10 A4 Pran's Theme - 2 1:40 A5 Capture 2:01 A6 Execution 4:10 A7 Bad News 1:10 A8 Pran's Departure 2:03 B1 Worksite 1:18 B2 The Year Zero Written-By – David Bedford 0:27 B3 Blood Sucking 1:18 B4 The Year Zero - 2 0:36 B5 Pran's Escape / The Killing Fields 3:11 B6 The Trek 1:58 B7 The Boy's Burial / Pran Sees The Red Cross 2:40 B8 Good News 1:44 B9 Etude Arranged By – Mike Oldfield Music By – Francisco Tarrega* 4:38 ..

Nel carrello Lista Desideri
INCANTATIONS - 2 LP
15,00€

MIKE OLDFIELD

INCANTATIONS - 2 LP

2 LP - GF - ITALIA - 1978 - VIRGIN - AVIL 21101 - EX + / VG + Ristampa italiana del 1983 - in Doppio Vinile e copertina apribile - Vinili in condizioni ottime - copertina con normale usura del tempo Incantations è il quarto album in studio del musicista britannico Mike Oldfield, pubblicato nel 1978.Mike Oldfield arriva alla composizione e registrazione di Incantations due anni dopo Ommadawn, durante i quali era stato pubblicato solamente il cofanetto antologico Boxed, comprendente i tre precedenti album e una raccolta di brani inediti o usciti solamente su singolo, Collaborations, poi pubblicato anche come album a sé stante. In questo periodo Oldfield intraprese la controversa terapia denominata Exegesis, un seminario che, attraverso tecniche piuttosto restrittive, permetteva di affrontare le proprie paure e migliorare la propria personalità, attuando una sorta di "rinascita".Incantations continua le strutture dei tre album precedenti, che avevano reso Oldfield celebre. L'opera è composta da quattro suite minimaliste, caratterizzate da linee melodiche suonate da piccoli gruppi di strumenti che si susseguono fra di loro.L'album fa un uso molto massiccio del circolo delle quinte, come accompagnamento a molte delle melodie, e di tempi dispari.Poiché questa struttura musicale richiede che ogni idea debba essere modulata tramite dodici tasti, prima che il successivo venga introdotto, è necessario più tempo per sviluppare ogni idea, in modo che ciascuna sezione si sviluppi più lentamente rispetto alle solite opere di Mike Oldfield. A Incantations (Part One) 19:05 B Incantations (Part Two) 19:34 C Incantations (Part Three) 16:59 D Incantations (Part Four) 16:59 ..

Nel carrello Lista Desideri
PRE-FLIGHT - 180 GRAM
50,00€

ROOM

PRE-FLIGHT - 180 GRAM

LP - ITALIA - 1970 - AKARMA - AK 375 - EX ++ / EX ++ Ristampa Italiana del 2006 della "Akarma" In condizioni perfette A1 Pre-Flight - Parts I & II 8:56 A2 Where Did I Go Wrong 5:27 A3 No Warmth In My Life 4:34 A4 Big John Blues 2:33 B1 Andromeda 5:07 B2 War 4:33 B3 Cemetery Junction - Parts I & II 8:31 ..

Nel carrello Lista Desideri
9012LIVE - THE SOLOS - 1°st USA
20,00€

YES

9012LIVE - THE SOLOS - 1°st USA

LP - USA - 1985 - ATCO RECORDS - 90474-1-Y - EX ++ /  EX = 1° Stampa USA Speciatly Pressing del 1985 - Vinile perfetto - Copertina in ottimo stato con taglio sul bordo inferiore 9012Live: The Solos è il terzo album dal vivo del gruppo di rock progressivo inglese Yes.Si tratta di un mini-LP pubblicato sulla scia del grande successo dell'album 90125, che raccoglie alcuni episodi del successivo tour. La formazione dunque è ancora quella denominata informalmente "Yeswest", con Trevor Rabin alla chitarra e Tony Kaye alle tastiere. Come il titolo suggerisce, l'album contiene gli assoli dei cinque musicisti, con l'aggiunta delle versioni live di due brani di 90125: Hold On e Changes.L'assolo di Jon Anderson è Soon, sezione finale di Gates of Delirium dall'album Relayer, già pubblicato a sé stante come singolo. Il batterista Alan White e il bassista Chris Squire duettano in Whitefish, brano che rappresenta una riedizione dell'assolo di Squire The Fish (Schindleria Praematurus), dall'album Fragile e già apparso dal vivo nel primo live del gruppo, Yessongs; al tema di The Fish viene però affiancato un medley di altri temi di basso notevoli della discografia Yes, Tempus Fugit (da Drama) e Sound Chaser (da Relayer), con l'aggiunta di un riferimento da parte di Trevor Rabin a Siberian Khatru (da Close to the Edge). Squire ha un'altra traccia solista, Amazing Grace, un brano tradizionale da lui riarrangiato (una versione in studio dello stesso brano si trova nel cofanetto Yesyears). Il brano di Rabin Solly's Beard, rivela il virtuosismo del chitarrista sudafricano alle prese con suoni più "acustici" di quelli sottoposti a overdrive che caratterizzavano il suo contributo in 90125. L'assolo di Tony Kaye include un riferimento classico (a Bach).L'album è attualmente fuori catalogo, ma si dice che la Rhino Records abbia intenzione di ripubblicarlo a breve. Hold On 6:57 Si 2:40 Solly's Beard 4:39 Soon 2:18 Changes 7:00 Amazing Grace 2:10 Whitefish 8:40 ..

Nel carrello Lista Desideri
THE FLOCK - REISSUE EU
20,00€

THE FLOCK

THE FLOCK - REISSUE EU

LP - OLANDA - 1969 - CBS-EMBASSY - EMB 31910 - EX + / EX Ristampa Europea del 1981 - Vinile in ottime condizioni - Copertina eccellente The Flock è stata una band jazz rock proveniente da Chicago, in attività dal 1969 al 1971. Il gruppo venne lanciato dal famoso blues man John Mayall in un piccolo bar a Las Vegas. Il loro album di maggior successo uscì nel 1969. L'album comprende 6 pezzi jazz/rock/blues fra cui Tired of Waiting, una cover del gruppo inglese Kinks. Tra i fondatori della band rientra il violinista jazz/rock, Jerry Goodman (che dopo il secondo album lasciò il gruppo unendosi alla Mahavishnu Orchestra di John McLaughlin). Il secondo album uscì nel 1970 ma non ebbe lo stesso impatto dal punto di vista commerciale.Nel 1975 il membro fondatore Fred Glickstein tenta di ridar vita nuovamente al gruppo rifondandolo e incidendo un album che non avrà alcun seguito. A1 Introduction 4:50 A2 Clown 7:42 A3 I Am The Tall Tree 5:37 A4 Tired Of Waiting 4:35 B1 Store Bought - Store Thought 7:00 B2 Truth 15:25   ..

Nel carrello Lista Desideri
FIFTH - 1°st ITALY
10,00€

SOFT MACHINE

FIFTH - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1972 - CBS - S 64806 - VG / G + 1° Stampa Italiana del 1972 - Il Vinile denota essere stato ascoltato molto, pero' nel complesso suona bene - La copertina molto usurata sui bordi ha ringwear e sticker nell'angolo alto 5, detto anche Fifth, (pubblicato nel 1972) è il quinto album della band inglese Soft Machine. Viene registrato tra la fine del 1971 e l'inizio del 1972 da una formazione a quattro elementi, in cui, accanto a Mike Ratledge (tastiere) Hugh Hopper (basso) ed Elton Dean (fiati), si alternano i batteristi Phil Howard e John Marshall. Dopo la pubblicazione di Fourth e prima della registrazione del nuovo album, Robert Wyatt, l'unico membro del gruppo, insieme a Ratledge, ad aver fatto continuativamente parte del progetto sin dagli esordi, viene estromesso dalla band e di lì in poi non parteciperà in alcun modo ai lavori successivi. All'abbandono di Wyatt è legata anche la virata di genere musicale, da un progressive marcatamente canterburiano con impianto jazz-rock ad un jazz sempre d'avanguardia ma più "puro". All White 6:06 Drop 7:42 M C 5:57 As If 8:02 L B O 1:54 Pigling Bland 3:29 ..

Nel carrello Lista Desideri