DIAMOND DOGS - REISSUE ITALY

DAVID BOWIE

DIAMOND DOGS - REISSUE ITALY 80,00€
Codice Prodotto: 50469
Punti Fedeltà: 0
Disponibilità: In Magazzino
Basato su 0 recensioni.

Basato su 0 recensioni.

Descrizione

LP - GF - ITALIA - 1974 - EMI - 647952111 - EX ++ / EX ++

 

SOUND+VISION

Stampa Italiana del 1990 Sound+Vision con 2 bonus Tracks - Vinile in condizioni perfette - Copertina apribile in ottime condizioni con un numero a biro nell'angolo alto

Diamond Dogs è l'ottavo album di David Bowie, pubblicato dalla RCA nel maggio 1974.Il tema del concept album era la fusione tra il romanzo 1984 di George Orwell, Ragazzi selvaggi di William S. Burroughs e la visione glam di un mondo post apocalittico nel tipico stile del cantante.Bowie voleva organizzare una produzione teatrale basata sul libro di Orwell e cominciò a comporne le musiche dopo aver completato le sessioni di registrazione per il suo album Pin-Ups del 1973, ma i possessori dei diritti dell'opera letteraria gli negarono i diritti. Le canzoni finirono nella seconda metà dell'album Diamond Dogs nonostante siano stati mantenuti i riferimenti a 1984 come risulta evidente dai titoli.Sebbene l'album fosse stato registrato e pubblicato ben dopo The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars a metà del 1973, e sebbene il personaggio principale fosse originale (Halloween Jack, "un tipo strafigo (cool cat) che vive nella decadente Hunger City"), molti commentatori considerano lo spirito di Ziggy come ancora molto presente in Diamond Dogs, notando in particolare il taglio di capelli di Bowie sulla copertina e lo stile glam-trash del primo singolo Rebel Rebel. È stata identificata in alcune canzoni, come successe per l'album Aladdin Sane, l'influenza dei Rolling Stones, soprattutto nella canzone di testa Diamond Dogs e in Rebel Rebel, tuttavia sembra che Bowie avesse evoluto il suo stile rispetto ai suoi primi lavori con una vena epica nella ballata Sweet Thing / Candidate / Sweet Thing (Reprise), e soprattutto in Big Brother, mentre Rock 'n' Roll with Me e 1984 (con l'arrangiamento ispirato a Shaft) si dimostrarono una anticipazione del futuro periodo plastic soul del cantante. L'album originale si concludeva con un verso, "Bruh-bruh!", una storpiatura di "Big Brother", ripetuto insistentemente.

1 Future Legend

2 Diamond Dogs

3 Sweet Thing

4 Candidate

5 Sweet Thing (Reprise)

6 Rebel Rebel

7 Rock 'N' Roll With Me

8 We Are The Dead

9 1984

10 Big Brother

11 Chant Of The Ever Circling Skeletal Family

Bonus Tracks

12 Dodo

13 Candidate (Demo Version)

Recensioni (0)

Commenti Scrivi Recensione

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:

La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito: