REVOLVER - REISSUE ITALY

BEATLES

REVOLVER - REISSUE ITALY 50,00€
Codice Prodotto: 48925
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Etichette: REVOLVER

Descrizione

LP - ITALIA - 1966 - PARLOPHONE - 3C 062-04097 - EX / VG +

Ristampa Italiana del 1970 con copertina laminata sul davanti - Etichetta Emi/Parlophone nera con scritte argento e logo "SIAE"

Matrix/Runout:

04097-A YEX 605-1 

04097-B YEX 606-1 

Il vinile visivamente e' in ottimo stato ,il lato A e' perfetto, sul lato B ci sono 2 Hairlines (capelli) visibili controluce, ascolto perfetto - copertina in ottimo stato, sul retro ha del ringwear

Revolver è il settimo album del gruppo musicale britannico The Beatles, pubblicato nel 1966 e prodotto da George Martin; venne messo in commercio nel Regno Unito il 5 agosto 1966. In esso si ritrovano, per la prima volta nella discografia del gruppo di Liverpool, elementi di rock psichedelico che diventeranno predominanti nell'album Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band dell'anno successivo. È unanimemente consideratouno dei capolavori dei Beatles nonché uno tra i dischi più importanti della musica pop: la rivista Rolling Stone lo ha inserito al 3º posto della lista dei 500 migliori album mentre la rivista New Musical Express lo posiziona al 2º posto nella sua analoga classifica dei migliori 500 album; compare anche nel volume 1001 Albums You Must Hear Before You Die.I Beatles registrarono Revolver dopo aver preso una pausa di tre mesi all'inizio del 1966, durante un periodo storico di cui Londra era la capitale culturale del mondo. Le canzoni dell'album riflettono l'interesse dei membri del gruppo nella sostanza psichedelica nota come LSD, la filosofia orientale e l'avant-garde, mentre affrontano temi come la morte e la trascendenza dai beni materiali. Il fatto che non avessero piani di portare Revolver in tour li spinse a usare effetti come il double-tracking automatico, varispeed, registrazioni riprodotte al contrario, microfonaggio ravvicinato e brani difficilmente riproducibili dal vivo. Tra le canzoni più significative e innovative ci sono la psichedelica Tomorrow Never Knows, creata usando multipli loop di nastri controllati separatamente; Eleanor Rigby, una meditazione sulla solitudine con la collaborazione di un ottetto d'archi come unico accompagnamento; e Love You To, un'incursione nella musica classica indostana. Le sessioni hanno inoltre prodotto il singolo Paperback Writer / Rain non incluso nell'album.

A1 Taxman

A2 Eleanor Rigby

A3 I'm Only Sleeping

A4 Love You To

A5 Here, There And Everywhere

A6 Yellow Submarine

A7 She Said She Said

B1 Good Day Sunshine

B2 And Your Bird Can Sing

B3 For No One

B4 Dr. Robert

B5 I Want To Tell You

B6 Got To Get You Into My Life

B7 Tomorrow Never Knows

 

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: