RANK - 1°st ITALY

SMITHS

RANK - 1°st ITALY 35,00€
Codice Prodotto: 50415
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Etichette: RANK THE SMITHS

Descrizione

LP - GF - ITALIA - 1988 - ROUGH TRADE - RGH 20859 - INNER SLEEVE - EX ++ / EX

1° Stampa Italiana del 1988 con Copertina apribile - Vinile perfetto - Copertina in eccellenti condizioni - Inner sleeve originale

Rank è un album live della band inglese The Smiths.Pubblicato il 5 settembre 1988 dalla Rough Trade Records, un anno dopo lo scioglimento del gruppo, il disco raggiunse la posizione numero 2 nella classifica inglese e la numero 77 in quella americana.La registrazione venne effettuata dalla BBC, per essere poi utilizzata in una successiva trasmissione radiofonica, alla National Ballroom di Kilburn il 23 ottobre 1986, durante uno dei live del tour promozionale di The Queen Is Dead. La selezione delle tracce venne decisa da Morrissey che, con l'approvazione di Marr, scelse di pubblicare 14 delle 21 canzoni suonate dalla band quella sera.Il disco rende con assoluta fedeltà l'ottima performance della band al top della forma, a cui venne affiancato, come spesso succedeva nei concerti live, un secondo chitarrista ritmico: Craig Gannon, ex Bluebells e Aztec Camera. Il setlist è formato, in gran parte, dai brani dell'album The Queen Is Dead, con l'aggiunta di una manciata di nuove canzoni, tra cui Ask, Is It Really So Strange? (entrambe introdotte come Il nostro nuovo singolo) o lo strumentale The Draize Train.Quando gli Smiths entrarono sul palco, Morrissey, prese il microfono e gridò un sonoro Hello! mentre, prima di iniziare There Is a Light That Never Goes Out, esordì con un Posso pregare i giornalisti di smettere di gettare le cose?. Durante I Know It's Over, invece, il frontman iniziò gradualmente a tirarsi la camicia sopra la sua testa, fino a cantare l'ultima parte del brano con il capo completamente nascosto al suo interno.Le canzoni registrate durante lo show di Kilburn, ma omesse dall'album, sono: There Is a Light That Never Goes Out, I Want the One I Can't Have, Frankly, Mr. Shankly, Never Had No One Ever, Meat Is Murder e How Soon Is Now?.

A1 The Queen Is Dead 4:13

A2 Panic 3:06

A3 Vicar In A Tutu 2:33

A4 Ask 3:21

A5 Rusholme Ruffians (Marie's The Name) His Latest Flame (Medley) 3:55

A6 The Boy With The Thorn In His Side 3:48

A7 What She Said 3:43

B1 Is It Really So Strange? 3:44

B2 Cemetry Gates 3:09

B3 London 2:19

B4 I Know Its Over 7:47

B5 The Draize Train 4:26

B6 Still Ill 4:10

B7 Bigmouth Strikes Again 5:51

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: