Progressive LP's

Progressive

LA CATEGORIA RAGGRUPPA TUTTI GRUPPI DI PROGRESSIVO ANNI '70 INGLESI-ITALIANI-AMERICANI....

Il rock progressivo (dall'inglese progressive rock), anche conosciuto con l'abbreviazione prog o prog rock, è un sottogenere della musica rock, nato come evoluzione del rock psichedelico degli anni '60 in Inghilterra e diffusosi in Germania, Italia e Francia a cavallo tra gli anni sessanta e gli anni settanta. In modo simile all'art rock, nasce dall'esigenza di dare alla musica rock maggiore spessore culturale e credibilità. Il nome del genere, considerato da alcuni inadeguato, indica la progressione del rock dalle sue radici blues, di matrice americana, ad un livello maggiore di complessità e varietà compositiva, melodica, armonica e stilistica.

 

Mostra:
Ordina per:

Categorie

FETUS - 1°st ITALY
600,00€

FRANCO BATTIATO

FETUS - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1972 - BLA BLA - BBXL 10001 - INNER SLEEVE - EX + / EX + 1° Stampa italiana con copertina spessa apribile - Distribuzione messagerie musicali - Milano made in Italy -  la copia e' completa di inner sleeve stampata (i testi sono stampati radialmente attorno al centro) L'ordine delle tracce sullacopertina posteriore: A1, fetus; A2, Una Cellula; A3, Cariocinesi; A4, Energia; A5, Fenomenologia. Ordine effettivo delle tracce sulla label del disco e della busta interna: A1, Energia; A2, feto; A3 Una Cellula; A4 Cariocinesi; A5, Fenomenologia. Thick gatefold cover, multi-color print, with printed inner sleeve (lyrics are printed radially around the centre); some very few copies went out in blue vinyl with a foldout insert from studio "al.sa" from Milan. Track order on rear sleeve (and later reissues as well):  A1, Fetus; A2, Una Cellula; A3, Cariocinesi; A4, Energia; A5, Fenomenologia. Actual track order on record, label and inner sleeve:  A1, Energia; A2, Fetus; A3 Una Cellula; A4 Cariocinesi; A5, Fenomenologia   MATRIX/RUNOUT: BBXL 10001 - 1L BBXL 10001 - 2L   Il vinile visivamente e' in ottime condizioni - L'ascolto nei primissimi giri della prima traccia del Lato A presente 8 lievi "click" , qualche lievissimo rumore occasionale alla fine della prima traccia del lato B, ma stiamo parlando di leggeri static che segnaliamo solo per l'importanza del disco -  La copertina apribile e' in ottimo stato - Inner sleeve originale in ottime condizioni   Fetus è l'album d'esordio del cantautore italiano Franco Battiato, pubblicato in formato 33 giri dall'etichetta discografica Bla Bla nel gennaio 1972.Concept album basato sul romanzo Il mondo nuovo (1932) di Aldous Huxley, che descrive una società distopica in cui ogni individuo è costruito in laboratorio, e sugli scritti di Paramahansa Yogananda,Fetus fa da "ponte" fra influenze di rock progressivo, musica sperimentale, e musica melodica italiana. La presenza di strumenti, allora poco adoperati, quali il sintetizzatore VCS3 e la batteria elettronica, ha spinto il cantautore a considerarlo uno dei primi album elettronici mai prodotti in Italia. I testi delle canzoni sono enigmatici e ispirati a tematiche para-scientifiche.Il testo della canzone Fenomenologia si conclude con le formule x1 = A*sen (ωt), x2 = A*sen (ωt + γ). Tale scrittura si può considerare come la formulazione matematica dell'intero tema dell'album. Le due espressioni matematiche infatti, se rappresentate nello stesso grafico, sono due sinusoidi di uguale ampiezza ma sfasate di un'unità (gamma), il che risulta essere la rappresentazione in due dimensioni dell'elica del DNA (tema appunto principale dell'album).Alla fine della canzone Meccanica si sente un estratto delle conversazioni che intercorsero tra l'equipaggio dell'Apollo 11, Neil Armstrong e Edwin Aldrin e il presidente Richard Nixon, su cui si inserisce l'Aria dalla Suite numero 3 in Re Maggiore di Johann Sebastian Bach (nota anche come Aria sulla quarta corda).La copertina provocatoria, che raffigura un feto poggiato su un foglio di carta grezza, spinse molti negozianti a non esporre l'album. Le altre immagini di copertina raffigurano invece una scultura di Niki de Saint Phalle (Hon-en katedral) e il cantautore vestito con una tuta sintetica.   A1 Energia A2 Fetus A3 Una Cellula A4 Cariocinesi A5 Fenomenologia B1 Meccanica B2 Anafase B3 Mutazione ..

Nel carrello Lista Desideri
IL LUNGO CAMMINO DEI RAMINGHI - CLEAR VINYL
25,00€

RAMINGHI

IL LUNGO CAMMINO DEI RAMINGHI - CLEAR VINYL

LP - GF - ITALIA - 1972 - VINYL MAGIC - VM LP 102 - INSERT - EX ++ / EX ++ Ristampa Italiana del 2015 con vinile trasparente e copertina apribile - Copia in perfette condizioni completa di inserto Gruppo bergamasco della fine degli anni '60, che, come altri, era a metà strada tra un beat di ispirazione psichedelica e il primo progressive. Tutte le loro produzioni uscirono per la piccola etichetta Bentler, tre 45 giri ed un album, realizzati tra il 1970 e il 1975.Alcuni dei brani dell'album sono molto belli, ad esempio Buio mondo nero e giallo, uscita anche su singolo, e La nostra verità, altri un po' noiosi come Every day Jesus con un coro monotono, ma l'album è rappresentativo di tutti quei gruppi che fecero musica progressiva pur mantenendo un forte stile anni '60.L'attesa ristampa in CD del 2005 dell'unico album dei Raminghi comprende anche un CD tratto da un concerto del 1975. Questo disco dimostra l'energia del gruppo in concerto e contiene anche una curiosità, il brano inedito Mi svegliai al mattino diventato Zora nell'omonimo album di Antonius Rex.Nella loro lunga carriera, terminata nella seconda metà degli anni '70, i Raminghi hanno avuto molti cambi di organico, tutti incentrato intorno alla figura di "Herr" Mussita. Tra gli altri hanno suonato nel gruppo Valerio Cherubini (chitarra), Titta Colleoni (organo), Michele Capogrosso (batteria), questi ultimi anche componenti dei Terza Classe e Perdio.Il chitarrista Angelo "India" Serighelli ha anche pubblicato un album e alcuni singoli da solo, mentre lui ed il leader del gruppo Mussita hanno collaborato con Antonius Rex su Zora.Insieme, Mussita e Serighelli con il nome di Mussi & India pubblicarono anche un 45 giri dal titolo Canto d'amore indiano, vicino nello stile ad un grande successo italiano del 1974, Soleado dei Daniel Sentacruz Ensemble, con vocalismi senza parole, ed una facciata B che può essere definita molto vagamente progressiva.Serighelli formò nel 1985 il gruppo hard rock Wizard, con cui ha suonato molto nel nord Italia, poi nel 2001 una tribute band di Hendrix chiamata Valindstef, ed è purtroppo scomparso nel maggio 2008. Franco Mussita è deceduto nel luglio 2021. A1 Donna Hai Ragione Tu A2 La Nostra Verità A3 Cose Superate A4 Partire B1 Every Day Jesus B2 Non Moriremo Mai B3 Buio Mondo Nero E Giallo B4 Guarda Tuo Padre B5 Non Farlo ..

Nel carrello Lista Desideri
(A BALLAD OF) A PEACEFUL MAN - 1°st ITALY
350,00€

GRAVY TRAIN

(A BALLAD OF) A PEACEFUL MAN - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1971 - VERTIGO - 6360 051 L - EX / EX 1° Stampa Italiana del 1971 Vertigo Swirl e Copertina laminata sul davanti - Il Vinile e' in ottime condizioni - La copertina e' conservata benissimo con qualche lieve punto di usura negli angoli - Sulla Label il titolo e' abbreviato '(Ballad Of) A Peaceful Man''   I Gravy Train sono stati un gruppo rock progressivo inglese di Manchester della fine degli anni sessanta, con echi di Uriah Heep e Jethro Tull.Dopo aver pubblicato i primi due album per la Vertigo Records, la band è approdata alla Dawn Records per i due successivi,perdendo originalità e consensi.   A1 Alone In Georgia A2 (A Ballad Of) A Peaceful Man A3 Jules Delight B1 Messenger B2 Can Anybody Hear Me? B3 Old Tin Box B4 Won't Talk About It B5 Home Again ..

Nel carrello Lista Desideri
THE FLOCK - REISSUE EU
20,00€

THE FLOCK

THE FLOCK - REISSUE EU

LP - OLANDA - 1969 - CBS-EMBASSY - EMB 31910 - EX + / EX Ristampa Europea del 1981 - Vinile in ottime condizioni - Copertina eccellente The Flock è stata una band jazz rock proveniente da Chicago, in attività dal 1969 al 1971. Il gruppo venne lanciato dal famoso blues man John Mayall in un piccolo bar a Las Vegas. Il loro album di maggior successo uscì nel 1969. L'album comprende 6 pezzi jazz/rock/blues fra cui Tired of Waiting, una cover del gruppo inglese Kinks. Tra i fondatori della band rientra il violinista jazz/rock, Jerry Goodman (che dopo il secondo album lasciò il gruppo unendosi alla Mahavishnu Orchestra di John McLaughlin). Il secondo album uscì nel 1970 ma non ebbe lo stesso impatto dal punto di vista commerciale.Nel 1975 il membro fondatore Fred Glickstein tenta di ridar vita nuovamente al gruppo rifondandolo e incidendo un album che non avrà alcun seguito. A1 Introduction 4:50 A2 Clown 7:42 A3 I Am The Tall Tree 5:37 A4 Tired Of Waiting 4:35 B1 Store Bought - Store Thought 7:00 B2 Truth 15:25   ..

Nel carrello Lista Desideri
KINGS OF OBLIVION - REISSUE USA
20,00€

PINK FAIRIES

KINGS OF OBLIVION - REISSUE USA

LP - USA - 1973 - POLYDOR -  PD 5537 - EX / EX Ristampa USA di circa inizio anni 2000 - Vinile e copertina in ottime condizioni I Pink Fairies sono stati un gruppo rock inglese formatosi nel 1969 a Londral gruppo nacque dalla ceneri dei Deviants orfani del leader Mick Farren. La formazione iniziale era composta dai tre ex Deviants: Paul Rudolph (chitarra), Duncan Sanderson (basso), Russell Hunter (batterista) e dal cantante Twink, in uscita dai Pretty Things che suggerì il nome del gruppo.Twink uscì nel 1972 e fu sostituito l'anno seguente da Larry Wallis proveniente dagli UFO.   A1 City Kids 3:45 A2 I Wish I Was A Girl 9:41 A3 When's The Fun Begin? 6:13 B1 Chromium Plating 3:48 B2 Raceway 4:08 B3 Chambermaid 3:18 B4 Street Urchin 7:07   ..

Nel carrello Lista Desideri
CAPOLINEA - 1°st ITALY
25,00€

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO

CAPOLINEA - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1980 - RICORDI - SMRL 6260 - INNER SLEEVE - EX / EX 1° Stampa Italiana con Copertina Apribile - Vinile e copertina in condizioni eccellenti - Inner sleeve originale Capolinea è un album dal vivo del gruppo musicale Banco del Mutuo Soccorso, registrato nel jazz club milanese Capolinea. Il disco è l'ultimo del gruppo ad essere stato pubblicato dalla Dischi Ricordi, nel 1980. A1 Il Ragno 5:35 A2 Canto Di Primavera 4:45 A3 750.000 Anni Fa... L'Amore 4:20 A4 Capolinea (I Parte) 4:00 B1 Capolinea (II Parte) 2:00 B2 R.I.P. 5:35 B3 Garofano Rosso 4:40 B4 Non Mi Rompete 6:40 ..

Nel carrello Lista Desideri
ABBIAMO TUTTI UN BLUES DA PIANGERE - 1°st ITALY
50,00€

PERIGEO

ABBIAMO TUTTI UN BLUES DA PIANGERE - 1°st ITALY

LP - GF - ITALIA - 1973 - RCA ITALIANA - DPSL 10609 - EX / EX = 1° Stampa Italiana del 1973 con copertina apribile laminata all'esterno - Vinile in ottime condizioni - Copertina in buono stato con alcune pieghe della laminatura nella parte altra frontale Abbiamo tutti un blues da piangere è il secondo album dei Perigeo, pubblicato dalla RCA Italiana nel 1973 A1 Non C'È Tempo Da Perdere 8:46 A2 Déjà Vu 4:57 A3 Rituale 7:28 B1 Abbiamo Tutti Un Blues Da Piangere 6:07 B2 Country 3:03 B3 Nadir 3:45 B4 Vento, Pioggia E Sole 9:39   ..

Nel carrello Lista Desideri
GOBLIN - BUIO OMEGA
22,00€

BUIO OMEGA

GOBLIN - BUIO OMEGA

LP - GF - EU - 2013 - AMS - AMS LP 40 - SEALED Dopo l’uscita della colonna sonora di Patrick (vedi Speciale QUI), i Goblin tornarono immediatamente al lavoro per una nuova pellicola: Buio Omega di Joe D'Amato (Aristide Massaccesi). Alla band si aggiunse un altro elemento, ovvero il chitarrista Roberto Puleo. La colonna sonora non venne mai pubblicata in vinile, nemmeno in 45 Giri.Alcuni brani come Quiet Drops, Pillage, Rush e Bikini Island vennero inseriti nel lavoro successivo composto dai Goblin nel 1980: Contamination (sarà il prossimo dossier), usati per riempire i vuoti del Vinile. L’album rimase nell’archivio della Cinevox Records per ben 18 anni, fino a quando la casa discografica decise nel 1997, in occasione di tutte le ristampe della discografia dei Goblin, di pubblicare per la prima volta in assoluto la colonna sonora di Buio Omega in Cd  (Cinevox Records CD MDF 304). Per i Fans una vera e propria chicca. A1         Buio Omega (Main Titles)     2:52      A2         Quiet Drops     4:31      A3         Strive After Dark     2:30      A4         Pillage     2:20      A5         Rush     4:13      A6         Keen     4:02      A7         Ghost Vest     2:56      B1         Bikini Island     4:02      B2         Buio Omega (Suite 1)     2:56      B3         Quiet Drops (Film Version)     3:48      B4         Strive After Dark (Suite)     3:00      B5         Buio Omega (Alternate Version)     1:40      B6         Strive After Dark (Alternate Version)     3:00      B7         Buio Omega (Synth Effect-Alternate Takes Suite)     2:23      B8         Buio Omega Theme (Reprise)     3:30 ..

Nel carrello Lista Desideri
FOR ALL MANKIND - 1°st ITALY
50,00€

CHRISTIE

FOR ALL MANKIND - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1971 - CBS - STEREO - S 64397 - EX / EX = 1° STAMPA ITALIANA CON COPERTINA LAMINATA SUL FRONTE E DUE FLIPBACK SUL RETRO - ETICHETTA "ORANGE" CON LOGO "CBS" INTORNO AL FORO CENTRALE - LA DATA 1971 PRECEDUTA DALLA LETTERA "P" E "SIAE D.R." MATRIX/RUNOUT: SCI 64397-1L 16-10-71 SCI 64397-2L 16-10-71 VINILE IN OTTIME CONDIZIONI - LA COPERTINA HA UN PICCOLO STICKER SUL FRONTE E UNA SPELLATURA SUL RETRO IN ALTO I Christie sono stati un gruppo musicale rock britannico, attivo dal 1969 al 1976 e dal 1990 al 2009 fondato a Leeds Yorkshire sul finire degli anni 60 da jeff christie, polistrumentista e compositore della maggior parte delle canzoni della band. I Christie ottenero successo e popolarità grazie al brano Yellow River, il quale è stato il loro unico grande successo commerciale che nel 1970 si piazzò in prima posizione in diverse classifiche di singoli in tutto il mondo ma soprattutto nella UK Singles Chart.La band registra e pubblica nel 1971 l'album "For all mankind" che non ottiene il successo commerciale dei singoli del precedente album, ma che presenta interessanti novità nello stile della band che si distacca dal rock 'n' roll primordiale per spingersi verso sonorità e forme più ricercate come il progressive rock di "Martian king", la ballata della title track e di "if only", il rock più duro di "Magic Highway" e brani più vicini al pop-rock dell'epoca come "man of many faces" e "Picture painter".     Art Direction – John Hays     Bass Guitar, Piano, Harmonium, Harpsichord, Vocals – Jeff Christie     Drums, Vocals – Paul Fenton     Engineer – Mike Ross     Lead Guitar, Vocals – Vic Elmes     Photography By  – Cambell MacCallum     Producer – Martin Clark     Producer, Arranged By – Jeff Christie     Written-By – Jeff Christie, Vic Elmes Magic Highway     5:45 Man Of Many Faces     2:18 Picture Painter     3:12 Martian King     5:26 For All Mankind     4:16 Peace Lovin' Man     3:06 My Baby's Gone     5:42 Country B. Sam     3:12 I Believe In You     4:56 If Only     4:23 ..

Nel carrello Lista Desideri
MIKE & SALLY OLDFIELD PEKKA POHJOLA - LP GERMANY
5,00€

MIKE OLDFIELD - SALLY OLDFIELD - PEKKA POHJOLA

MIKE & SALLY OLDFIELD PEKKA POHJOLA - LP GERMANY

LP - GERMANIA - 1981 - HAPPY BIRD - 90096 - EX / EX = PICCOLO STICKER ANGOLO ALTO S/N A1     The Sighted Light     5:05 A2     Hands Calming The Water     4:34 A3     Mathematical Air Display     7:27 B1     The Consequences Of Indecisions - Part 01     4:30 B2     The Consequences Of Indecisions - Part 02     11:21 B3     False Start     1:53 ..

Nel carrello Lista Desideri
KEITH EMERSON & THE NICE - REISSUE ITALY
3,00€

KEITH EMERSON & THE NICE

KEITH EMERSON & THE NICE - REISSUE ITALY

LP - GF - ITALIA - 1981 - CURCIO - GSR-15 - EX / EX Allegato al fascicolo N. 15 "La Grande Storia Del Rock". A1     3rd Movement, Pathetique 7:05 A2     One Of Those People 3:10 A3     My Back Pages 9:10 B1     The Five Bridges Suite:1.Fantasia, 1st Bridge; 2.2nd Bridge; 3.Chorale,3rd Bridge;4. High Level Fugue,4th Bridge;5.Finale,5th Bridge 18:10 ..

Nel carrello Lista Desideri
WE CAN'T DANCE - 2 LP
10,00€

GENESIS

WE CAN'T DANCE - 2 LP

2 LP - ITALIA - 1991 - VIRGIN - GEN LP3 - INNER SLEEVE - VG + / G  Vinili con segni superficiali ma ascolto buono - Copertina usurata con piccolo taglio nel bordo dove esce il disco e numero a biro sul retro - C'e' una sola Inner sleeve We Can't Dance è il quattordicesimo album in studio del gruppo musicale britannico Genesis, pubblicato il 28 ottobre 1991 dalla Atlantic Records.È l'ultimo album in cui compare la voce di Phil Collins, prima del suo abbandono avvenuto nel 1996.We Can't Dance è stato il primo album dei Genesis in cinque anni, dopo il successo internazionale di Invisible Touch del 1986. In questo lasso di tempo, il gruppo si prese un lungo periodo di pausa per permettere ai vari membri di focalizzarsi sulle relative carriere soliste.L'album ha raggiunto la posizione n. 1 delle classifiche nel Regno Unito, in Germania, Svizzera, Austria, Paesi Bassi e Norvegia, la n. 4 negli Stati Uniti e in Svezia, la n. 5 in Nuova Zelanda e in Italia, e la n. 8 in Australia, vendendo diversi milioni di copie nel mondo. Dall'album vennero tratte diverse hits, quali No Son of Mine, Hold on My Heart, I Can't Dance e Jesus He Knows Me. Altri singoli estratti furono Tell Me Why in Europa e Never a Time in America, tutti supportati da videoclip tranne l'ultimo. A1 No Son Of Mine 6:39 A2 Jesus He Knows Me 4:16 A3 Driving The Last Spike 10:08 B1 I Can't Dance 4:01 B2 Never A Time 3:50 B3 Dreaming While You Sleep 7:16 C1 Tell Me Why 4:58 C2 Living Forever 5:40 C3 Hold On My Heart 4:38 D1 Way Of The World 5:39 D2 Since I Lost You 4:09 D3 Fading Lights 10:16   ..

Nel carrello Lista Desideri
HERGEST RIDGE - 1°st ITALY
5,00€

MIKE OLDFIELD

HERGEST RIDGE - 1°st ITALY

LP - ITALIA - 1974 - VIRGIN - VIL 12013 - EX / VG  Vinile in buone condizioni - Copertina con usura del tempo e sticker nell'angolo alto   Hergest Ridge è un album di Mike Oldfield pubblicato nel 1974 dalla Virgin Records in formato LP, musicassetta e Stereo8.   A Hergest Ridge 21:40 B Hergest Ridge 18:51 ..

Nel carrello Lista Desideri
JAMES IS BACK - 180 GRAM
35,00€

JAMES SENESE

JAMES IS BACK - 180 GRAM

LP - GF - EU - 2021 - RIVER NILE - RNR128554328-1 - SEALED Così Senese, dall’alto dei suoi 76 anni e dai suoi ben 20 album pubblicati, annuncia il 21°: James Is Back. Titolo americano, ma lo stile è a metà strada tra Napoli e l’America, con la sua musica partenopea accompagnata da squisite atmosfere blues ,degne di un pregiato sassofonista.James Senese - Coltrane italiano, come viene definito da molti- , si rimette in gioco dopo diversi anni con un nuovo disco composto da nove tracce A1 Voglio Partì A2 L'America A3 James Is Back A4 Je Sone A5 Jesce Fore B1 'O Meglio Amico Mio B2 Duendes B3 Ancora Ancora B4 Tutta 'A Vita Accussì ..

Nel carrello Lista Desideri
FIORE DI METALLO - REISSUE ITALY
25,00€

CALIFFI

FIORE DI METALLO - REISSUE ITALY

LP - GF - ITALIA - 2008 - BTF - VM LP 122 - EX ++ / EX ++ Ristampa del 2008 - Vinile e copertina apribile in condizioni perfette - Inner sleeve original Fiore di metallo è il secondo album del gruppo "I Califfi", pubblicato dall'etichetta discografica Fonit Cetra nel 1973, prodotto da Mauro Nava, mentre gli arrangiamenti sono curati dallo stesso gruppo. A1 Nel Mio Passato 5:10 A2 Fiore Finto, Fiore Di Metallo 3:35 A3 Alleluia Gente... 4:45 A4 Varius 5:10 B1 Felicità, Sorriso E Pianto 4:05 B2 A Piedi Scalzi 3:13 B3 Madre, Domani... 4:25 B4 Col Vento Nei Capelli 3:48 B5 Campane 5:10     ..

Nel carrello Lista Desideri
DIRECT HITS - 1°st UK
25,00€

NUCLEUS

DIRECT HITS - 1°st UK

LP - UK - 1976 - VERTIGO - 9286 019 - EX / VG + 1° Stampa UK del 1976 - Spaceship Vertigo Label - Vinile in ottime condizioni, presenta sul lato B tipo striature, credo essere difetto di stanpa, l'ascolto e' perfetto - La copertina ha il ringwear A1 Song For The Bearded Lady 7:21 A2 Crude Blues Part One 3:33 A3 Crude Blues Part Two 3:33 A4 Suspension 6:15 A5 Torso 6:09 B1 Bull Dance 8:30 B2 A Taste Of Sarsaparilla 0:40 B3 Sarsaparilla 6:45 B4 Roots9:21   ..

Nel carrello Lista Desideri
BUNDLES - 1°st NETHERLANDS
20,00€

SOFT MACHINE

BUNDLES - 1°st NETHERLANDS

LP - OLANDA - 1975 - HARVEST - 5C 062-96356 - EX ++ / VG + 1° Stampa Olandese del 1975 - Il vinile e' perfetto - La Copertina ha un piccolo sticker nell'angolo alto e nel bordo superiore un abrasione di circa 2 cm.  Bundles è l'ottavo album dei Soft Machine. È stato pubblicato nel 1975 dall'etichetta Harvest.Rispetto al precedente Seven c'è l'ingresso del chitarrista Allan Holdsworth e di Ray Warleigh ai flauti. Il genere non si discosta dal precedente rimanendo il genere Jazz-Rock lo stile di riferimento principale. A1a Part One A1b Part Two: Toccatina A1c Part Three A1d Part Four A1e Part Five A2 Gone Sailing B1 Bundles B2 Land Of The Bag Snake B3 The Man Who Waved At Trains B4 Peff B5 Four Gongs Two Drums B6 The Floating World ..

Nel carrello Lista Desideri
CLEAR BLUE SKY -180 GRAM
25,00€

CLEAR BLUE SKY

CLEAR BLUE SKY -180 GRAM

LP - GF - ITALIA - 1970 - AKARMA - AK 260 - EX ++ / EX ++ Ristampa Italiana del 2003 della "Akarma" con copertina apribile in condizioni perfette Originariamente un trio di amici di scuola, John Simms (chitarra), Mark Sheather (basso) e Ken White (batteria) sono cresciuti nella zona di Acton a Londra e hanno iniziato come una band blues-rock del circuito universitario chiamata JUG BLUES (poi MATUSE e poi X). Grazie ad Impressionante lavoro del loro manager Ashley Kozak, alla band trovo' un contratto con Vertigo, a questo punto cambiarono il loro nome in CLEAR BLUE SKY e hanno registrato un disco omonimo sotto la produzione di Patrick Campbell-Lyons. Ancora appena diciottenni, i tre musicisti mescolarono l'hard blues con il rock progressivo e psichedelico in un modo insolitamente maturo, e l'LP uscì nel gennaio 1971 sfoggiando una delle prime copertine degli album di Roger Dean. Il gruppo è stato occasionalmente paragonato a CREAM, LED ZEPPELIN e ai primi JETHRO TULL, sebbene la musica avesse una forte sensibilità prog a differenza dei CREAM o degli ZEPPELIN e talvolta potrebbe anche ricordare i RUSH. Journey To The Inside Of The Sun A1 Sweet Leaf 9:30 A2 The Rocket Ride 5:57 A3 I'm Comin' Home 3:05 B1 You Mystify 7:45 B2 Tool Of My Trade 4:50 B3 My Heaven 5:00 B4 Birdcatcher 4:10 ..

Nel carrello Lista Desideri